One Piece: i 7 Villain più temibili e potenti prima del “Timeskip”

One Piece: i 5 Villain più forti e spaventosi antecedenti al "Timeskip"

Pubblicato il 31 Luglio 2022 alle 16:00

One Piece ha una storia che dura da ormai 25 anni, e ovviamente il roster dei personaggi è veramente vasto soprattutto se lanciamo un occhio a quello che è il mondo dei villain. Per questo abbiamo deciso di dividerlo in questa classifica: One Piece: i 7 Villain più temibili e potenti prima del “Timeskip”.

Il “Timeskip” nella saga di Oda indica il momento in cui i Mugiwara decidono di allenarsi per due anni per conto proprio, successivamente agli eventi collegati alla Saga di Marineford. La Saga degli Uomini-Pesce riprende poi la seconda tranche dell’avventura.

Con One Piece: i 7 Villain più temibili e potenti prima del “Timeskip” da come è facile intuire ci soffermeremo sugli scontri affrontati dalla Ciurma fino al grande scontro con la Marina, tralasciando per un’altra classifica le vicende e i villain successivi.

La classifica come sempre prenderà in considerazione diversi fattori, che comprenderanno la potenza, la presenza, e tutte le emozioni riguardanti destabilizzazione e paura, dovute al primo incontro dei Mugiwara con questi ultimi.

One Piece: i 7 Villain più temibili e potenti prima del “Timeskip”

  1. Arlong e Akainu (Saga di Arlong Park – Marineford)
  2. Magellan (Impel Down)
  3. Rob Lucci (Water 7)
  4. Buggy (o Bagy) Il Clown (Saga del Mare Orientale – East Blue)
  5. Crocodile (Alabasta)
  6. Enel (Skypea – Saga dell’Isola nel Cielo)
  7. Gecko Moria (Thriller Bark)
One Piece: i 7 Villain più temibili e potenti prima del "Timeskip"
Credit – Toei

7. Gecko Moria (Thriller Bark)

Nonostante non sia un arco narrativo abbastanza debole, il personaggio di Gecko Moria può entrare tranquillamente in questa classifica, vista la sua arroganza e cattiveria mostrata nei primi incontri.

Con il Frutto Ombra Ombra il nemico può sia privare le persone della loro anima, sia contorcere il loro corpo in modi innaturali e grotteschi. Come se non bastasse ha creato anche un esercito di non-morti. Se Luffy non li avrebbe fermati staremo narrando un’altra storia.

6. Enel (Eneru – Skypea – Saga dell’Isola nel Cielo)

Il Dio Enel (o Eneru) ha preso potere all’interno di Skypiea grazie all’ausilio del suo potente Goro Goro no Mi e del suo fidato esercito. Enel è anche stato uno dei primi villain/personaggi ad usare l’Haki.

Il villain è in classifica anche per la sua mentalità strategica: infatti egli fuse l’Haki dell’osservazione e il potere del suo frutto del diavolo per tenere sotto controllo tutti gli abitanti di Skypiea. 

Luffy è riuscito a contrastare il suo potere per via del suo corpo di gomma, altrimenti i suoi fulmini avrebbero troncato di netto i sogni e le speranze del giovane pirata.

5. Crocodile (Alabasta)
One Piece: i 7 Villain più temibili e potenti prima del “Timeskip”

Crocodile è in questa posizione perché senza ombra di dubbio è stato il villain che ha dato maggiori problemi a Luffy in questa prima parte della storia.

Infatti quest’ultimo è anche riuscito a sconfiggere Cappello di Paglia un paio di volte, mostrando tutto il suo valore e la sua forza al riguardo. Per questo si conferma un cattivo temibile e altamente potente (ovviamente sempre nel range inerente al Timeskip).

4. Buggy (o Bugy) Il Clown (Saga del Mare Orientale – East Blue)

Cosa ci fa Buggy al quarto posto? Innanzitutto la sua scrittura dinamica e divertente è degna di nota, e il suo Frutto del Diavolo, il Paramisha Puzzle Puzzle lo è ancora di più.

Nonostante nella prima Saga in cui compare risulta debole, a rigor di logico Bugy ha un potere straordinario capace di scomporre e ricomporre il suo corpo a piacimento, rendendo la sua sconfitta definitiva espressamente ardua.

3. Rob Lucci (Water 7)

Ancora oggi quello tra Luffy e Rob Lucci è uno degli scontri più impattanti ed incisivi di sempre, vuoi per la spettacolare impostazione delle tavole di Oda, vuoi per le animazioni di Toei.

Questo villain grazie alla sofisticata conoscenza delle arti marziali Rokoshiki dei Marine, rimane uno dei capisaldi del Governo Mondiale, mostrando di come quest’ultimo possa essere pericoloso e efficace verso i pirati. Luffy da il meglio di se per sconfiggerlo.

2. Magellan (Impel Dawn)

Per quanto Rob vinca in spettacolarità, Magellan vince per la sua enorme pericolosità. L’ex capo guardiano di Impel Down è sicuramente uno dei villain più temibili di sempre, per via della sua “indistruttibilità”. Dotato infatti dei poteri del Doku Doku no Mi, Magellan ha un controllo completo su tutti i tipi di veleno.

Ricordiamo che il potente villain ha sconfitto Luffy facilmente in un combattimento diretto, salvatosi solamente per via dei miracolosi poteri di guarigione di Ivankov. Ha spazzato via anche l’intera Ciurma di Barbanera, anch’essa successivamente salvata però da Shiryu.

1. Arlong e Akainu (Saga di Arlong Park – Marineford)
One Piece: i 7 Villain più temibili e potenti prima del “Timeskip”

Akainu (o Sakazuki), così come Arlong, ha avuto la prima posizione in classifica perché rasenta la malvagità pura. Un Grandammiraglio dall’anima sporca e “cattiva” capace di uccidere alla prima occasione. 

Ricordiamo che ha anche preso parte alle vicende più losche della serie e attualmente serve e protegge i Draghi Celesti. Akainu è un villain temibile, potente e malvagio; al limite della “Giutizia”.

Arlong è sicuramente il villain per eccellenza prima del Timeskip, ed è fautore di una delle sage più belle e complete di One Piece. Il suo carattere forte e aggressivo rendono il suo personaggio altamente pericoloso, capace di adoperare qualsiasi mezzo per arrivare al suo obiettivo.

Una scrittura degna per un personaggio degno, che vede la sua conclusione in un combattimento esaustivo e spettacolare contro Luffy, che spegne le sue manie di grandezza e violenza.

TAGS

Articoli Correlati

Deadpool ha festeggiato il suo 30° anniversario senza che fosse pubblicata una sua serie regolare (dopo una quindicina d’anni...

11/08/2022 •

13:00

In tutti manga Shonen si consumano battaglie spettacolari e pericolose caratterizzate da poteri incredibili. Questa di fatto è...

11/08/2022 •

12:00

Kaiju No. 8 è sicuramente uno dei migliori manga del suo genere in circolazione fin dal suo debutto nel 2020. Il franchise è...

11/08/2022 •

10:00