I Am a Hero: pubblicata da J-POP la nuova edizione del manga cult

I Am Hero: pubblicata da J-POP la nuova edizione del manga cult

Pubblicato il 20 Aprile 2022 alle 18:00

I Am a Hero il manga cult per eccellenza che ha riscosso un enorme successo negli ultimi anni, torna con una nuova edizione tramite J-POP, che ha deciso di dare una nuova luce alla storia.

Il manga a tema zombi di Kengo Hanazawa, pubblicato originariamente tra il 2009 e il 2017 e vincitore del premio Shokakukan nel 2012, torna in auge nel nostro paese, con una versione tutto nuova e da scoprire.

Originariamente I am a Hero è stato pubblicato in Italia la prima volta tra il 2011 e il 2017, inizialmente da GP Publishing (volumi 1-16) e poi concluso da J-Pop (volumi 17-22).

La nuova edizione di I am a Hero esordirà con delle nuove copertine, insieme ad un epilogo inedito.

Sarà composta da 22 volumi brossurati con sovraccoperta formato 12,4×18 cm dalla foliazione di circa 240 pagine ciascuno, in bianco e nero e colori. I volumi saranno distribuiti in fumetteria e libreria con periodicità mensile al costo di 6,90 euro. Il primo numero sarà disponibile dal 28 aprile.

I Am Hero: pubblicata da J-POP la nuova edizione del manga cult
I am a hero

Hideo Suzuki è un trentacinquenne assistente di un mangaka: il suo sogno di sfondare nell’ambiente cozza con fallimenti e sogni distrutti, strane delusioni e con la strana storia con la sua ragazza Tetsuko.

Un giorno, una misteriosa epidemia infetta una parte ingente della popolazione giapponese, rendendoli zombie pronti ad addentare e divorare gli umani.

Hideo, non ancora certo della situazione, fugge dalla sua casa e dalla sua ragazza ormai zombie, armato con il suo amato fucile ma mantenendo la sua morale e inizia il suo solitario viaggio, finché non conosce prima la liceale Hiromi e poi l’infermiera Yabu.

I Am a Hero è un manga di Kengo Hanazawa, la cui pubblicazione su Big Comic Spirits di Shogakukan, è avvenuta dal 27 aprile 2009 al 27 febbraio 2017. È pubblicato in Italia da GP Publishing dal 2011 e poi da J-Pop.

È stato candidato alla terza, quarta e quinta edizione del Manga Taishō e ha vinto il 58º Premio Shogakukan per i manga nella categoria generale.

Dall’opera è stato tratto un live action, diretto da Shinsuke Sato, uscito nei cinema giapponesi nel 2016.

Un ritorno tanto atteso dai fan vecchi e nuovi, che attendevano con ansia questa fantastica ristampa dell’horror atipico più apprezzato degli ultimi tempi.

Articoli Correlati

E.T.: arrivano le Funko Pops al Funkoween 2022 per il 40° anniversario del film cult diretto da Steven Spielberg, che debuttò...

21/05/2022 •

09:00

One Piece – Red: un fan aveva previsto un evento del nuovo film della saga L’utente di Twitter O Thats Raspberry ha...

20/05/2022 •

20:00

Dark Schneider, sei un uomo davvero incredibile: proprio mentre sei sul punto di distruggere il tuo nemico, ti preoccupi di...

20/05/2022 •

19:30