Davvero un grandissimo episodio quello andato in onda ieri, nel quale avrete finalmente la grande occasione di scoprire cosa sia realmente accaduto al nostro amatissimo Bruno Bucciarati mentre lui e i suoi scugnizzi malamente si trovavano ancora a Venezia. Ma prima, godetevi la prima parte dello scontro con Cioccolata e il suo Green Day e del suo fedelissimo compagno Secco, coadiuvato da Oasis, il suo bizzarro Stand.

SIAMO UNA SQUADRA FORTISSIMI

Nella puntata precedente di JoJo, della quale qui potete trovare la mia recensione, abbiamo potuto scoprire come funziona Green Day, mentre questa volta verrà mostrato anche e soprattutto il potere di Oasis. Naturalmente vi lascerò scoprire da soli di cosa si tratti, ma posso anticiparvi che, come noteranno gli stessi ragazzi durante lo scontro, i poteri di Cioccolata e di Secco si integrano e completano a vicenda in un modo fino a questo momento del tutto inedito, a dimostrazione del feeling e dell’intesa che regna sovrana fra l’ex medico assassino e uno dei suoi esperimenti, di sicuro il meglio riuscito, fra i tanti!

Per Bucciarati e i suoi combattere contro di loro è davvero molto rischioso, poiché, a causa delle condizioni di attivazione di Green Day, possono solo proseguire verso l’alto, pena un attacco massiccio da parte della muffa mortifera di Cioccolata. Purtroppo per loro, però, complici anche e soprattutto le capacità di Secco, ciò non sarà sempre possibile. In una situazione di pericolo come questa, uscirne vivi sembra davvero impossibile, ma forse la soluzione potrebbe trovarsi, tanto per cambiare, nella mani di quel gran figo di Bruno Bucciarati.

Nome originale dello Stand: Green Day.

MY BABY’S GOT A SECRET

Nel corso dell’ultima parte di Vento Aureo, i compagni di viaggio di Bucciarati si sono accorti di una serie di bizzarrie all’apparenza inspiegabili che riguardano proprio il loro carismatico e modaiolo capo: Giorno aveva notato, in quel di Venezia, che il suo capo non avesse perso nemmeno una goccia di sangue, dopo esservi trafitto la mano con un chiodo, senza contare che per una ragazza sensibile come Trish è invece stato possibile notare un altro dettaglio, che sembra sfuggire agli altri: Bucciarati è incredibilmente freddo, distaccato, impassibile. Cosa gli sarà successo?

Questa domanda se la pone anche Giorno, soprattutto dopo aver notato che, durante il combattimento, Bucciarati si è ferito molto gravemente alla mano destra, ma sembra non curarsene affatto: un altro dettaglio importante quanto bizzarro, ma sarà lo stesso Bruno a dissipare ogni sorta di dubbio nella mente di GioGio e degli spettatori.

Anche in questo caso, non scenderò nei dettagli, ma sappiate comunque che si tratta di un ottimo espediente narrativo che sarà l’unica chiave in grado di sbloccare una situazione così spinosa; insomma, senza… qualunque cosa sia, lo scontro con Oasis e Green Day avrebbe un esito decisamente differente. Senza Bruno Bucciarati, il suo indiscutibile coraggio, la sua abilità in combattimento, le sue capacità di analisi, il suo spirito di sacrificio e la sua acconciatura da urlo, sarebbe stato verosimilmente impossibile per chiunque uscire vivo da uno scontro davvero molto avvincente e dagli esiti imprevedibili.

Questa appassionante sezione di Vento Aureo non è ancora giunta alla fine, per cui non  resta che aspettare con la consueta trepidazione il prossimo episodio!

Nomi originali degli Stand: Green Day e Oasis.

Le Bizzarre Avventure di JoJo – Vento Aureo è distribuito in simulcast con il Giappone, legalmente e in maniera del tutto gratuita qui in Italia dalla piattaforma online VVVViD.

COMMENTA IL POST