One-Punch Man: inizia un importante torneo di arti marziali

Presto in arrivo un importante torneo nella vita di Saitama, ma regole e personaggi misteriosi (non sono necessariamente cattivi) metteranno i bastoni tra le ruote.

0

La seconda stagione animata di One-Punch Man, ispirata al manga omonimo di ONE e Yusuke Murata, è attualmente in corso di trasmissione con il quarto episodio, di dodici, andato in onda il 30 aprile 2019.

Mentre la precaria situazione tra gli Eroi di Classe S e gli esseri misteriosi sta sempre più degenerando, Saitama è in cerca di un nuovo e formidabile avversario che possa soddisfare la sua fame di sfide e questo interesse si è materializzato nel nome di Garo, il cacciatore di Eroi.

Garo è un allievo dell’Eroe di Classe S Silver Fang (Bang) e ha rinnegato i suoi allenamenti per divenire il più grande tra gli esseri misteriosi.

Tornando a Saitama, quest’ultimo ha appreso da Charanko, allievo di Fang sconfitto per aver cercato di fermare Garo, che da lì a poco ci sarà un torneo di arti marziali e, poichè Charanko non può parteciparvi per i danni subiti, Saitama decide di prendere il suo posto cercando in qualche modo di camuffarsi.

Saitama, nel quarto episodio, si presenta con una parrucca arancione in sala di iscrizione ed è lì ad apprendere che vi sono già alcuni dei più forti combattenti di arti marziali, ovvero Bakuzan e Suiryu.

Il protagonista dell’opera è esaltato in vista della partecipazione al torneo che prende il nome di “Super Fight”. L’evento durerà solo un giorno, dal punto di vista anime, e da lì a poco farà la conoscenza di un altro ex allievo di Silver Fang che parteciperà al torneo per dimostrare la sua stoffa.

Nel corso dell’episodio sarà proprio l’ex allievo a svelare a Saitama “Charanko” delle storie sul torneo e anche tutte le regole e una tra le quali prevede che se l’artista marziale partecipante dovesse rivelarsi un impostore (Saitama in questo caso lo è chiaramente) sarà privato di ogni credito e ruolo.

Saitama, pertanto, nell’imminente e importante torneo dovrà far attenzione a ridurre drasticamente la sua energia, a non perdere la parrucca e a ricordarsi, assolutamente, che il suo stile è “L’Acqua che Frantuma la Roccia” e non “L’Acqua che Frantuma la Doccia”… ovvero la tecnica elitaria di Silver Fang, maestro di Charanko.

Ricordiamo che la seconda stagione animata sarà composta da un totale di 12 episodi ed è visibile sottotitolata in italiano, simultaneamente e legalmente attraverso la piattaforma streaming di VVVVID (Dynit) alle ore 20:00 del martedì.

La nuova interazione animata è realizzata dallo studio J.C. Staff con la regia di Chikara Sakurai (regista di alcuni episodi di Naruto Shippuden). Il responsabile audio è Yoshikazu Iwanami, Chikashi Kubota è il character designer, Tomohiro Suzuki è il compositore generale degli episodi della serie e Makoto Miyazaki si occupa di comporre le musiche.

In merito al cast, tutte le voci giapponesi della prima stagione ricoprono il loro ruolo nella seconda. Le novità sono Garou il quale sarà doppiato da Hikaru Midorikawa e, come sappiamo, Suiryu che è interpretato da Masaya Matsukaze.

Prima di concludere, recentemente è stato annunciato che anche la seconda stagione animata avrà diritto a degli episodi speciali OVA e che arriveranno il 27 agosto 2019. Cliccate qui per tutti i dettagli in merito.

One-Punch Man è un manga scritto da One e disegnato da Yusuke Murata sulla rivista Weekly Young Jump (Shueisha). Con 109 capitoli pubblicati a cadenza quindicinale, i primi 94 sono raccolti in 19 volumetti. In Italia, il manga è edito da Planet Manga con 16 volumi pubblicati.

Il manga ha ispirato una serie animata, composta da 12 episodi, andata in onda dal 4 ottobre al 20 dicembre 2015. In Italia, grazie alla Dynit, è stata trasmessa in contemporanea col Giappone, con sottotitoli, sulla piattaforma streaming VVVVID. Dal 12 gennaio 2016 la versione doppiata in italiano dell’anime è trasmessa in streaming sulla stessa piattaforma.

Saitama è un eroe per divertimento. Dopo essersi sottoposto ad uno speciale allenamento di tre anni, egli è diventato così tanto forte da essere praticamente invincibile. Infatti è davvero troppo forte e persino i suoi avversari più temibili vengono spazzati via con un singolo pugno. Ora, la predizione della grande profeta Madame Shibabawa circa il dominio della Terra sembra concretizzarsi dal momento che si verificano sempre più frequenti incidenti imputati a creature mostruose. Assieme a Genos, il suo discepolo fedele, Saitama comincia a svolgere la sua attività da eroe e a rispondere ai suoi doveri in nome di membro ufficiale dell’Associazione Eroi, mentre Garou, un uomo completamente affascinato dai mostri, fa la sua comparsa

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST