Ancora una puntata ricca di informazioni sulla scia della precedente, di cui qui trovate la mia recensione. Purtroppo, trattandosi di eventi piuttosto rilevanti, non ne farò menzione esplicita in questa sede per evitare spoiler, ma ne parlerò in modo un po’ più ampio in un articolo speciale da questo separato.

UNA RISATA VI SEPPELLIRÀ

Dopo aver visto morire in un modo così indegno suo padre, la piccola Toko corre affranta verso di lui, in un ultimo tentativo disperato e tenero di aiutarlo; proprio come non riesce a evitare di ridere a squarciagola anche nel momento più drammatico della sua giovanissima vita, allo stesso modo la bimba non riesce a evitare di metterla in pericolo esponendosi all’ira e ai proiettili di Orochi.

Questo comprensibilissimo colpo di testa rischia però di scatenare tutta una serie di eventi a catena che potrebbe mettere in pericolo non solo la sua vita, ma anche quella degli alleati del Clan Kozuki e la buona riuscita del piano sovversivo segreto.

Le opzioni in realtà sono soltanto due: per non far saltare la loro copertura e per non far scoprire al nemico chi e quanti siano, i ribelli non possono muovere un dito, ma questo significherebbe lasciar morire una bambina innocente.

Naturalmente, sono gli abitanti di Wano fedeli al Clan di Oden quelli più interessati a rovesciare la dittatura di Orochi, mentre i Pirati di Cappello di Paglia hanno un diverso sistema di valori: per loro il piano può anche andare in malora, se questo serve a salvare anche solo la vita di una bambina appena conosciuta.

Lo scontro che ne seguirà vedrà i nostri impegnati anche in una serie di attacchi concatenati, dimostrando che i ragazzi sono perfettamente in grado di unire le loro tecniche per creare combo devastanti e inaspettate.

NUOVI ARRIVI, VECCHIE CONOSCENZE

Intanto, mentre Luffy tifa apertamente per i membri della sua ciurma fregandosene del fatto che le loro identità non dovrebbero essere scoperte (ma si sa, Luffy non è certo molto avvezzo al pensare prima di parlare o di agire!), alla Prigione di Udon arrivano due nuovi prigionieri…

Non vi dirò di chi si tratta, ma sappiate che si tratta di qualcosa di inaspettato, in particolar modo lo sarà la sorte toccata a uno di loro…

Ancora una volta, la terribile e atroce verità sugli Smile si mostrerà in tutta la sua mostruosità, rivelando quanto Kaido, Orochi e i loro scagnozzi possano essere disumani con i loro avversari.

ANTICIPAZIONI

Per salvare i due prigionieri, Luffy deve morire: il Sumo Inferno raggiungerà vette mai viste prima con uno scontro diretto fra Queen e Luffy nel prossimo episodio di One Piece, dal titolo La determinazione di Luffy – Vincere al Sumo Inferno! Kaizoku ou ni ore wa naru!

Vi ricordo infine che da qualche tempo a questa parte tutti gli episodi della serie di animazione completa di One Piece è disponibile per la visione GRATUITA su Crunchyroll anche qui da noi in Italia, e potrete godervi ogni singolo episodio senza avere nemmeno la necessità di iscrivervi al celebre servizio di streaming.

Tuttavia, è comunque necessaria una precisazione: per quanto riguarda le ultime due puntate trasmesse ogni domenica in simulcast con il Giappone, queste saranno sempre disponibili per la visione su Crunchyroll unicamente se si dispone di un abbonamento al servizio.

Acquistate la figure di Zoro con le sue tre spade QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui