One Piece – Live-Action: Netflix celebra i 25 anni del manga con un messaggio speciale!

One Piece - Live-Action: Netflix festeggia i 25 anni del manga, ecco come!

Pubblicato il 26 Luglio 2022 alle 09:00

One Piece avrà una sua versione in live-action come ben sapete, e per l’occasione il cast e la produzione ha deciso di onorare il 25° anniversario del manga.

La longeva storia ha fatto il suo debutto nel 1997 sulle pagine della rivista Weekly Shonen Jump di Shueisha, e quest’estate ha compiuto appunto, ben 25 anni.

Il maga festeggerà questo traguardo in maniera stupefacente, con l’inizio dell’arco finale della storia, un lungometraggio che vedrà il ritorno di Shanks e una serie tutta live-action appunto, dedicata alla saga di East Blue.

Per entrare a far parte dei festeggiamenti dedicati all’opera di Oda, gli showrunner Matt Owens, Steve Maeda e l’attrice che interpreta la versione di Nami della serie, Emily Eudd, hanno condiviso un messaggio speciale durante una livestream in cui si sono congratulati col mangaka per il suo incredibile traguardo.

La produzione ha rivelato alcune delle loro preferenze all’interno della storia, mostrando la loro preparazione e ammirazione per una delle storie più emozionanti di sempre. In calce il messaggio.

One Piece – Live-Action: Netflix celebra i 25 anni del manga con un messaggio speciale!

La data di uscita ufficiale della serie non è stata ancora rivelata, ma sappiamo che le riprese sono attualmente in atto e i lavori procedono come da manuale.

Fortunatamente il creatore della serie Eiichiro Oda farà parte della produzione come supervisore generale, mentre Steven Maeda è showrunner, produttore e scrittore, mentre Matt Owens è produttore esecutivo.

Il cast della serie è stato rivelato passo dopo passo e nei giorni scorsi è stata anche condivisa una foto quasi completa dell’attore che vestirà i panni di Shanks.

Il progetto sembra veramente ambizioso ogni giorno che passa, e la produzione vuole tentare il massimo per onorare al meglio una delle serie più amate ed apprezzate di sempre.

Per via delle scorse produzioni Netflix come Death Note o Cowboy Bebop ad esempio, il pubblico rimane scettico a tal proposito, dato anche il timore di “rovinare” un’epopea del genere rimane distante.

Detto questo non ci resta che aspettare il prodotto finale, per valutare insieme quello che Netflix ha da offrire sotto anche la supervisione di Oda.

Siete curiosi di vedere la nuova serie live-action di One Piece di Netflix?

 

Articoli Correlati

Arriva una ventata comica nel Marvel Cinematic Universe con She-Hulk, ultima serie della Fase 4 su Disney Plus, che ha seguito il...

17/08/2022 •

20:15

One Piece: Red è finalmente approdato nelle sale nipponiche lo scorso 6 agosto, con la promessa di arrivare anche nel resto del...

17/08/2022 •

18:00

Dragon Ball Super ha raccontato nel corso degli ultimi mesi le vicende inerenti a Granolah, un guerriero ambizioso che come...

17/08/2022 •

16:00