Il regista di Godzilla Minus One è pronto a esplorare nuovi Kaiju

Un grande e appassionato regista

Pubblicato il 19 Febbraio 2024 alle 11:00

Anche se in Italia ha avuto una distribuzione zoppicante, “Godzilla Minus One” è stato un successo in Nord America, Giappone e nel mondo intero, poiché la Toho ha fatto piacere al pubblico e alla critica con questa nuova interpretazione del re dei mostri. Nonostante il successo del recente film sui kaiju, non è stata confermata alcun sequel che vedrebbe Godzilla fare il suo ritorno.

In una recente intervista, il regista Takashi Yamazaki ha colto l’occasione per confermare che sta riflettendo molto su un seguito però e sta iniziando a chiedersi se Godzilla non dovrebbe essere solo in un potenziale sequel.

Come sanno i fan, Godzilla ha una vasta galleria di antagonisti potenziali per un sequel di “Godzilla Minus One”. Naturalmente, la decisione su quale mostro gigante scegliere sarebbe interessante poiché il re dei mostri è stata la grande minaccia del suo recente viaggio sul grande schermo.

Godzilla ha combattuto personaggi “eroici” in passato, come Jet Jaguar, quindi c’è ancora l’opzione di mantenere il re lucertola come cattivo per l’umanità se dovesse affrontare un altro gigante. Quando si tratta dei kaiju più grandi e forse più riconoscibili con cui Godzilla ha combattuto in passato, i principali candidati sono Mothra, Rodan e King Ghidorah.

Takashi ha approfondito il potenziale sequel e l’idea di questa nuova interpretazione di Godzilla che combatte un altro kaiju: “Non so se qualcuno sia riuscito a realizzare una tonalità più seria di kaiju contro kaiju con dramma umano… quella sfida è qualcosa che mi piacerebbe esplorare”.

Yamazaki ha proseguito riguardo a “Godzilla Minus One” e l’equilibrio tra azione umana e mostro gigante: “Quando si hanno film che presentano [battaglie di kaiju], penso che sia molto facile mettere in primo piano e mettere la telecamera su questo spettacolo massiccio, e si distacca dal componente dramma umano. Dobbiamo assicurarci che il dramma umano e ciò che accade tra i kaiju abbiano entrambi un significato e possano influenzarsi a vicenda nello sviluppo della trama.”

Fonte Comic Book

Articoli Correlati

Astro Royale è il nuovo manga scritto e disegnato dal mangaka di Tokyo Revengers, Ken Wakui. E quest’ultimo ha fatto il...

18/04/2024 •

13:05

Il one-shot Look Back, scritto e disegnato dal famoso mangaka di Chainsaw Man, Tatsuki Fujimoto, è tornato con un nuovo...

18/04/2024 •

11:00

The JOJOLands sta dando continuità al franchise attraverso le vicende di due nuovi componenti della famiglia Joestar. Al momento...

18/04/2024 •

09:00