I 5 momenti più divertenti in One Piece

Pubblicato il 22 Maggio 2019 alle 21:00

Probabilmente in preda a un qualche senso di colpa per aver scritto un articolo strappalacrime in cui ho raccolto i 10 momenti più tristi in One Piece, ho iniziato a pensare invece a tutte le volte in cui mi sono ritrovata a ridere a squarciagola per una qualche trovata bizzarra o per una scena inaspettatamente divertente, magari perché inserita in un contesto altrimenti drammatico.

Così, ho ritenuto doveroso scrivere anche un articolo per raccogliere alcuni dei momenti più divertenti di One Piece, cercando di includere un arco temporale piuttosto esteso e che arriva fino all’ultima saga appena conclusasi nell’anime, ovvero quella di Whole Cake Island. Scopo di entrambi questi articoli speciali è quello di mostrare ed evidenziare quanto lo stile di scrittura del Maestro Eiichiro Oda sia variegato, multiforme e ricco di spunti sempre interessanti da scoprire.

E ora, procediamo con la mia breve disanima di 5 fra i momenti più spassosi presenti in One Piece.

Rufy distrugge la torta per il matrimonio fra Sanji e Pudding

Fra alti e bassi, la saga di Whole Cake Island ci ha intrattenuti per circa due anni. Un bel lasso di tempo, nel quale a momenti concitati e drammatici spesso si sono alternate scene divertenti e leggere, proprio come ci si aspetterebbe dallo stile di Oda.

Fra questi momenti, quello che ricordo con più piacere è la clamorosa entrata in scena di Rufy al matrimonio organizzato da Big Mom fra sua figlia Charlotte Pudding e il nostro cuoco di bordo preferito, Vinsmoke Sanji, del quale viene rivelata per la primissima volta la vera identità proprio in questa saga.

Gli spettatori fino a quel momento sapevano soltanto che, poco prima di dare il via al piano ideato da Capone “Gang” Bege per uccidere Big Mom (e del quale invece in seguito verrà ritenuto responsabile il neoincoronato Quinto Imperatore, Monkey D. Rufy), Cappello di Paglia si era allontanato verso la Foresta delle Tentazioni. Il motivo per cui lo ha fatto è mostrato però poco più avanti: Rufy ha radunato una serie di animali per farli trasformare da Brulee, sua prigioniera, in copie di sé stesso, le quali iniziano letteralmente a schizzare via in tutte le direzioni direttamente dall’interno di quella torta nuziale la cui distruzione innescherà una serie di reazioni a catena che metteranno i Mugiwara e la stessa Tottoland in serio pericolo.

Ora, per quanto la conseguenze di un gesto così sconsiderato saranno tragiche, la scena in sé è quanto di più divertente ci si potesse aspettare in quel contesto e in quel preciso momento, grazie anche alla totale imprevedibilità di quanto stesse per succedere:

La reazione di Rufy all’ascolto della voce di Pica

Rufy è un ragazzo decisamente poco incline alla riflessione e molto, molto impulsivo, oltre che ingenuamente sincero: tutte caratteristiche che non gli sono certo di aiuto sul campo di battaglia. Uno degli esempi più eclatanti di quanto questo ragazzino fatto di gomma possa essere sfacciato è la sua reazione incontrollata quando ascolta per la prima volta la voce acutissima del colossale Pica, ma chi siamo per giudicarlo? Anche noi siamo scoppiati a ridere in quella stessa circostanza, e si ritroverà a dover trattenere una risata anche il rigido Zoro, subito dopo aver rimproverato il suo Capitano per il fatto che non faccia che provocare i suoi avversari:

Il Pirate Docking 6 Giant Robot Warrior Big Emperor

Questo nome così altisonante potrebbe lasciar credere che si tratti di un vero super robot composto da un corpo principale sul quale si inseriscono altre componenti robotiche, proprio come avviene nei migliori manga e anime mecha. Ma chi conosce Oda sa bene quanto quest’uomo si prenda poco sul serio, per cui in realtà siamo di fronte a una divertentissima parodia del genere: anche se tutto l’assemblaggio viene mostrato come se si trattasse di qualcosa di serio, in realtà la scena in sé è ridicolmente divertente, poiché questo super mecha non è altro che il nostro amato Franky sostenuto da Zoro e Sanji, con Chopper come copricapo e Usopp come prolungamento del suo braccio destro. Ma qualcosa non va…

Come farà notare a Franky il piccolo Chopper, il braccio destro non sarà agganciato! Ciò è dovuto alla mancata partecipazione alla spassosa pantomima di Nico Robin, la quale si rifiuterà compostamente, ma decisamente, di prestarsi a fare qualcosa che ritiene profondamente umiliante, rendendo la scena ancor più divertente:

La somiglianza fra Duval e il ritratto di Sanji sul suo manifesto da ricercato

Sul serio, poche volte mi sono scompisciata dal ridere guardando One Piece come quando ho conosciuto Duval.

Fino a quel momento, sul manifesto recante la taglia di Sanji non solo non era riportato il suo cognome, che verrà rivelato molto più avanti, in quel di Tottoland, ma mancava anche una sua fotografia, per cui si era deciso di sopperire a tale mancanza con un ritratto a dire il vero decisamente approssimativo:

Ora, la cosa non era stata troppo un problema fino a questo momento, a parte il fatto che faceva incazzare parecchio il nostro Sanji. Tuttavia, un imprevisto sopraggiunge come un fulmine a ciel sereno: quel dannato ritratto ha rovinato la vita di un uomo, che però non è Sanji…

Per diverso tempo il figlio di Vinsmoke Judge viene inseguito da un misterioso individuo di cui non viene mostrato il volto e che vuole vendicarsi per qualche motivo di Sanji. La ragione di questo comportamento diverrà chiara quando verrà mostrato il volto del povero Duval: essendo in pratica identico a quello che sarebbe dovuto essere un fedele ritratto di Sanji, l’uomo ha trascorso l’ultimo periodo della sua vita cercando di sfuggire alla Marina.

E come se non bastasse, la vicenda diviene ancor più ridicola quando Sanji deciderà di cambiare i connotati di Duval a suon di calci per rendergli la vita più facile, e già che c’è lo renderà anche decisamente più figo. Purtroppo, però, come ogni intervento di chirurgia plastica che si rispetti il volto di Duval resterà paralizzato parzialmente per un po’, prima che questo bizzarro personaggio possa sfoggiare con orgoglio il suo nuovo aspetto senza bloccarsi improvvisamente in una qualche ilare smorfia:

God Usopp sconfigge Sugar

Et dulcis in fundo, signore e signori, il leggendario God Usopp in tutta la sua magnificenza. C’è poco da dire, qui siamo di fronte a un capolavoro eccelso, la scena più divertente mai vista in One Piece.

Scenario: Dressrosa. I ragazzi hanno elaborato un piano infallibile per far perdere i sensi a Sugar, particolarmente ghiotta di uva: uno dei chicchi che sta per ingerire è stato riempito con il letale tatababasco, follemente piccante. Il problema è però che la ragazza (che ricordiamo avere 22 anni nonostante l’aspetto di una bambina di 10 per effetto del Frutto del Diavolo che ha ingerito, l’Hobby Hobby) si è accorta di tutto, e come contromossa decide di far assaggiare a Usopp la sua stessa medicina…

La scena è drammatica, tutti sono in silenzio e con il fiato sospeso in attesa che l’eroico Usolando venga sconfitto. E invece…

La scena si trasforma da tesa e drammatica a ridicola e divertente oltre ogni dire, con Usopp che sputa una colonna di fuoco degna di Ace e Sabo, mentre gli occhi, fuori dalle orbite, gli si contorcono a formare una spirale, e le espressioni degli astanti e della stessa Sugar prima di abbattersi svenuta al suolo non sono certo da meno:

Naturalmente aver messo fuori uso Sugar e aver così disattivato il suo potere ha creato non pochi problemi a Doflamingo, il quale ha deciso di dare il via a una caccia all’uomo con tanto di compenso per chiunque gli porti coloro che gli stanno mettendo i bastoni fra le ruote. Usopp crede di non essere stato notato, ma in realtà da questo momento sarà l’uomo più ricercato di Dressrosa: dopo essersi guadagnato il soprannome di “God”, il nostro amato cecchino si vedrà sulla testa una taglia di ben 500 milioni di Berry, la più alta in assoluto. Ed ecco a voi, in chiusura, la sua reazione a questa per lui del tutto inaspettata scoperta:

Articoli Correlati

Tra le uscite J-POP Manga del 8 febbraio 2023 si segnala l’ultimo capitolo di Blue Giant con il vol. 5. L’8 febbraio sarà...

06/02/2023 •

16:00

Tra le uscite manga Star Comics del 8 febbraio 2023 si segnala il penultimo volume, anche in edizione limitata, di Demon Slayer...

06/02/2023 •

15:30

One Piece prosegue il suo percorso sia sul fronte manga che anime. Per quanto riguarda il manga, Eiichiro Oda sta disegnando...

06/02/2023 •

15:00