I 10 migliori film d’animazione DC Comics

Pubblicato il 4 Novembre 2014 alle 21:00

Quali sono i migliori film d’animazione DC Comics? Scoprilo dopo il salto.

Conosciuta con il nome DC Universe Animated Original Movies, la linea di film d’animazione basati sui personaggi DC Comics è una delle più seguite dai fan di tutto il mondo. In Italia, questa linea sta avendo da anni molta sfortuna. Pochi film sono stati doppiati e ancor meno usciti in DVD. Questo perché sembra esserci uno scarso interesse nei confronti di questi prodotti che invece hanno dimostrato di esser anche più interessati di molti adattamenti cinematografici usciti negli ultimi anni.

Ho deciso, quindi, di realizzare una classifica con i migliori film d’animazione DC Comics prodotti dalla Warner Bros. Animation. Se dalla lista mancheranno alcuni film come “Batman: Mask of the Phantasm” è perché non sono appartenenti alla linea DC Universe Animated Original Movies.

10. Green Lantern: First Flight

Green_Lantern_First_Flight_DVD_cover

Le origini di Hal Jordan sono narrate in maniera sbrigativa, essendo già state affrontate in precedenza su “Justice League: The New Frontier”. Il resto del film approfondisce il rapporto tra Hal e Sinestro, ancora membro del Corpo delle Lanterne Verdi, in una sorta di poliziesco ambientato nello spazio, con il primo nel ruolo di recluta e il secondo in quello di poliziotto veterano. Più che ammaliato dalla paura, Sinestro sceglie di creare il proprio corpo per sfiducia nei confronti dei Guardiani dell’Universo.

9. Superman vs. The Elite

mza_7808547685795630422

Basato sul racconto “What’s So Funny About Truth, Justice & the American Way?”, pubblicato su Action Comics #775 (Marzo 2011), la storia racconta di un gruppo di anti-eroi con super-poteri guidati da Manchester Black che diventano popolari nel mondo per il modo in cui sconfiggono i criminali, cioè uccidendoli. Superman continua a credere però che questo modo di affrontare le cose sia sbagliato, alzando ancora una volta la discussione sui principi morali dei supereroi già affrontata da Mark Waid in “Kingdom Come”. Gli autori idearono questa storia come una provocante risposta a “The Authority” di Warren Ellis e Mark Millar, di cui rifiutavano i principi.

8. Justice League: The Flashpoint Paradox

91+Z259pIuL._SL1500_

Basato sull’evento “Flashpoint”, che ha portato alla nascita dell’universo DC dei New 52, il film mostra come sarebbero potute andare le cose se alcuni importanti eventi fossero andati diversamente. Barry Allen non è mai stato Flash e sua madre Nora è ancora viva, Bruce Wayne è stato ucciso al posto dei genitori, stravolgendo la storia di Batman. Supereroi irriconoscibili e in continuo conflitto tra loro, in un universo triste e senza speranza, dove tutto sembra finire in un tragico finale.

7. Batman: Assault on Arkham

Batman-Assault-on-Arkham-City-2014-cover-large

Uno degli ultimi film d’animazione è anche uno tra i migliori degli ultimi anni. Ambientato nello stesso universo della saga videoludica di “Batman Arkham”, “Assault on Arkham” è in realtà un film sulla Suicide Squad, realizzato come fosse un heist-movie (film del colpo grosso), sulla falsariga della serie cinematografica “Ocean’s”. Sia chiaro, non un film profondo o dalla trama complessa, ma un tour de force adrenalinico che difficilmente riesce a stancare.

6. Wonder Woman

Wonder_Woman_DVD_Cover

Basandosi sulla struttura delle storie post-Crisi di George Pérez, il film tenta di approfondire l’origine di Wonder Woman e dei suoi personaggi più riconoscibili, come Steve Trevor e Ares, doppiati rispettivamente da Nathan Fillion (“Serenity”) e Alfred Molina (Doc Ock in “Spider-Man 2”). Un buon esperimento che avrebbe potuto sviluppare una serie animata interessante, ma che, purtroppo, è rimasto solamente un film, ideale per conoscere il personaggio di Wonder Woman prima del suo debutto cinematografico in “Batman v Superman: Dawn of Justice”.

5. Batman: Year One

Batman-Year-One-Comic-Cover

Adattamento dell’omonima graphic novel di Miller e Mazzucchelli che segue per filo e per segno la storia, tralasciando solo alcuni piccoli particolari. Tutto è riportato nei minimi dettagli, ma l’animazione non riesce a raggiungere le splendide tavole di Mazzucchelli, nonostante siano riusciti a ricreare la stessa atmosfera noir del fumetto. Ben McKenzie (il giovane Gordon di “Gotham”) doppia qui un giovane Batman, scadendo però in una voce monotona e troppo artificiosa, mentre Bryan Cranston conferisce al futuro commissario Gordon il tono adeguato, rendendo i monologhi fuoricampo davvero profondi.

4. Justice League: The New Frontier

new-frontier-justice-league-the-new-frontier-mark-s-favorite-movies

Forse uno degli adattamenti animati più fedeli alle tavole dell’opera da cui è tratto, cioè “DC: La Nuova Frontiera” di Darwyn Cooke, storia con protagonista la Justice League e alcuni dei personaggi più classici dell’universo DC ambienta tra il 1953 e il 1960. Bisogna dire anche che Darwyn Cooke non è nuovo nel campo dell’animazione (fu lui a realizzare l’opening di “Batman Beyond”), inoltre ha anche seguito la realizzazione dell’adattamento, producendolo e partecipando alla stesura della sceneggiatura.

3. All-Star Superman

All-Star Superman (Animation Movie) Poster

Tra i migliori film di Superman si cita spesso il classico di Richard Donner, ma anche quest’adattamento dell’opera di Morrison e Quitely, benché animato, è da annoverare tra i migliori dedicati all’Uomo d’Acciaio. Forse perché è la storia definitiva del personaggio, quella che lo eleva al suo massimo splendore nella maniera più toccante possibile. La colonna sonora di Christopher Drake può addirittura tener testa al classico tema di John Williams.

2. Batman: Under the Red Hood

Dimg3

 

Adattamento di “Batman: Under the Hood” che prende alcuni elementi importanti da “Batman: Death in the Family” per il pubblico neofita che non avrebbe compreso “Under the Hood” se adattata da sola. La sceneggiatura è stata scritta dallo stesso autore della miniserie originale, Judd Winick, mentre il film è stato diretto dal veterano dell’animazione Brandon Vietti ed è considerato uno dei migliori sul personaggio, questo anche grazie al buon lavoro dei doppiatori, con l’attore Bruce Greenwood (“Star Trek (2009)”) nel ruolo di Batman e Jensen Ackles (conosciuto per il ruolo di Dean Winchester in “Supernatural”) in quello del misterioso Red Hood, personaggio che di recente ha avuto un ottimo riscontro da parte dei lettori.

1. Batman: The Dark Knight Returns

11173393_800

Alla prima posizione abbiamo l’adattamento dell’omonima graphic novel di Frank Miller, uscito in due parti divise che costituiscono però un unico film diretto da Jay Oliva, veterano dei cinecomics animati. “The Dark Knight Returns” non è solo un ottimo adattamento di una delle storie più importanti del personaggio, ma anche un omaggio a quel tipo di cinema anni ’80 di cui fanno parte pellicole come “Terminator” e “RoboCop”. Non a caso il doppiatore di Batman qui è Peter Weller, il RoboCop cinematografico originale, che conferisce al personaggio una delle voci più profonde e cupe che abbia mai avuto. Christopher Drake, grazie alla sua splendida colonna sonora, conferisce ancor di più quell’atmosfera tipica delle pellicole post-apocalittiche anni ’80, adottando una tonalità minimalista simile a quella di pellicole come “Terminator” e “1997: Fuga da New York”. L’animazione fa, inoltre, un ottimo lavoro, traducendo bene le tavole del fumetto e ammorbidendo il tratto grezzo di Miller, che resta comunque riconoscibile.

DC Comics

TAGS

Articoli Correlati

Akira è sicuramente uno dei manga e degli anime più importanti di sempre, e in un’intervista dedicata il noto regista...

02/02/2023 •

11:00

One Piece 1073 è un capitolo molto interessante, e oltre qualche grande sorpresa abbiamo la possibilità di vedere qualche breve...

02/02/2023 •

10:00

One Piece: RED è stato davvero un successo in tutto il mondo, e dopo la conferma di una maratona dedicata all’anime tratto...

02/02/2023 •

09:00