Tanto tanto grande | Recensione

Pubblicato il 19 Febbraio 2024 alle 08:00

Un albo illustrato pieno di situazione buffe in rapida successione. Un testo ben ritmato e accompagnato da coloratissime illustrazioni ideale per le letture dei più piccoli.

Testi: Catarina Sobral
Illustrazioni: Catarina Sobral
Traduzione: Marta Silvetti
Casa Editrice: La Nuova Frontiera Junior
Genere: Comico
Fascia di età: dai 3 anni
Pagine: 40 pp.
Formato: 31×22 cm, Cartonato
Uscita: Febbraio 2017
Prezzo: 16 €

Alfredo Paniconi
Alfredo Paniconi
2024-02-19T08:00:25+01:00
Alfredo Paniconi

Un albo illustrato pieno di situazione buffe in rapida successione. Un testo ben ritmato e accompagnato da coloratissime illustrazioni ideale per le letture dei più piccoli. Testi: Catarina Sobral Illustrazioni: Catarina Sobral Traduzione: Marta Silvetti Casa Editrice: La Nuova Frontiera Junior Genere: Comico Fascia di età: dai 3 anni Pagine: 40 pp. Formato: 31×22 cm, Cartonato Uscita: Febbraio 2017 Prezzo: 16 €

Avete mai sognato di risvegliarvi con le fattezze di un animale? Un po’ come succede ad esempio ne Le Metamorfosi di Franz Kafka. Vi svegliate la mattina come sempre, ma di fronte allo specchio non vedete più il vostro solito viso ma uno strano animale. Lo spiazzamento è ovviamente la prima sensazione che ci si trova a vivere. Poi iniziano anche i problemi. Non essendo umani, si cambia anche l’attitudine dalla vita e alle abitudini. Questo è proprio ciò che accade nel libro di cui vi andremo a parlare oggi. Tanto tanto grande, è un albo illustrato scritto e illustrato da Catarina Sobral, tradotto da Marta Silvetti e pubblicato da La Nuova Frontiera nel febbraio 2017. Questo albo è stato pubblicato originariamente in Portogallo nel 2016 dalla casa editrice Orfeu Negro con il titolo di Tão tão grande.

La storia parte da una mattina in cui il giovane protagonista di questo libro, Samuel, si sveglia e si ritrova trasformato in un ippopotamo gigantesco. Tutto quello che lo circonda così diventa incredibilmente ridicolo. Il letto è diventato troppo piccolo per lui che pesa addirittura 538 chili. Dovrà farsi anche la barba ora? Durante la notte infatti gli è spuntato anche un baffo. Ma la cosa peggiore è che ora dovrà andare a scuola in quelle condizioni. Come potrà fare?Inizia quindi una crisi esistenziale del protagonista che non vuole assolutamente uscire dalla sua stanza e mostrarsi al resto della famiglia che lo sta aspettando. Quando dopo lunghe insistenze Samuel aprirà la porta ai suoi genitori, avrà una sorpresa ancor più grande. Anche loro sono degli ippopotami.

Tanto Tanto grande 1

Testi, illustrazioni e cura editoriale

Avevamo già incontrato la grandissima Catarina Sobral con il suo capolavoro pubblicato da Kite Edizioni, Senza. In questa nuova storia troviamo il mondo della fantasia infantile che regna incontrastato. Come abbiamo visto infatti in Tanto tanto grande ci troviamo di fronte ad una metafora visiva. Un tripudio di colore e ironia che gioca sui cambiamenti legati alla crescita. I bambini infatti si trovano immedesimati con i sentimenti di paura, insicurezza e sorpresa che ha l’ippopotamo Samuel. In quanto anche il loro corpo cambia in fretta in determinate fasi della crescita.

La cifra stilistica di Catarina Sobral, sia per quanto riguarda l’illustrazione che il testo, è quella coloratissima e ironica che regna in ogni pagina di questo albo. Il ritmo narrativo è incalzante e intrigante e porta il lettore a immedesimarsi sin da subito col protagonista della storia. Samuel vive il suo dramma della trasformazione all’interno della sua stanza da solo. Solo quando si decide ad aprire la porta, e si ricongiunge con i suoi genitori, finalmente l’incubo finisce e ritorna alla realtà. La crisi d’identità che vive il protagonista però non è trattata in maniera drammatica. Bensì sdrammatizzata dallo stile ironico e buffo che l’autrice gli ha dato.

Le bellissime illustrazioni di Catarina Sobral impreziosiscono questo albo rendendolo non solo buffo ma anche esteticamente ricercato. La Nuova Frontiera Junior confeziona un albo illustrato delizioso, sia dal punto di vista testuale che illustrativo. Ogni aspetto del libro è curato in ogni minimo dettaglio, a partire dalle bellissime sguardie riccamente illustrate. Non si può inoltre non parlare della bontà della carta, con una qualità della stampa che rende i colori delle illustrazioni brillanti e vivacissimi.

Tanto Tanto grande 2

Conclusione – Tanto tanto grande

Tanto tanto grande è un albo illustrato divertente ricco di colore e di situazioni buffe. Il presupposto da cui parte tutta la storia è un frainteso. Il protagonista infatti pensa di essersi risvegliato come un ippopotamo. In realtà lui è sempre stato un ippopotamo, così come tutta la sua famiglia. L’impianto narrativo si basa quindi sulla falsa credenza del protagonista che vede in crisi tutta la sua esistenza. Le illustrazioni riescono a rendere ancor più buffa e incredibile tutta la vicenda. Catarina Sobral ha infatti la gran capacità di riempire ogni pagina con colori dal gusto estetico davvero ricercato e visivamente d’impatto.  

In conclusione Tanto tanto grande è uno di quegli albi illustrati che riesce ad intrattenere in maniera divertente e incalzante. Spingendo il lettore ad arrivare alla fine catturato dalla curiosità di scoprire come la storia vada a finire. Il sapiente bilanciamento testuale e visivo rende questo albo assolutamente buffo e gradevole alla vista. Un libro quindi assolutamente da consigliare per le letture dei più piccoli ma anche dei più grandi.

In Breve

Testi

9

Illustrazioni

9

Cura Editoriale

9

Sommario

Per chi è alla ricerca della propria identità

9

Punteggio Totale

Articoli Correlati

Tra le uscite Planet Manga del 11 aprile 2024 troviamo i due volume di Lupin III – Greatest Heists, anche in una soluzione...

09/04/2024 •

13:00

Weekly Shonen Jump lancia e serializza da anni tantissime serie manga di successo. L’editore giapponese più famoso in...

09/04/2024 •

11:00

One Piece continua a registrare record dopo record e per questo motivo rappresenta la serie shonen di maggior successo mai vista...

09/04/2024 •

09:00