I 10 migliori alleati di Batman

Pubblicato il 10 Maggio 2014 alle 16:00

Quali sono i 10 alleati più fedeli di Batman?

Continuamo a celebrare i 75 anni di Batman con ripercorrendo in 10 posizioni i migliori alleati di cui si circonda nella lotta al crimine.

E’ imprescindibile parlare di Batman e della sua storia editoriale senza parlare dei suoi alleati, i “comprimari” delle sue storie, che si sono ricavati uno spazio sempre più importante nel corso di 75 anni di vita brillando di luce propria e guadagnandosi l’affetto ed il rispetto non solo del Cavaliere Oscuro ma anche di milioni di lettori!

Stephanie Brown – Spoiler/Batgirl

stephanie brown

Introdotta sulle pagine di Robin da Chuck Dixon Stephanie Brown è l’esempio lampante dell’evoluzione: da Spoiler a Robin, seppur per brevissimo tempo, morta e poi risorta fino a peperina Batgirl ed agente infiltrata per Batman Incorporated. Stephanie ha fatto anche il suo esordio nell’era New 52 sulle pagine di Batman Eternal.

Jason Todd – Robin/Red Hood/Wingman

jason todd

Un Robin mai entrato nelle grazie dei lettori, e dai lettori stessi condannato a morte sulla seminale A Death in the Family, è stato il fantasma che ha perseguitato Batman per anni fino alla sua resurrezione. Con i New 52 Jason ha saputo ritagliarsi una buona fetta di fans grazie al suo fare pragmatico impungnado due pistole.

Jason è stato anche Wingman nell’attacco finale di Batman Incorporated contro Leviathan dimostrando di avere ancora un rapporto particolare con il suo mentore…

Superman

jrjr-superman1-41cef

Non propriamente un membro della bat-family ma un alleato imprescindibile per Batman e sua controparte “naturale”. Da leggere la seminale Dark Knight over Metropolis ma anche i primi cicli della serie Superman/Batman pre-New 52 e almeno il primo ciclo di Batman – Superman dell’era New 52.

Catwoman

Catwoman-1-001

Camminando sul filo del rasoio Catwoman è da sempre la tentazione di Bruce Wayne/Batman e spesso è passata dalla parte dei buoni come in Hush salvo poi fare un piccolo passo indietro nei New 52 dove la sua caratterizzazione si avvicina più a quella di una anti-eroina.

Barbara Gordon – Batgirl/Oracle

batman universe 3 batgirl 1 home

Creata da Gardner Fox e Carmine Infantino la notorietà di Barbara/Batgirl si deve alla sua controparte televisiva nella serie tv degli anni ’60. Sarà Alan Moore in The Killing Joke a trasformare Barbara nella vittima di un Joker mai così morboso che colpendola mortalmente la farà rimanere paralizzata.

Ma Barbara non si darà per vinta e in una incredibile evoluzione si trasformerà in Oracle esperta di computer al servizio di Batman e delle Birds of Prey.

Nell’era New 52 Barbara è tornata a camminare e a vestire i panni di Batgirl sotto la guida di Gail Simone.

Da leggere oltre il sopracitato The Killing Joke anche l’ottimo Batgirl Year One di Chuck Dixon!

Damian Wayne  – Robin

Batman_and_Robin_v2-001_(Crypt Preist-CPS)

Frutto dell’estro di Grant Morrison e di una mastodontica opera di ret-con, il figlio di Batman è stato un Robin spigoloso e sfrontato.

Si deve soprattutto a Peter J. Tomasi il merito di averlo reso un personaggio a tutto tondo e di avergli fatto guadagnare un pò di simpatia dei lettori nella sua Batman and Robin che ha ereditato proprio da Morrison.

Tim Drake – Red Robin

TEEN TITANS

Tim Drake ovvero il più indipendente dei Robin, colui che da solo ha scoperto l’identità segreta di Batman e si è presentato alla porta di Villa Wayne chiedendo di essere addestrato!

Anche Tim si è evoluto da semplice sidekick a primo Robin con una serie regolare, da leggere!, a leader dei Titani, nella superba run di Geoff Johns, fino a Red Robin in una tenebrosa versione pre-New 52 che ha lasciato il passo ad una più “sbarazzina”, ma un tantinello confusa, nei New 52.

Dick Grayson – Robin/Nightwing

Nightwing_ann_1

Non si può parlare di Batman e della sua storia editoriale senza parlare del primo Robin, Dick Grayson.

Sin dalle sue origini iconiche tanto quelle del suo mentore Dick ha vissuto di luce propria rimanendo sempre al fianco del suo mentore nel momento del bisogno sia come Nightwing, l’identità creata quando divenne troppo grande e troppo indipendente per essere Robin, sia indossando i panni di Batman per ben due volte.

Dick ha avuto una sua serie regolare e tutt’oggi è una pietra angolare della mitologia batmaniana come ha dimostrato Scott Snyder nella sua seminale Court of Owls.

James Gordon

GalleryChar_1900x900_CommissionerGordon_52ab670e4ca924.85964323

Un rapporto di stima, di amicizia profonda quello che lega Batman a Gordon ma anche un legame indissolubile che mostra due uomini impegnati a modo loro nel far rispettare la legge e la giustizia: leggasi Batman Year One di Frank Miller e si riveda la trilogia del Batman nolaniano.

Alfred Pennyworth

Alfred

Alfred è figura paterna ma anche tuttofare sia per Batman che per Bruce Wayne incarnando quello che Soren Kierkagaard nominò Cavaliere delle Fede.

A dispetto della follia della missione del suo superiore Alfred crede ciecamente in Batman e nei mezzi, nelle sue abilità anche quando Batman stesso sembra cedere.

Alfred è la vera sarcastica e luminosa costante nella missione di Batman!

Articoli Correlati

Gira voce che i Marvel Studios vogliano lanciare uno speciale incentrato su Ghost Rider per l’Halloween Special 2023 su...

23/01/2023 •

18:30

Il recente film di Dragon Ball Super, Dragon Ball Super: Super Hero ha introdotto una nuova tipologia di androidi. Non solo ha...

23/01/2023 •

18:00

Tra le uscite J-POP Manga del 25 gennaio 2023 si segnala l’atteso (annunciato ancora a maggio) Insomniacs After School 1, sia...

23/01/2023 •

17:30