Le 10 migliori storie alternative di Batman

Pubblicato il 6 Marzo 2014 alle 14:00

Riscopriamo 10 delle migliori storie alternative di Batman!

Approfittiamo dell’annuncio del nuovo capitolo videoludico dedicato a Batman intitolato Batman: Arkham Knight per ripercorrere insieme in 10 posizioni, 10 storie alternative con protagonista il Cavaliere Oscuro.

Infatti la serie di videogiochi ha creato una propria continuity, con tanto di serie a fumetti a sè stanti dal discreto appeal anche e soprattutto per i neofiti, ma nei suoi 75 anni di vita Batman è stato protagonista di più di una versione alternativa se non di veri e propri elseworlds.

BATMAN EARTH ONE di Geoff Johns e Gary Frank

Batman - Earth One Hul-konnen-DCP - pagina 1

L’accoppiata Johns/Frank confeziona un graphic novel per la linea Earth-One in cui Batman fa il suo esordio a Gotham City in maniera impacciata, non senza strappare addirittura qualche sorriso, ma rimanendo fedele al suo nucleo originale: il giovane Bruce Wayne è assetato di giustizia e non si fermerà davanti a nulla!

Johns inoltre ha la capacità di rivisitare superbamente anche il ricco cast di comprimari mostrandoli attraverso una luce nuova ma familiare e dimostrando che i comprimari sono tanto importanti quanto l’eroe principale.

BATMAN KNIGHT OF VENGEANCE di Brian Azzarello e Eduardo Risso

Flashpoint_Batman_-_Knight_of_Vengeance_Vol_1_1

Batman Knight of Vengeance è una storia tie-in di Flashpoint il crossover con la DC ha azzerato la sua continuity ed è entrata nell’era New 52.

Già la coppia di autori coinvolti dovrebbe farvi capire il tono della storia cui vi trovate di fronte: Gotham è una novella Atlantic City in cui il gioco d’azzardo è legalizzato e Batman è un violento vigilante pronto prima a sparare e poi a fare domande.

L’arcano è svelato…sotto la maschera si cela Thomas Wayne il padre di Bruce che è invece morto durante la rapina nel vicolo!

Azzarello descrive un uomo distrutto, una storia in cui il dolore e la miseria umana la fanno da padrone e in cui il twist finale affidato alla onnipresente nemesi Joker è raccapricciante.

ALL-STAR BATMAN & ROBIN di Frank Miller e Jim Lee

All_Star_Batman_and_Robin,_the_Boy_Wonder

Da sole le opere di Frank Miller con protagonista Batman rappresentano un micro-universo narrativo, ma è in questa maxi-serie che il Maestro fa discutere maggiormente per una versione dedita all’eccesso del Cavaliere Oscuro.

Sfruttando le matite di Jim Lee infatti questo Batman è steroideo e borderline e al giovane Dick Grayson prima di diventare il sidekick Robin aspetta un addestramento di stampo militare.

Miller non manca di dare una versione al vetriolo di Wonder Woman nè una da “critica sociale” a Green Lantern ma in fin dei conti il messaggio è chiaro: Batman vince sempre…perché lui è il Goddam Batman!

BATMAN 666 di Grant Morrison e Andy Kubert

Batman_666

Durante la sua manieristica run su Batman, Grant Morrison colse l’occasione di scrivere il #666 per creare un one-shot in cui in un futuro distopico Damian Wayne è un Batman dai modi sbrigativi e letali.

Una delle sfaccettature narrative di Batman (come quella della maggior parte degli eroi DC) è quella di poter fare affidamento sulla generazionalità della maschera: ci sarà sempre un suo successore nel bene (Dick Grayson ad esempio) o nel male (Azrael durante le celebre saga degli anni ’90 Knightfall).

GOTHAM BY GASLIGHT di Mike Mignola

Batman_Gotham-By-Gaslight_TP_New

Mignola ebbe una idea geniale: trasportare Batman alla fine del 1800 e farlo confrontare con Jack Lo Squartatore.

Con questa storia non solo l’autore da il via agli elseworlds in casa DC ma dimostra con il suo tratto tipico ma non ancora completamente stilizzato l’universalità del personaggio Batman: una creatura della notte e del crimine.

BATMAN ANNO 100 di Paul Pope

BM-year-100-cv

Tutti i topoi del mito batmaniano vengono centrifugati in una storia futuristica e distopica ma grezza e spigolosa: Batman come eroe intramontabile, immortale persino?

CRISIS ON TWO EARTHS

2jg465i

Qualche anno fa la DC e la Warner Bros. adattarono in maniera molto libera JLA Earth-2 di Grant Morrison in un film animato davvero ben fatto.

Se la prima metà del film potrà sembrarvi scontata nel momento in cui si iniziano a scoprire le vere intenzioni di Owlman (la versione di Batman di Earth-2)  scopriamo un personaggio che porta con sè la vena nichilista di ogni incarnazione batmaniana: chi senza poteri d’altrone sfiderebbe non solo il crimine ma gente come Superman?

BATMAN ’66

Batman-West-Ward-Run

La serie tv con Adam West e Burt Ward per quanto una versione goliardica e poco fedele all’idea originale del personaggio ha avuto il merito di sdoganare l’eroe facendolo entrare nelle casa di milioni di telespettatori.

Adam West è un Batman dalle buone intenzioni, dall’aria paterna così come dalla pancetta prominente, ma che non si tira indietro quando si tratta di mettere i criminali al fresco dopo una scazzottata.

Psichedelico!

BATMAN THE ANIMATED SERIES

20091219060810!Batman_animated

La miglior serie d’animazione di tutti i tempi? Forse! rimane il fatto che Batman TAS nacque cavalcando l’onda della batmanìa del 1989 (e 1992) saziando la fame di Cavaliere Oscuro di una generazione stanca del campy del Batman di West.

Da qualsiasi angolatura la vediate, o rivediate o scopriate, Batman TAS è un gioiello sia per le animazione e per il design art decò sia per le sceneggiature (opera di Paul Dini in moltissimi casi) a metà fra il gotico, il freudiano e il pulp e senza dimenticare la ricercatezza nell’introdurre nuovi personaggi, Harley Quinn una su tutte, o reintrodurre i vecchi come lo struggente Mister Freeze.

BATMAN THE DARK KNIGHT RETURNS di Frank Miller

Il ritorno del Cavaliere Oscuro1

Con The Dark Knight Returns Miller non solo fornisce una versione “grim’n’gritty” del personaggio ma rinvigorisce un intero genere sfruttando la parabola dell’eroe costretto a rimettersi il costume dopo anni di ritiro.

Il Bruce Wayne stanco e invecchiato diventa un redivivo Clint Eastwood della serie L’Ispettore Callahan ma la grandiosità di TDKR è il suo sotto-testo di critica sociale che risulta dopo più di due lustri dannatamente attuale.

TAGS

Articoli Correlati

The First Slam Dunk sta avvicinando i fan alla sua uscita nelle sale nipponiche, e dopo un breve trailer incentrato sul...

30/11/2022 •

10:00

Dragon Ball fin dal primo momento riguardante la comparsa di Freezer ha donato al pubblico un personaggio altamente temibile,...

30/11/2022 •

09:00

One Piece riesce sempre a equilibrare il tutto e tra lacrime, sangue, sconfitte ed emozioni varie il pubblico ha sempre qualcosa...

30/11/2022 •

08:20