Berserk: un fan immagina la conclusione del manga con il capitolo 365

Berserk: un fan immagina la conclusione del manga con il capitolo 365

Pubblicato il 28 Aprile 2022 alle 11:00

Berserk con il capitolo 364 sancisce l’ultimo lavoro del maestro Kentaro Miura. Il celebre mangaka scomparso nel corso del 2021 ha lasciato la sua opera più famosa incompleta, insieme all’amarezza di milioni di fan, che non vedranno mai la fine (per mano del sensei) di una delle opere più influenti al mondo.

Tutto quello che si può fare è immaginare il futuro della storia, successivamente a quello che sarebbe arrivato dopo la saga dell’isola degli elfi. Anche se Berserk ha chiuso la serializzazione ufficiale, esiste chi immagina una conclusione dell’opera, condividendola sui social.

Tra i tanti, troviamo Theoberserks, che ha deciso di realizzare un’illustrazione del capitolo 365, immaginandolo come la conclusione ufficiale della storia.

Secondo l’artista, che ha deciso di comprimere tutto in un solo capitolo, Caska prenderebbe parte al combattimento che coinvolgerebbe, oltre Gatsu, anche Zodd e il Cavaliere del Teschio, in un impeto di attacchi, di sangue e di lotta.

Gatsu dovrebbe anche affrontare la violenta ira dell’armatura del Berserker. Come sempre in calce, potete vedere il lavoro dell’artista sul suo account Twitter, che sta continuando a disegnare questo ipotetico capitolo 365, proponendo già 20 pagine.

A proposito di Berserk

Il compianto Kentaro Miura ha iniziato la serializzazione dell’acclamato Berserk sulle pagine della rivista Young Animal di Hakusensha nel 1989.

L’ultimo capitolo uscito è il 364, pubblicato il 10 Settembre 2021.

Planet Manga cura l’edizione italiana del manga fin da metà Anni 90 e da Dicembre 2020 ha iniziato a pubblicare i cofanetti (sia vuoti sia pieni) della Collection Serie Nera.

Berserk – L’epoca d’oro, è una trilogia di film d’animazione cinematografica, prodotta da Studio 4°C, che riprende parte del manga Berserk scritto ed illustrato da Kentarō Miura. I lungometraggi, diretti da Toshiyuki Kubooka, sono in CGI e fanno uso della tecnica motion capture.

Nel settembre 2010, sulla fascia che circondava il volume 35, si ufficializzava la nascita di un nuovo progetto anime per la serie. In seguito fu rivelato, che il progetto consisteva nell’adattare l’intero manga nel giro di dieci anni, iniziando con tre film che riprendono l’arco dell’”Età dell’oro”, ossia i volumi 3-13 del manga.

Il primo film, Berserk – L’epoca d’oro – Capitolo I: L’uovo del re dominatore, fu pubblicato nel febbraio 2012 da Warner Bros. Pictures in Giappone.

Il cast di doppiatori è stato rinnovato rispetto a quello della serie TV; Hiroaki Iwanaga prende il ruolo di Gatsu, Takahiro Sakurai quello di Grifis, ed infine Toa Yukinari Caska. Anche l’edizione italiana ha un cast di doppiatori ex novo.

Il secondo film è stato proiettato a giugno 2012, mentre il terzo (che conclude la prima saga “L’epoca d’oro”) è comparso nei cinema giapponesi solo a febbraio 2013.

Articoli Correlati

The Sandman di casa Netflix offre un first look a Matthew il Corvo in The Sandman. Basata sulla serie di graphic novel di Neil...

18/05/2022 •

10:30

Shin Ultraman surclassa Shin Godzilla nel suo weekend di apertura! Come riporta il sito giapponese Eiga, il reboot tokusatsu ha...

18/05/2022 •

09:30

Tanta azione non-stop, come enuncia il titolo, in questa miniserie di Joe Kelly e Chris Bachalo, dove il nostro Arrampicamuri...

18/05/2022 •

09:00