Invincible 1 edicola: recensione della serie di Robert Kirkman

Pubblicato il 24 Gennaio 2014 alle 11:30

Debutta in edicola la fatica supereroistica di Kirkman: Invincible, in edizione economica da saldaPress!

Invincible 1

Autori: Robert Kirkman, Cory Walker

Casa Editrice: saldaPress

Genere: Supereroi

Provenienza: USA

Prezzo: € 2.9 (prezzo lancio)

Data di pubblicazione: gennaio 2014

Leggi l’anteprima

aggiungi al carrello

Da Robert Kirkman, autore del fumetto che si è rivelato uno degli eventi mediatici più potenti (e secondo il sottoscritto anche più riusciti) dell’ultima decade, ci si aspetta ovviamente molto, moltissimo. The Walking Dead ha riscritto i canoni classici della narrativa zombie, con una violenza e un’intensità emotiva che non potevano lasciare indifferenti il grande pubblico. E infatti, non lo hanno lasciato.

Anche su Invincible l’autore sta rivelando le proprie abilità di scrittura. Chi però si aspettava lo stesso stile potrebbe essere rimasto deluso. Allontanatosi dalle ombre cupe e angoscianti della fine del mondo in versione iperreale, abbandonata per l’occasione ogni suggestione splatter, Kirkman si dedica alla (ennesima) riscrittura del mito supereroistico, adottando però uno stile narrativo scanzonato e cartoonistico di cui pochi lo avrebbero ritenuto capace. Eppure le migliori qualità dell’autore rimangono ferme: ottimo ritmo narrativo, caratterizzazione dei personaggi efficace ed immediata, sapiente uso di colpi di scena e ribaltamenti di senso nei dialoghi.

Mark Grayson, un normale ragazzo americano, vive con tranquillità la sua vita in un mondo popolato da supereroi e superesseri di vario tipo, il più potente dei quali si dà il caso sia proprio suo padre. E’ per questo che il ragazzo sviluppa improvvisamente i poteri che lo porteranno ad intraprendere la carriera paterna, dopo essersi autoproclamatosi, pensate un po’, “Invincible!”

I primi episodi della serie costruiscono uno status quo solido e promettente, senza eccessivi scossoni drammatici, e introducono un nutrito cast di comprimari ben definiti che promette di arricchire le vicende del giovane supereroe. In appendice inoltre, comincia la serie dedicata proprio a uno di questi comprimari, Atom Eve, affidata alla penna di Benito Cereno e alla matita di Nate Bellegarde, che approfondisce le origini della suereroina appena incontrata sulle pagine di Invincible.

Le intenzioni di Kirkman sono chiare fin da subito: ricreare una propria continuity supereroistica solida e credibile, giocando in modo fresco ed ironico con gli elementi classici del genere, riassemblandoli  e riutilizzandoli a piacimento. Per dare sostanza al suo mondo scanzonato Kirkman si affida al tratto cartoonistico di Cory Walker, che con chiarezza e semplicità riesce a rendere credibili le scene di routine quotidiana e divertenti gli scontri con superpoteri, mischiando un sense of wonder quasi favolistico alla tranquilla quotidianità. Buono anche il dinamismo dell’azione e molto apprezzabili le inquadrature, estremamente cinematografiche.

Per chi è nuovo alle avventure del giovane personaggio Kirkmaniano, questa nuova edizione economica da edicola potrebbe essere una buona occasione per recuperare una serie godibile, divertente e dai grandi sviluppi.

1/2

Articoli Correlati

One Piece è tra i manga più venduti e di successo del mondo ma insieme a questo manga va menzionato il celebre Dragon Ball di...

30/07/2022 •

13:00

One Piece ha iniziato finalmente la parte finale del manga, rivelando tra le tante cose il destino del personaggio di Sabo...

30/07/2022 •

10:00

One Piece nel corso dei suoi 25 anni di serializzazione ha presentato ai lettori tantissimi personaggi che hanno caratterizzato...

29/07/2022 •

21:00