Mob Psycho 100 come Devilman

0
Un ragazzo vede del fumo in lontananza, in direzione della sua casa. Quando giunge lì, nota che l’intera abitazione è avvolta dalle fiamme, e poco dopo vede con i propri occhi la prova inconfutabile che qualcuno che amava profondamente è stato brutalmente ucciso. La visione di una scena così raccapricciante innesca qualcosa in quel ragazzo, qualcosa che lo trasforma in un mostro disumano fuori controllo: è la descrizione di quanto avete visto nell’ultima puntata di Mob Psycho 100, oppure in Devilman?

Nell’ultimo episodio della strabiliante seconda stagione di Mob Psycho 100 abbiamo potuto assistere a una sequenza del tutto inaspettata e drammaticamente straziante, che non può non aver riportato alla memoria degli ammiratori di Go Nagai come la sottoscritta quanto da vicino quella scena ricordasse una analoga presente in Devilman, una vera e propria opera d’arte che non ha perso la sua devastante potenza nemmeno dopo ben 47 anni dalla sua malsana nascita.

SHIGEO COME AKIRA

L’opera dell’immenso ONE fino a questo momento ci aveva già posti davanti a scene di forte impatto emotivo, ma questa volta si è davvero superato: una scena così drammaticamente potente non ha precedenti nella storia di Mob Psycho 100, per questo non stupisce che quella che fa venire in mente sia tratta da Devilman, uno dei manga più violentemente crudeli mai scritti.

Rivediamo un attimo insieme la scena in questione, così come abbiamo potuta vederla lo scorso lunedì:

Nel mio amatissimo Devilman è presente una sequenza decisamente molto, molto simile a quella qui in alto, che è stata resa in maniera a dir poco magistrale e piuttosto fedele all’idea originale del manga in Amon: The Apocalypse of Devilman, il terzo OAV datato 2000 basato sull’opera immensa del Maestro Go Nagai. Nel filmato che vi propongo qui di seguito, troverete anche un interessantissimo confronto con la stessa sequenza presente in Devilman Crybaby (di cui qui potete trovare la mia recensione), la recente serie animata originale Netflix del 2018 che dà una diversa lettura di quei drammatici eventi:

L’unica differenza, per il momento, è che Akira è riuscito ad avere la sua vendetta, mentre Mob non ha ancora trovato l’assassino della sua famiglia: per scoprire come si evolveranno le vicende che vedono Shigeo come protagonista dopo questa virata estrema, non resta che attendere il prossimo episodio della seconda stagione di Mob Psycho 100.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui