La Gazzetta della BD – novità e conseguenze del Covid –

Torna La Gazzetta.

0

Dopo la pausa di agosto, in cui in Francia non ci sono nuove uscite, torna La Gazzetta della BD con tanti nuovi volumi.

A cominciare da un nuovo tomo della collana La Sagesse des mythes, sempre a cura di Luc Ferry, che ci porta alla scoperta del mito di Bellerofonte. Ma prima facciamo una panoramica sulle nuove uscite autunnali, con molte serie storiche, e riportiamo la prima parte di un approfondimento sulle conseguenze della crisi post-COVID sul settore fumetto in Francia.

5Le uscite di autunno

telegram_promo_mangaforever_3

Tornano a riempirsi le librerie francesi con tanti tomi di serie di successo che godono di una tiratura molto superiore rispetto alla maggior parte dei volumi. Con 450.000 copie è l’ultimo album di Blake e Mortimer a dominare la classifica dei volumi a fumetti con la maggior tiratura dell’autunno.

Anche se i due eroi di Jacobs non possono ancora affrontare ad armi pari un mostro sacro come Asterix ed i suoi 2 milioni di copie dello scorso anno, Blake e Mortimer, con il loro 27° volume delle avventure del duo britannico, in uscita il 20 novembre, non sono comunque i soli a poter vantare tirature record.

L’album di Christian Cailleaux ed Etienne Schréder è seguito dal nono volume de Le nuove avventure di Lucky Luke di Jul ei Achdé (Lucky Comics) e dalle sue 400.000 copie che usciranno in libreria il 23 ottobre.

In terza posizione, il quinto volume de L’arabe du futur di Riad Sattouf (Allary, 5 novembre) sarà stampato in 320.000 copie, a riprova che l’interesse per le peregrinazioni dell’autore in Medio Oriente non viene meno.

Ai piedi del podio, il 23° volume di Le Chat di Philippe Gelluck (Casterman, 14 ottobre), avrà una rispettabilissima tiratura di 250.000 copie, così come il 6° album de Les Vieux Fourneaux di Wilfrid Lupano e Paul Cauuet (Dargaud, 6 novembre) e la prossima opera di Mortelle Adèle, La galaxie des Bizarres (Bayard Jeunesse). Il primo volume della seconda stagione di Lou! di Julien Neel (Glénat, 12 novembre) è partito alla grande con 200.000 copie.

Il resto della classifica è affidato a opere di varia provenienza come One Piece (Eiichiro Oda, Glénat, 7 ottobre), Dragon Ball Super (Akira Toriyama e Toyotaro, Glénat, 4 novembre) e XIII (Yves Sente e Iouri Jigounov, Dargaud, 27 anni. Novembre), volumi tutti previsti in 150.000 copie.

Un’eccezione da notare rispetto agli anni precedenti: le maggiori uscite si concentrano in ottobre e novembre, piuttosto che su tre mesi.

Leggete il classico L’ultimo faraone. Un’avventura di Blake e Mortimer

Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui