I fan di L’Attacco dei Giganti 4 stanno avendo grossi problemi con la recentissima rivelazione su Historia dell’ultimo episodio della serie! La quarta e ultima stagione di AOT ha avuto inizio nel territorio di Marley, ma ora che Eren e gli altri hanno terminato la loro missione di attacco, la serie ha riportato l’attenzione su Paradis.

Historia Reiss ha avuto un arco di trasformazione nella terza stagione di Shingeki no Kyojin, ma non abbiamo ancora ricevuto un aggiornamento importante su come è progredito il suo regno. Mentre un flashback nell’episodio precedente mostrava un esempio dei suoi nuovi doveri reali, l’ultimo episodio ci offre un aggiornamento decisamente più controverso.

L’Attacco dei Giganti 4 – la nuova, sconcertante rivelazione su Historia

ATTENZIONE, PERICOLO SPOILER! Seguono spoiler sull’ultimo episodio di L’Attacco dei Giganti 4.

L’episodio 69 della serie rivela che ora Historia è incinta. Ha alluso al fatto che è disposta a usare il suo sangue reale, se necessario, per porre fine alla guerra, ma era una risposta alla domanda se sarebbe diventata o meno il Gigante Bestia. Ora, però, la regina è diventata una madre per continuare la sua linea di sangue.

Questo è un dovere reale, purtroppo, e mentre l’identità del padre deve ancora essere rivelata, molti fan sospettano che Historia non fosse giunta a questa decisione volontariamente…

Tutte le stagioni della serie di animazione completa L’attacco dei Giganti sono disponibili per la visione GRATUITA su VVVVID, e potrete godervi ogni singolo episodio semplicemente iscrivendovi al celebre servizio di streaming di Dynit.

Vi ricordo infine che gli episodi che costituiscono l’attesissima quarta e ultima stagione, L’Attacco dei Giganti 4, saranno disponibili per la visione ogni martedì mattina a partire dalle ore 8:00 in maniera del tutto GRATUITA su VVVVID, e se siete abbonati al servizio di streaming a pagamento Amazon Prime Video potrete godervela anche su questa piattaforma.

Acquistate il Funko POP! di Eren QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui