Fiotti di sangue dal naso sono da sempre il segno distintivo della lussuria per i personaggi dell’animazione giapponese. Vediamo chi sono coloro che secondo 10.000 appassionati rischiano più di tutti di morire per le ingenti emorragie!

Donne bellissime e invidiate. Ragazzi sexy e dallo sguardo ammaliatore. C’è però un’altra grande categoria di personaggi che da decenni riempiono anime e manga: i pervertiti, quelli nascosti dietro una tenda o alla porta in vetro smerigliato di un bagno sperando di cogliere la fuggevole vista di un corpo femminile. Quelli che non perdono occasione per allungare le mani, finendo quasi sempre per ritirarle gonfie e doloranti.

Charapedia, il sito ormai famoso per i suoi sondaggi, questa volta a chiesto a 10.000 utenti di indicare il maschio più lascivo della storia dell’animazione giapponese. All’appello hanno risposto 4470 uomini e 5530 donne, la maggioranza sotto i trent’anni. Ecco il conto alla rovescia delle prime dieci posizioni, che ci porterà a scoprire il più grande porco mai animato!

10° POSTO – ISSEI HYODO (HIGH SCHOOL DXD)

issei perv

Ignaro (e “alquanto allupato”) studente che si ritrova in mezzo alla guerra tra demoni e angeli decaduti che ha come principale campo di battaglia la sua scuola (che da poco ha aperto le porte agli studenti maschi). Per i suoi poteri nascosti viene conteso tra le varie fazioni, i cui membri sono ovviamente per lo più bellissime ragazze. La guerra santa in corso gli impedirà di coronare il suo sogno di diventare Re degli Harem?
Il manga High School of DXD è edito in Italia da Planet Manga, mentre l’anime realizzato nel 2012 non è ancora arrivato nel nostro paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui