7 film a tematica LGBT da vedere nel Pride Month

Pubblicato il 27 Giugno 2020 alle 13:30

Il Pride Month LGBT commemora a giugno negli Stati Uniti le rivolte di Stonewall, avvenute alla fine di quel mese del 1969 (il 28 giugno per la precisione). Di conseguenza, durante questo mese si tengono molti eventi di orgoglio LGBT.

Quindi anche noi abbiamo voluto commemorare questa ricorrenza con 7 film a tema che meriterebbero di essere visti da tutti.

La Terra di Dio (God’s Own Country)

Nello Yorkshire, in UK, Johnny vive nella fattoria di famiglia con suo padre Martin e sua nonna Deirdre. Visto che suo padre ha subito un ictus e per l’età della nonna, gran parte della gestione quotidiana della fattoria è compito di Johnny, che, destinatario dei continui rimproveri del padre, nel suo poco tempo libero si dedica al binge drinking e a incontri sessuali occasionali con altri uomini.

Un giorno nella fattoria arriva Gheorghe, un lavoratore rumeno, assunto come aiuto per la stagione degli agnelli. Dopo che Ghorghe si ambienta, si decide che questi e Johnny dovranno trascorrere alcuni giorni in campeggio vicino agli animali.

Dopo un momento di scontro, mosso anche da un certo razzismo di Johnny, Gheorghe insegnerà a quest’ultimo la tenerezza di un rapporto, l’unica cosa di cui Johnny ha bisogno nella situazione senza speranza e senza uscita in cui si trova.

Definito il Brokeback Mountain all’inglese, è in realtà un film che descrive con la durezza dovuta lo spirito di un popolo, che come noto preferisce spesso parlare tramite le proprie azioni.

Trovate il film su Rakuten TV in inglese oppure potete acquistarlo QUI.

The Perfection

Charlotte Willmore è una giovane violoncellista che è stata costretta a lasciare Bachoff, una prestigiosa scuola di musica di Boston, per prendersi cura della madre malata terminale.

Dopo la morte di sua madre, anni dopo, Charlotte raggiunge Anton, il direttore dell’Accademia, e viaggia a Shanghai per unirsi a lui, sua moglie Paloma e gli insegnanti Geoffrey e Theis nella scelta di un nuovo studente. Charlotte fa quindi amicizia con Lizzie, l’allieva che ha sostituito Charlotte. Dopo una notte in un night club, le due donne tornano nella camera d’albergo di Lizzie e fanno sesso.

Qui non si tratta di un film che tratta dell’accettazione di se stessi o da parte degli altri, ma la tematica è inserita in un thriller ad alto tasso psicologico che ci porta a scoprire i terribili segreti di una scuola di musica: e tutto quello che pensiamo di capire non è magari quello che è successo davvero.

Ovviamente trovate il film su Netflix.

Alex Strangelove

Il liceale Alex Truelove è stato a lungo il migliore amico di Claire, ma finalmente lei e Alex si baciano e iniziano a frequentarsi. Il culmine di questa relazione sarà fare sesso per la prima volta e a tal scopo prenotano una camera d’albergo.

Ma ad una festa, Alex incontra Elliot, un adolescente apertamente gay, con cui Alex fa amicizia e che mette in crisi le sue convinzioni.

Un film frizzante e divertente (ma che non manca di alcuni stereotipi del genere comedy) che tratta con il tipico stile Netflix non solo la tematica del coming out, ma anche quella dell’essere adolescenti ai giorni nostri con tutti i problemi che ne derivano.

Ovviamente lo trovate su Netflix.

Tuo, Simon (Love, Simon)

Simon Spier è uno studente delle superiori che vive in un sobborgo di Atlanta, in Georgia. La sua vita è perfetta: ha una famiglia affettuosa e tre migliori amici: Nick, Leah e la nuova arrivata Abby. Ma nessuno conosce il segreto di Simon, è gay.

Un giorno, Leah informa Simon della confessione online di uno studente gay del suo stesso liceo, che si fa chiamare “Blue”. Simon inizia a scambiare corrispondenza con Blue via e-mail. I due si confidano dettagli personali, fino a quando i loro dialoghi rischiano di essere diffusi ai loro compagni…

Un film teen che piacerà a tutti, in cui non mancano momenti tristi, ma che riesce a tenere alta la curiosità dello spettatore con una trama ed una esecuzione che, anche se non prive di difetti, riescono a farci tifare per Simon, un ragazzo che sin da principio ha già accettato se stesso, anche quando si trova solo contro il mondo.

Potete guardare il film su Amazon Prime oppure acquistarlo QUI.

Concussion

Abby Ableman è una lesbica con una vita familiare che sembra perfetta; ma un giorno viene accidentalmente colpita alla testa con una palla da baseball da suo figlio Jake. Dopo che le è stata diagnosticata una commozione cerebrale, Abby inizia a ripensare la sua vita, desiderando qualcosa di più eccitante.

Abby decide di cercare una amante e si accorda con una donna di nome Gretchen; sarà Gretchen a portare Abby a conoscere una nuova esistenza, parallela a quella vissuta fino ad ora.

Un film non perfetto ma che ci regala una Robin Weigert nel ruolo di Abby che non si può che apprezzare; un dipinto di una donna che ci racconta che, a differenza di quello che si vede in certi film, il riuscire a sposarsi non è la difficoltà più grande che una coppia LGBT deve affrontare.

Potete trovare il DVD su Amazon Concussion [Edition Exclusive Limitée]

Beach Rats

Frankie lotta per sfuggire alla sua vita, tra una nuova ragazza, i suoi amici e chiacchierate su Internet con uomini più anziani con i quali si incontra per sesso e droghe.

Tuttavia, non riesce a accettare se stesso, confidandosi con gli amici o la famiglia. Frankie tenta di dividere in compartimenti la sua vita, ma questo diventa sempre più difficile, tuttavia, perchè si muove sempre nella stessa area e gli succede di imbattersi nelle sue conoscenze.

Se Simon è un ragazzo che ha accettato se stesso, Frankie non riesce ancora a farlo; ci riuscirà nel corso del film?

Trovate il film su Netflix e Amazon Prime Video oppure QUI.

La Vita di Adele (La Vie d’Adèle – Chapitres 1 & 2)

Adèle è una studentessa francese di liceo di 15 anni. Un giorno, mentre attraversa la strada, incrocia una donna con i capelli corti e blu da cui viene immediatamente attratta. Successivamente esce e fa sesso con un ragazzo della sua scuola, Thomas, ma alla fine interrompe la relazione. Dopo aver avuto vivide fantasie sulla donna, si preoccupa della sua identità sessuale.

La sua migliore amica, Valentin, capisce la sua confusione e la porta in un bar gay. Dopo un po’ di tempo, Adèle in un bar incontra la donna dai capelli blu. La donna è Emma, ​​con cui diventa amica e inizia a trascorrere del tempo insieme. Le amiche di Adèle la sospettano di essere lesbica e la ostracizzano a scuola. Ma nonostante tutto si avvicina ad Emma e il loro legame diventa sempre più intenso.

Un film lungo, ma che non annoia; anzi, proprio grazie alla sua intensità, tiene lo spettatore incollato allo schermo con la sua potenza (anche se il fumetto gli è superiore).

Trovate il film su Netflix e Amazon Prime oppure QUI.

TAGS

Articoli Correlati

Shin Ultraman: l’incasso della prima settimana è stratosferico. Anno colpisce ancora! Secondo la TOHO, la società di...

23/05/2022 •

11:30

Golden kamui è un  è un manga di genere seinen realizzato da Satoru Noda. Dopo ben otto anni di serializzazione sulla rivista...

23/05/2022 •

11:00

Studio Ghibli si fonde all’artista Gustav Klimt, in un bellissimo crossover! [Howl legge l’incisione sul tavolo...

23/05/2022 •

10:30