Ricchissimo di extra e con la possibilità di poter (ri)vedere il film con le voci originali di Idina Menzel, Kristen Bell, Jonathan Groff e Josh Gad. Sono queste le due caratteristiche principali dell’edizione blu-ray di Frozen 2 – Il Segreto di Arendelle che arriva in home video dal 28 aprile con Walt Disney Home Entertainment Italy.

Fortunato campione di incassi sequel di Frozen – Il Regno di Ghiaccio, che nel 2013 vinse l’Oscar per il miglior film d’animazione, Frozen II va a indagare l’origine dei poteri di Elsa, addentrandosi nella Foresta Incantata norvegese e attingendo dalle antiche leggende norrene.

L’edizione blu-ray è un semplice amaray in plastica contenente il disco del film. Il comparto video è quello che risalta maggiormente mostrando l’enorme lavoro di animazione della natura da parte di tutta la crew del film. Le altre edizioni disponibili sono DVD, e limited Steelbook contenente entrambe le edizioni, oltre che il cofanetto DVD e Blu-ray contenente i due film.

Ecco i packaging delle altre edizioni:

CONTENUTI EXTRA

Ricchissimi i contenuti extra di Frozen 2 – Il segreto di Arendelle dicevamo. Eccone un recap per l’edizione blu-ray: niente trailer questa volta ma disponibile la visione del film anche in versione “Canta con noi” – come le vecchie edizioni dei classici, per cantare al karaoke le canzoni del film (in italiano). A presentare i tanti contenuti speciali lo stesso cast vocale originario del film – a cui in questo secondo capitolo si aggiunge Evan Rachel Wood nei panni di Oduna, la madre di Elsa e Anna da giovane. Fuori scena mostra le divertenti gag in sala di doppiaggio e registrazione dei protagonisti, in Lo sapevi??? Kristen Bell accompagna gli spettatori dietro alcune curiosità e easter egg presenti nel film. Per esempio, lo sapevate che la Foresta Incantata del film si ispira a quella de La Bella Addormentata nel Bosco, sia come conformazione vegetale che come colori, e che la vegetazione è rigorosamente ispirata a quella reale norvegese per dare un tono realistico al film? E che sulla copertina di un libro che appare nel film c’è Ariel, La Sirenetta ispirata dalla favola di Hans Christian Andersen, autore anche de La regina delle nevi che ha ispirato anche Frozen?

I due registi Chris Buck e Jennifer Lee (anche sceneggiatrice del film) insieme alla crew Disney hanno fatto un viaggio nelle terre del Nord Europa per trarre ispirazione e documentarsi per questo sequel, così legato alla natura e alla tradizione norrena. E’ così che sono nati 4 nuovi personaggi del film, Gli Spiriti di Frozen 2 rappresentati attraverso la mitologia scandinava e la creatività del reparto artistico del film. Ad accompagnare i 4 spiriti di Fuoco (la salamadra), Vento (invisibile e per questo attraverso le reazioni con ciò che lo circonda), Acqua (il cavallo Nook) e Terra (i giganti versione più grande dei Trolls genitori di Kristoff) e il resto dei personaggi la colonna sonora del film, incentrata su temi ripetuti, come racconta il compositore Christophe Beck in Musicare un sequel raccogliendo un’orchestra di 91 elementi con 30 voci corali. Interessanti anche le Prove grafiche e animate di Zefiro che danno un’idea del lungo lavoro dietro le quinte per dare vita ai personaggi, soprattutto a quelli invisibili come il Vento.

Non mancano le parti eliminate del film, davvero interessanti e che quasi ci dispiace lo siano state – soprattutto le due canzoni originali – e tutte introdotte dai due registi. Tra le Scene eliminate troviamo un differente Prologo originale (il più lungo e completo fra quelli provati), La stanza segreta che svela qualcosa in più sui genitori di Anna e Elsa, Il sogno di Elsa che permette a Anna di vedere attraverso la mente addormentata della sorella, L’indomabile Nokk che rivela quanto Kristoff si trovi poco a suo agio a Arendelle, e Il nostro posto che mostra a Anna ciò che i suoi genitori pensavano di lei grazie ai poteri di Elsa. Due invece le principali Canzoni eliminate: “Home” che mostra la conoscenza di Anna del suo regno e dei suoi abitanti, destinata a diventarne regina; e “I Wanna Get This Right”, un assolo di Jonathan Groff che poi diventa duetto con Kristen Bell e ricorda quello di Anna e Hans nel primo film, per farle la proposta di matrimonio nel modo più adeguato, una storyline poi sviluppata invece lungo tutto il film.

Non possono mancare all’appello i due video musicali “Into the Unknown” dei Panic! at the Disco e “Lost in the Woods” di Weezer, “Into the Unknown” montata in 29 lingue diverse, e le canzoni singole nella versione italiana cantate da Serena Rossi, Serena Autieri, Enrico Brignano e Paolo De Santis.

IN ESCLUSIVA PER LE PIATTAFORME DIGITALI:

• Incontra i Lopez – Incontra il team composto da marito e moglie dietro le pluripremiate composizioni musicali di Frozen e Frozen 2.
• Canzone eliminata “Unmeltable Me” – Una versione animata della canzone celebrativa di Olaf sulla sua ritrovata libertà.

SPECIFICHE TECNICHE:

Product SKUs: Blu-Ray, DVD, Digital HD e SD
Durata: 1 ora e 43 minuti circa
Rating: Per tutti
Aspect Ratio: 2.39:1
Audio: Blu-Ray: Italiano e tedesco Dolby Digital Plus 7.1; Inglese DTS-HDMA 7.1
DVD = Italiano, Inglese, Greco Dolby Digital 5.1; Inglese audio descrittivo Dolby 2.0
Sottotitoli: Blu-Ray = Italiano, Tedesco, Inglese per non udenti
DVD = Italiano, Inglese per non udenti, Greco

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui