Undiscovered Country Volume 1 – Destino arriva in Italia grazie a saldaPress, casa editrice che da tempo ci propone le migliori storie d’oltreoceano in eleganti edizioni. Non solo USA, però: oltre ai testi di Scott Snyder e Charles Soule, ad occuparsi dei disegni troviamo il team made in italy composto da Giuseppe Camuncoli, Daniele Orlandini, Leonardo Marcello.

QUI PER LA NOSTRA RECENSIONE

In una tavola rotonda, Giuseppe “Cammo” Camuncoli ha parlato a tutto tondo dell’opera. Il primo tema trattato è quello della libertà creativa:

Forse solo per il primo numero ho avuto delle indicazioni precise dei dialoghi, per gli altri poi tra l’altro si divideranno il compito Scott e Charles. Lasciano comunque molta libertà ai loro collaboratori, la bellezza di questa collaborazione è l’estrema duttilità e flessibilità, molta fiducia reciproca e libertà d’azione.  Per alcuni setting ci sono delle indicazioni che mi danno su personaggi e villain, anche molto precise o per i colori, altre volte sono piuttosto scarne, forse per il discorso di fiducia di cui parlavo prima. Abbiamo anche avuto modo di avere delle informazioni dalla CIA su come gli USA, in caso, si preparerebbero ad un isolamento della nazione.

Sul lavoro sull’intera serie, di cui sono previsti circa 50 numeri, Camuncoli ha rivelato:

Devo dire che ci siamo organizzati molto bene, ho un team veloce che riesce a mantenere una qualità pazzesca. Coi layout, riesco ad organizzarmi facendone quattro al giorno e rispettare le scadenze. Siamo attrezzati, ho voluto con me un team creativo che riuscisse a sopportare ritmi così alti. A me piace disegnare una serie così frenetica, non mi fa annoiare! C’è molta densità e tanto materiale che stanno continuando ancora a sfornare, non escludo che un giorno possano arrivare prequel o spin-off. La benedizione di Kirkman è stato un positivo fulmine a ciel sereno, il paragone con The Walking Dead ci riempie d’orgoglio e anche di responsabilità.

Domande anche sulla sua carriera:

La parte più difficile da realizzare per me, inizialmente, sono stati gli sfondi. Al Comic-Con del ’98, portando delle tavole alla DC, me le hanno criticate. Per il resto non ho mai avuto grande difficoltà, ma gli sfondi mi hanno sempre creato problemi, specie quelli non naturali. Se mi sento americano o italiano dopo le mie tante collaborazioni internazionali? Sono assolutamente italiano, son passati vent’anni dal mio esordio e vado spesso in America, mi piace andarci ma non ci vivrei mai, c’è troppo un clima di tensione. In Italia lavoro bene, sono sereno e non ho pressioni se non quelle che mi creo da solo. Sono grato agli editori americani perché mi hanno permesso di fare ciò che mi piace. Una curiosità: gli stessi Soule e Snyder hanno confessato di aver sempre pensato ad un disegnatore non americano per Undiscovered Country.

Inevitabile poi la nostra domanda sul rapporto tra Undiscovered Country e pandemia globale, scoppiata dopo pochi mesi dall’uscita della serie:

La questione della pandemia ci è scoppiata diciamo tra le mani, così come tutte le altre questioni sociali degli USA di questi ultimi anni. La storia potrebbe risultare quasi come una sorta di profezia, anche se l’idea è nata molti anni prima del COVID-19. L’intento è sempre stato quello di raccontare tutti gli aspetti dell’America, un paese ricco di qualità ma anche di contraddizione e dunque la funzione originale è quella di lettera d’amore all’America, anche se poi ovviamente con la situazione reale Undiscovered Country è stato tirato in ballo molte volte. Trovare una situazione simile fuori ci ha stupito, fatto sorridere ma poi abbiamo continuato a lavorare come sempre pensando alla nostra storia. Quando abbiamo annunciato la serie, c’è stata subito l’associazione fra il nostro muro e quello di Trump al confine col Messico. Non so quanta politica ci fosse nell’idea originale, ma credo sia stato tutto un pretesto per raccontare una storia, qualcosa di sociologico innato nella civiltà americana, portando in luce caratteristiche che, nel bene o nel male, hanno reso l’America il paese che è. Il muro è un simbolo delle domande che si sono posti per la creazione della serie.

La serie è già stata opzionata per un film, in cui verrà coinvolto anche Camuncoli:

Charles e Scott saranno coinvolti nell’adattamento della storia, la New Republic Pictures è stata l’unica ad aver offerto questa opzione e si è quindi aggiudicata i diritti. Io sarò produttore esecutivo del film, dovrei essere coinvolto anche a livello stilistico e visivo, ma vedremo come si svilupperà la collaborazione. Nelle intenzioni verrà fatta una trilogia, vedremo come andrà il primo film.

Undiscovered Country vol.1 – Destino: tutti i dettagli

UNDISCOVERED COUNTRY VOL. 1. DESTINO
DI SCOTT SNYDER, CHARLES SOULE E GIUSEPPE CAMUNCOLI
176 pagine – 16,8 x 25,6 cm color, cartonato REGULAR 19.90 ISBN: 978886919007 VARIANT: € 29,90 ISBN: 9788869198014

Undiscovered Country

La metafora di un’America chiusa al mondo, nella serie a fumetti best seller del 2020 – Preceduto dal prestigioso endorsement di Robert Kirkman che, editorialmente parlando, lo ha definito “Il prossimo The Walking Dead”, arriva finalmente in Italia UNDISCOVERED COUNTRY, la serie bestseller scritta da Scott Snyder e Charles Soule (due degli autori più venduti secondo le classifiche del New York Times) e disegnata dalla star di Amazing Spiderman Giuseppe Camuncoli. UNDISCOVERED COUNTRY сifa viaggiare in una regione sconosciuta un tempo chiamata Stati Uniti d’America, ora avvolta nel mistero e letteralmente chiusa dietro un muro con il quale, un secolo prima, ha scelto di isolarsi dal resto del mondo. Due piccole spedizioni entrano simultaneamente negli ex Stati Uniti – una da est, una da ovest-e viaggiano verso l’interno del continente, ognuna alla ricerca delle verità e impegnata a sopravvivere in questo strana e pericolosa terra inesplorata.

Considerata l’eccezionale importanza della serie, saldaPress ha scelto di pubblicare UNDISCOVERED COUNTRY anche in triplice edizione variant. Un’iniziativa molto speciale, che coinvolge altre realtà dell’editoria italiana.

Si parte da un’edizione variant exclusive con slipcase e contenuti speciali in tiratura limitata a 1000 copie numerate, disponibile in fumetteria e nello shop online del sito saldapress.com (euro 29,90) e si prosegue con tre edizioni variant limitate a 500 copie numerate: due destinate ai distributori Manicomix e Starshop (euro 21) che potranno essere ordinate dalle fumetterie, e una destinata ad Amazon (euro 21).

Pre-ordina Undiscovered country vol.1 – Destino [Edizione variant esclusiva Amazon]

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui