La Bambina Filosofica – Houston, abbiamo un problema: recensione

Pubblicato il 11 Luglio 2012 alle 12:00

Ritornano le pungenti riflessioni della Bambina Filosofica, stavolta alla conquista della Luna, per sfuggire all’odiosa razza umana.

La Bambina Filosofica

Autore: Vanna Vinci

Editore: Rizzoli Lizard

Provenienza: Italia, 2012

Formato:  cartonato con cofanetto, 24×17,5, 144 pag., b/n

Genere: humour

Prezzo: € 15,00

Anno di pubblicazione: 2012

COMPRALO SU AMAZON


Che la contraddittoria realtà degli adulti trovi i suoi più acuti osservatori nei bambini è un principio che ormai da tempo trova conferma nella migliore tradizione fumettistica internazionale. Non fa eccezione la nostrana Bambina Filosofica nata dalla geniale intuizione dell’ottima Vanna Vinci, che torna con un nuovo volume di inediti  “La Bambina Filosofica – Houston, abbiamo un problema”, edito da Rizzoli Lizard.

Con acume e una buona dose di nichilismo, la Bambina affronta anche in questa nuova raccolta la sua diversità di essere pensante, dotata di volontà e coscienza propria, qualità che cozzano troppo spesso con l’illogico e distruttivo comportamento dell’odiosa razza umana, la peggiore calamità dell’universo.

Questa volta, la Bambina si spinge oltre i confini dell’odiata Terra, per cercare una nuova frontiera, che possa rivelarsi finalmente un posto libero da ogni influenza umana. Ecco dunque che per sfuggire alle dilaganti oscenità di cui si macchiano ripetutamente e con inspiegabile disinvoltura gli esseri umani, che si ostinano a perpetuarsi, la Bambina parte alla volta della Luna, nella speranza che il misterioso satellite sia rimasto immune al mortale contagio umanoide.

Alle irresistibili strisce (Intenzioni abiette, Esercizi di insubordinazione verbale, Epidemie di peste bubbonica, Sette cinefile), si affiancano poi le imperdibili gallerie di grandi personaggi, per una serie di ritratti in stile “filosofico” di soggetti poco raccomandabili di ogni tempo e ogni campo.

L’edizione curata da Rizzoli Lizard è in perfetto accordo con il tenore dell’opera, per un formato che permette di valorizzare al meglio le strisce. Il volume è proposto in un’elegante versione con cofanetto.

Concludendo, “La Bambina Filsofica – Houston, abbiamo un problema” si rivela una lettura irresistibile, ideale per ritrovare un grande personaggio del buon fumetto d’autore made in Italy, e recuperare ancora una volta uno sguardo distaccato dall’aberrante realtà che ci circonda, al grido di “Nichilismo o barbarie!”. Consigliato.


VOTO: 8

Articoli Correlati

Cartoonito, canale 46 del digitale terrestre, ha reso nota la programmazione natalizia 2021, che include speciali natalizi, film...

06/12/2021 •

14:11

Questo 8 dicembre negli USA giungerà ai nastri di partenza Devil’s Reign, evento crossover scritto da Chip Zdarsky per i...

06/12/2021 •

14:02

Fear The Walking Dead, la serie spin-off dell’adattamento tv del fumetto The Walking Dead di Robert Kirkman, Tony Moore e...

06/12/2021 •

13:55