100% Lucrezia – Recensione Rizzoli Lizard

Pubblicato il 5 Novembre 2014 alle 10:15

Oltre trecento pagine di risate tra ironia, cinismo, quotidianità e sogni d’amore vero.

100 Lucrezia

“100% Lucrezia” è un volume in cui Rizzoli Lizard propone un compendio delle (dis)avventure di Lucrezia, l’irresistibile personaggio creato dieci anni fa da Silvia Ziche. E proprio il decennale dalla prima apparizione dell’indomabile bisbetica del fumetto italiano è la giusta occasione per mettere insieme tavole e vignette che vedono come protagonista la trentenne alla perenne ricerca del principe azzurro.

Il volume targato Rizzoli Lizard e pubblicato nei mesi scorsi propone ai lettori estratti di Amore Mio (Mondadori 2004), Due (Lizard edizioni 2006), Prove tecniche di megalomania (Rizzoli Lizard 2009), È tutto sotto controllo (Edizioni BD 2011), Lucrezia (Rizzoli Lizard 2010), Lucrezia 2 – La donna perfetta non esiste (Edizioni BD 2012), nonché una selezione delle vignette apparse sulla rivista “Donna Moderna” tra l’estate del 2012 e la primavera del 2014.

Otre trecento pagine di ricerca di fidanzati perfetti, di tentativi (falliti) di vivere grandi storie d’amore, costellate di uomini e donne strampalati e umani allo stesso tempo, simbolici e reali. Al centro di tutto, lei, Lucrezia. Il brutto carattere della protagonista, sempre pronta alla lagna e alla critica, sempre in lotta contro una vecchiaia dalla quale non si vuol far raggiungere ancora single, ma anche il suo essere sognatrice, la sua graffiante ironia, sono il cuore di un volume reso interessante anche dalle parole con cui l’autrice spiega la genesi del personaggio e delle varie raccolte.

Lucrezia, sì, ma non solo. Attorno a lei gravita una famiglia allargata composta da personaggio ricorrenti, genitori, ex fidanzati, amici, amiche, nonna e pretendenti vari, tutti con una propria caratterizzazione, che rendono più vivo e pulsante il palcoscenico sul quale la creatura di Silvia Ziche si muove. Sebbene il volume non abbia un vera trama e si presenti appunto come raccolta di vignette, sketch e storie brevi, c’è un sottile filo narrativo che percorre l’intero volume, nel quale si può seguire l’evoluzione dei personaggi.

In definitiva “100% Silvia Ziche” è un bel fumetto umoristico, da sfogliare, leggere e riguardare. Lucrezia è una donna che rappresenta le mille sfumature, non solo dell’amore al femminile, ma dell’amore a 360 gradi. È un’amante e un amante che sa regalare sorrisi, senza però tralasciare validi spunti di riflessione.

Articoli Correlati

One Piece ha dato il via alla saga finale della storia, rivelando ufficialmente i poteri inerenti al Frutto del Diavolo del nuovo...

29/07/2022 •

13:00

Dragon Ball ha esordito nel capitolo 113 nel 1987 con il Torneo Tenkaichi ribaltando completamente le sorti sia della saga, che...

29/07/2022 •

11:00

Quando trattiamo di manga cult, di certo Nana è sempre tra i consigliati vista la sua influenza e la sua storia profonda. Il...

29/07/2022 •

09:00