Deadpool viene ingaggiato da Dracula per recuperare la sua promessa sposa e porre fine alle faide interne nel regno dei mostri ! Ovviamente, però, niente va per il verso giusto quando c’è di mezzo Wade Wilson !!! Tanta azione, ironia e un pizzico di romanticismo, gentilmente offerti dall’incredibile duo Posehn/Duggan, già autori della serie regolare del mercenario chiacchierone !

MARVEL ICON 23

Lo scorso mese abbiamo assistito a un evento che mai ci saremmo aspettati: il matrimonio di Wade Wilson, alias Deadpool, con la bella Shiklah, regina dei “non-morti” ! Ma com’è avvenuto il loro primo incontro ? E com’è nata la scintilla che ha fatto scoppiare l’amore fra i due ???

La risposta a queste domande la trovate in Deadpool: La sfida di Dracula, una miniserie in tredici capitoli, inizialmente presentata solo in versione digitale per la linea Infinty Comics della Marvel, ma poi ristampata anche in cartaceo in sette volumetti settimanali, visto l’ottimo riscontro e le conseguenze dirette che quest’avventura avrebbe avuto sulla serie regolare del mercenario chiacchierone.

La saga in questione infatti è scritta proprio dagli autori della serie, ovvero Brian Posehn e Gerry Duggan, ormai mattatori assoluti dell’universo deadpooliano, che di certo non si sono smentiti neanche stavolta, firmando una delle loro storie più riuscite. Tutto il loro pungente sarcasmo, spesso scorretto e condito di citazioni pop di vario genere, permea l’intero racconto e intrattiene il lettore dall’inizio alla fine.

deadpool__the_gauntlet__13

Le continue battute e il ritmo sempre sostenuto rendono la lettura particolarmente scorrevole e accattivante, grazie anche a un nutritissimo cast di personaggi. I fan del genere horror, infatti, avranno di che divertirsi nel vedere una pletora di mostri, a partire dai più classici come Dracula, Frankenstein, la Mummia e il Lupo Mannaro, per poi passare a draghi, orchi, scheletri e altre creature mostruose di ogni tipo. Gli appassionati di comics, invece, ritroveranno facce note come quelle di Blade il cacciatore di vampiri, il Dr. Strange, M.O.D.O.K., e la formazione dei Thunderbolts di cui fa parte anche Deadpool, ovvero Hulk Rosso, Elektra, il Punitore e Ghost Rider/Johnny Blaze.

Insomma, i due brillanti scrittori non si sono fatti mancare proprio nulla in questa rocambolesca avventura in giro per il mondo, dove in mezzo a tanta azione sfrenata e sanguinaria riescono anche a ritagliarsi una “romantica” storia d’amore, ovviamente condita della consueta ironia che contraddistingue un personaggio scurrile e poco avvezzo alle smancerie come Deadpool.

shiklah_and_deadpool

Se questa storia con Shiklah andrà avanti per molto non è dato saperlo, ma per adesso pare che il nostro Wade abbia finalmente trovato la sua esatta metà: una donna tosta almeno quanto lui, abituata a vivere tra i mostri e che di certo non si fa impressionare dall’aspetto del mercenario sotto la maschera. C’è anche da dire che poche volte abbiamo visto Deadpool così tanto preso da una relazione amorosa, per cui sarà interessante notare come la vita di coppia riuscirà a cambiare la sua attitudine e il suo modo di relazionarsi, sia con le persone a cui vuole bene che con gli avversari.

Deadpool_Shiklah

L’aspetto grafico è curato quasi totalmente da Reilly Brown, con l’aiuto dei validi Khary Randolph e Scott Koblish ( ormai ben noto ai lettori del mercenario chiacchierone ). Lo stile di Brown è molto preciso e pulito, con un’immediatezza e una semplicità nel tratto paragonabile a quella dei cartoon, ma con influenze anche manga. La sua efficacia sia nelle sequenze più movimentate che in quelle più marcatamente demenziali ed ironiche lo accomuna senz’altro all’ottimo Scott Koblish, autore delle esilaranti “storie nel passato” della serie regolare, nonché della cover entrata nel Guinness dei Primati per il succitato matrimonio di Deadpool. Ne La sfida di Dracula Koblish da una mano a Brown alternandosi a lui in alcuni capitoli della saga, mentre Khary Randolph, più spigoloso e dinamico nel tratto, si occupa di un solo capitolo, sempre con ottimi risultati.

dp_on_dragon

In conclusione, se state apprezzando l’attuale gestione di Deadpool firmata da Posehn e Duggan, non lasciatevi sfuggire questi due volumi editi dalla Panini, non solo perché sono molto divertenti, ma anche perché costituiscono la base su cui si svilupperanno tutte le prossime avventure pubblicate sul mensile.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui