L’azione si ferma ancora una volta in L’Attacco dei Giganti 4 per prendersi un po’ di tempo per far comprendere meglio agli spettatori come si sia arrivati al tragico attacco al cuore di Marley da parte di Eren che è costato la vita a Sasha.

L’Attacco dei Giganti 4 – Afraid to shoot strangers

L'Attacco dei Giganti 4

Shingeki no Kyojin è iniziato come quella che sembrava la storia dell’ultimo baluardo dell’umanità in un mondo dominato dai Giganti, ma ormai da un bel po’ di tempo sappiamo bene che la situazione geopolitica rappresentata nell’opera originale di Hajime Isayama è più complessa di così. Ora, grazie all’episodio 9 di L’Attacco dei Giganti 4, abbiamo potuto apprendere un po’ meglio le meccaniche alla base dei complessi rapporti fra nazioni diverse con interessi diversi. Come? grazie a un breve fashback.

In questo ultimo episodio di L’Attacco dei Giganti 4, protagonista di una scena fra il divertente, il surreale e il grottesco, è la nostra Hange, la cui ironia dà un tocco di pepe alla scena in sé. Sempre cercando di restare fedele quanto più possibile al mio principio di evitare spoiler, posso dirvi che un giorno sull’isola di Paradis approdano dei soldati che indossano l’uniforme di Marley, ma che non sono originari di Marley. Fra di loro c’è anche un ragazzo con la pelle scura, ed è interessante notare la reazione dei ragazzi del corpo di ricerca alla vista di una tonalità di pelle così scura: il loro isolamento li ha tenuti lontani dal mondo esterno, per cui la loro reazione non è certamente imputabile a una qualche forma di razzismo, ma, al contrario, è assolutamente genuina.

L’Attacco dei Giganti 4 – una storia non del tutto fantasiosa

Sappiamo già che Marley vuole uccidere ogni singolo eldiano che non si pieghi ai suoi voleri (cioè, qualunque eldiano che non voglia fare da carne da macello sui campi di battaglia marleyani) e conquistare la piccola isola di Paradis, assicurandosi al contempo anche il controllo su tutti i Giganti, incluso il Fondatore. Questi, almeno, sono i loro piani.

Sapevamo anche che Marley ha diversi alleati, ma anche tanti nemici, e grazie a quest’ultimo episodio di L’Attacco dei Giganti 4 sappiamo anche perché. Le mire espansionistiche di Marley non si limitano alla sola isola di Paradis, il che significa che Marley è una versione romanzata di ciò che erano gli Imperi Coloniali, mentre il suo intento di sterminare gli eldiani è un chiaro tentativo di pulizia etnica.

Questo espediente narrativo mette in stretto contatto le vicende fittizie di AOT con fatti storici reali, e non è certo la prima volta che Hajime Isayama fa allusioni nemmeno troppo velate a importanti conflitti etnici.

Traendo tematiche così crude dalla realtà Isayama vuole mostrarci, attraverso la sua opera, la sua oscura visione del mondo: un posto in cui anche chi non cerca guai non può starsene in pace, ma viene continuamente provocato e messo alla prova, mentre i più forti abusano del proprio potere schiacciando i deboli.

Inoltre, mostrandoci il volto peggiore di entrambe le fazioni, l’autore ci vuole comunicare che sul campo di battaglia non esistono buoni e cattivi, ma tutti sono solo degli assassini, le mani di tutti si sporcano del sangue di altre persone a cui hanno strappato un arto o la vita, si rompe per sempre qualcosa dentro tutti loro, a prescindere dalla fazione per cui lottano e uccidono.

Questa puntata di L’Attacco dei Giganti 4 è illuminante e intensa, e ci mostra anche, ancora una volta, come si sentano le persone in terra straniera e come vengano trattate dalla popolazione locale.

Se per tanto tempo la storia è proceduta in maniera non sempre brillante, con L’Attacco dei Giganti 4 stiamo vedendo prendere vita tutto il progetto che Isayama aveva di certo in mente dall’inizio, una sorta di climax ascendete nella follia umana: iniziare raccontando una realtà dura e crudele per finire con un olocausto.

Tutte le stagioni della serie di animazione completa L’attacco dei Giganti sono disponibili per la visione GRATUITA su VVVVID, e potrete godervi ogni singolo episodio semplicemente iscrivendovi al celebre servizio di streaming di Dynit.

Vi ricordo infine che gli episodi che costituiscono l’attesissima quarta e ultima stagione, L’Attacco dei Giganti 4, saranno disponibili per la visione ogni martedì mattina a partire dalle ore 8:00 in maniera del tutto GRATUITA su VVVVID, e se siete abbonati al servizio di streaming a pagamento Amazon Prime Video potrete godervela anche su questa piattaforma.

Acquistate il Funko POP! di Hange QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui