Holly & Benji negli anni ha di recente collezionato molte presenze di personaggi realmente esistenti, ma all’inizio ci si limitava a calciatori che richiamassero miti del passato e del presente; ecco dunque cinque calciatori che richiamano leggende del calcio internazionale.

Probabilmente avrete sentito anche altri accostamenti (per esempio la serpentina che Juan Diaz ha fatto ai giocatori del Giappone lo ha fatto paragonare a Maradona), ma qui abbiamo inserito quelli che ci sembrano più evidenti.

5Rivaul

telegram_promo_mangaforever_3

Quando Holly (Tsubasa) arriva al Barcellona (Catalogna nell’anime) in Road to 2002, l’ostacolo più grande che deve superare si chiama Rivaul, il centrocampista brasiliano più forte del mondo. All’inizio la coesistenza è impossibile (anche se Rivaul riconosce il talento di Holly e gli si mostra amico) e Holly viene retrocesso nel Catalogna B, dove però dimostra subito di essere sprecato; tornato nella prima squadra per sostituire Rivaul, in seguito la coesistenza tra i due sarà possibile e Holly potrà dimostrare a tutti la sua classe.

le foto dei calciatori sono tutte tratte da wikipedia

Come suggerisce anche il nome, il calciatore prende ispirazione da Rivaldo Vítor Borba Ferreira, meglio noto come Rivaldo, ex calciatore brasiliano di ruolo centrocampista o attaccante. Rivaldo è stato campione del mondo con la sua nazionale, ha conquistato trofei nei campionati brasiliano, spagnolo, greco, uzbeko, oltre che trofei internazionali riservati ai club.

A livello individuale ha vinto un Pallone d’oro e anche il FIFA World Player. Nel 2004 è stato inserito nella FIFA 100, la lista dei 125 più grandi giocatori viventi.

Tuttavia, il finale del nome potrebbe essere un omaggio anche a Raúl, il grande capitano del Real Madrid dei Galacticos. Raúl González Blanco, con i suoi 1063 incontri disputati, è anche tra i pochi calciatori con almeno 1000 presenze in carriera ed è quello con più presenze (741) e, con 323 reti, il secondo miglior marcatore nella storia del Madrid, dopo CR7. Il capitanissimo è stato inserito da Pelé nel FIFA 100 e ha conquistato il titolo di Pichichi (il premio del quotidiano Marca al miglior marcatore de La Liga) nel 1999 e nel 2001. Ora è allenatore, sempre per il Real: allena con il suo stile il Castiglia.

Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui