One Piece: i 5 momenti più “potenti” di Zoro nell’anime!

One Piece: i 5 momenti "Badass" di Zoro nell'anime!

Pubblicato il 11 Luglio 2022 alle 17:00

One Piece è colmo di momenti commoventi e storie strappalacrime, ma allo stesso tempo è colmo di battaglie incredibili e momenti “Badass” fuori dalle righe. Oggi andremo a scovare i 5 momenti più “potenti” di Zoro in One Piece!

La longeva saga di Eiichiro Oda è comprensiva di tantissime battaglie, numerosi segreti e innumerevoli momenti drammatici, e tra i tanti spiccano i carismatici protagonisti: One Piece: i 5 momenti più “potenti” di Zoro!

Nella Ciurma di Cappello di Paglia è presente Roronoa Zoro, un pirata la cui ambizione è diventare lo spadaccino più forte del mondo.

Per farlo ha affrontato e sta affrontando numerose battaglie, che donano al pirata sempre più consapevolezza e forza, sia fisica che psicologica.

Scontri duri e spettacolari si pongono davanti allo spettatore, che ha davvero l’imbarazzo della scelta su quale preferire.

Nonostante siano tutti stupendi, abbiamo deciso di selezionare alcuni momenti “Badass” di Zoro, calcando la sua tempra e la sua evoluzione.

La classifica dedicata a One Piece prende in considerazioni i momenti più importanti e decisivi del personaggio solamente nella trasposizione animata, lasciando fuori il manga.

One Piece: i 5 momenti più "potenti" di Zoro nell'anime!

One Piece: i 5 momenti più “potenti” di Zoro

  1. Il sacrificio per salvare l’intera ciurma da Kuma (Thriller Bark)
  2. Il combattimento con Hody sott’acqua (Fishman Island)
  3. Zoro si scaglia contro Mihawk nonostante l’abissale differenza combattiva (East Blue Baratie)
  4. Zoro taglia il corpo d’acciaio di Daz Bones (Alabasta)
  5. Zoro sconfigge Monet (Punk Hazard)

5. Zoro sconfigge Monet (Punk Hazard)

Vedendo Tashigi in difficoltà Zoro decide di intervenire. Credendo che lo spadaccino non avrebbe mai attaccato una donna, quest’ultima rimane impietrita per l’attacco.

Zoro marcia verso di lei e Monet si blocca per la paura. Il pirata avanza in maniera decisa e inquietante, come un demone, tagliando l’avversario in due senza pietà.

“Mi hai sottovalutato, donna delle nevi. Appena hai compreso di non potermi battere dovevi scappare. Lascia che ti dica una cosa ora: Hai mai visto un animale feroce che eri sicura non ti avrebbe mai morso? Perché io non l’ho mai visto”.

4. Zoro taglia il corpo d’acciaio di Daz Bones – One Piece: i 5 momenti più “potenti” di Zoro nell’anime!

Durante il combattimento con Daz Bones Zoro impara a sentire l’ampiezza di tutto ciò che lo circonda. In seguito riesce a tagliare Daz Bones, che è fatto d’acciaio.

La posizione è stata raggiunta da questo scontro per via della sua epicità. Un Zoro “alle prime armi” inizia a comprendere il suo potere, sconfiggendo un nemico dal corpo potenzialmente indistruttibile.

3. Zoro si scaglia contro Mihawk nonostante l’abissale differenza combattiva (East Blue Baratie)

Vedendo Mihawk durante la saga dell’ East Blue Zoro lo sfida nonostante l’enorme divario di potere. Mihawk lo sconfigge senza alcuno sforzo e lo sfregia sul petto immortalando l’iconica scena.

Rendendosi conto di quanto sia indietro rispetto al più grande spadaccino del mondo, Zoro si impegna insieme a Luffy per migliorare.

Nonostante non vinca quest’ultimo è uno dei momenti più Badass di sempre, non solo per Zoro ma per tutto One Piece.

L’ambizione del pirata è grande e qui cogliamo tutto il suo cuore, la sua anima e la sua essenza.

Ancora oggi non c’è stato lo scontro definitivo, quello tra i più attesi dai fan dell’epopea targata dal sensei Oda.

2. Il combattimento con Hody sott’acqua (Fishman Island)

Hody e Zoro combattono sott’acqua nell’isola degli Uomini Pesce. Sebbene l’uomo-pesce abbia diversi vantaggi sott’acqua, Zoro riesce a sconfiggere Hody con un solo fendente.

La capacità di calcolo e strategia dello spadaccino si sta potenziando sempre di più e qui ne abbiamo una prova concreta.

Trattenere il respiro sott’acqua, muoversi e combattere contro un uomo- pesce vincendo la sfida è assolutamente una delle sequenze più importanti e potenti del personaggio. Calcoliamo che è partito in netto svantaggio.

1.Il sacrificio per salvare l’intera ciurma da Kuma (Thriller Bark)

Non avendo altre opzioni, Zoro decide di sacrificarsi per salvare Luffy e l’equipaggio. Kuma gli chiede di prendersi tutto il dolore di Luffy e lui accetta senza esitare, salvando anche tutti i suoi amici.

Un momento alto, forse il migliore, nonostante non si tratti di una battaglia. Lo spirito, la tempa, la determinazione e la sopportazione del dolore fanno di questa scena il momento più “tosto” di Zoro.

“Se non riesco nemmeno a proteggere il sogno del mio capitano, allora qualsiasi ambizione io abbia non è altro che una futile menzogna. Ninete avrebbe valore.” – Zoro a Kuma
“Non è successo niente” – Zoro (tutto insaguinato) a Sanji

Bonus. Zoro taglia la testa di un Drago (Punk Hazard) – One Piece: i 5 momenti più “potenti” di Zoro nell’anime!

In Punk Hazard l’equipaggio trova un drago artificiale. Zoro riesce a tagliare la testa del drago con una spada stile Iai: Shi Shishi Sonson.

L’eleganza e la potenza di questa scena nonostante non entri in classifica perché fine a se stessa, non possiamo non citarla.

La facilità con cui Zoro taglia la testa ad un Drago (artificiale) è davvero disarmante e la spettacolarità con cui conclude la battaglia è davvero unica, distruttiva e raffinata.

Articoli Correlati

I Battle Shōnen nel corso degli anni hanno creato alcune formule di scrittura e narrazione davvero rilevanti, e per questo...

04/07/2022 •

19:00

Demon Slayer è sicuramente uno dei manga Shonen più appassionanti e di successo degli ultimi anni. Lo dicono sicuramente in...

06/08/2022 •

12:00

Dragon Ball Super: Super Hero in terra nipponica è arrivato da quasi due mesi nelle sale cinematografiche e tra poco approderà...

06/08/2022 •

10:00