X-Files: 10 cose che non sapete sui protagonisti

Sapete davvero tutto sui protagonisti principali della serie?

0

X-Files è una serie televisiva creata da Chris Carter nel 1993; dopo una pausa iniziata nel 2002, la decima e la undicesima stagione sono state trasmesse per la prima volta negli Stati Uniti e nel resto del mondo rispettivamente nel 2016 e nel 2018 (qui potete trovare la mia recensione del primo episodio della stagione conclusiva di questa serie cult, ma su MangaForever sono presenti anche le recensioni di tutti gli altri episodi).

Come molti di voi certamente sapranno di già, le prime 10 stagioni di X-Files saranno disponibili all’interno del catalogo di Amazon Prime Video per tutti i clienti del servizio di streaming online incluso all’interno dell’abbonamento Amazon Prime. Se cercate ulteriori informazioni a riguardo, potete consultare questo nostro articolo dedicato a tutte le novità che verranno aggiunte durante il corso di questo mese al suddetto catalogo.

Mulder e Scully di X-Files sono personaggi iconici e complessi, con molta più profondità di quanto possa sembrare a uno sguardo superficiale.

È difficile per coloro che stanno crescendo oggi con il boom delle serie televisive di fantascienza apprezzare quanto X-Files sia stato fondamentale per il genere e incredibilmente popolare. Lo show basato principalmente su due di agenti dell’FBI alle prese con indagini che riguardano eventi paranormali era la controparte matura e grintosa del colosso delle serie TV di fantascienza per antonomasia, ovvero Star Trek.

X-Files ha costruito la sua reputazione basata sul mistero divulgando raramente più informazioni di quanto strettamente necessario, anche sui suoi personaggi principali.

Ecco quindi 10 curiosità di cui magari non siete a conoscenza che potete finalmente scoprire sui personaggi principali di X-Files, per prepararvi al meglio a un rewatch d’obbligo della storia serie cult così emblematica in special modo dei gloriosi anni ’90.

10FOX MULDER HA UNA RAGIONE PERSONALE PER INDAGARE SUI FENOMENI PARANORMALI

telegram_promo_mangaforever_3

Dal primissimo episodio di X-Files, Mulder, interpretato da David Duchovny, è stato l’epitome del detective instancabile. Esaminare gli indizi più piccoli e all’apparenza trascurabili, fare tonnellate di ricerche e tuffarsi a capofitto nei pericoli più disparati: L’Agente Speciale dell’FBI Fox Mulder è disposto a fare tutto questo e molto altro, pur di risolvere un caso.

Per quanto questo tipo di dedizione al proprio lavoro sia senza ombra di dubbio decisamente impressionante, la ragione che spinge Mulder a lavorare così duramente nel campo delle indagini sul paranormale non è del tutto professionale…

La sorella di Mulder è stata rapita da bambina da entità misteriose che il detective sospetta fortemente abbiano origini paranormali o extraterrestri: tutta la vita adulta di Mulder, fino alla scelta della sua professione, è sempre stata completamente votata alla scoperta della verità sulla scomparsa di sua sorella e ala ricerca spasmodica e disperata di riuscire, un giorno, a poterla finalmente riabbracciare.

Indietro

COMMENTA IL POST