One Piece: l’Haki della Personalità e la nuova trasformazione di Rufy!

0
Durante l’ultimo episodio di One Piece abbiamo potuto assistere a delle scene davvero molto intense, alcune delle quali si sono rivelate di fondamentale importanza per il proseguimento dello scontro fra Rufy e Katakuri!

I due elementi salienti della scorsa puntata dell’anima basato sul capolavoro del Maestro Eiichiro Oda sono stati fondamentalmente due: la scoperta della particolare capacità di Cappello di Paglia di usare in maniera del tutto originale l’Haki dell’intuizione e la rivelazione della tanto attesa ultima trasformazione del nostro Rufy, ovvero il tanto atteso Snake Man, una variante del Gear Fourth. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

2. L’HAKI DELLA PERSONALITÀ

L’Haki dell’Intuizione è davvero molto difficile da utilizzare, soprattutto perché per poterlo padroneggiare al meglio sono indispensabili un intenso e duraturo allenamento e la calma mentale più assoluta.

Dopo aver messo alla prova per l’ennesima volta Cappello di Paglia, il ragazzo e il suo Maestro possono concedersi finalmente la tanto agognata pausa pranzo: grazie alla sua caparbietà e all’aiuto degli animali del posto, Rufy è infatti riuscito a schivare, mentre era bendato, per ben 100 volte di seguito i colpi di Rayleigh.

Ma c’è un altro elemento che gli è stato indispensabile: subito dopo la prova, Rayleigh dice a Rufy che durante il suo ultimo attacco aveva cancellato del tutto la sua presenza. Eppure, il suo allievo improvvisato è riuscito a schivarlo comunque. Come gli dirà lo stesso Rufy, il ragazzo è riuscito a percepire non la presenza di Rayleigh, ma la sua risata interiore.

Sarà durante la cena che verrà svelato questo arcano: il Re Oscuro nota che Rufy ha una certa propensione nel capire le persone e che, forse, dipende da questa sua particolarità il fatto che poco prima fosse riuscito a “sentire” la sua risata. E in effetti, è proprio così!

In seguito, Rayleigh chiede a Rufy come si comporterebbe di fronte a un nemico in grado di prevedere il futuro, poiché soli due anni di allenamento sono troppo pochi per poter padroneggiare alla perfezione l’Haki dell’Intuizione. L’aspirante futuro erede dell’ex Capitano di Rayleigh gli risponde che il suo approccio alla battaglia dipenderebbe dalla personalità del suo avversario.

Questa risposta spiazza non poco Rayleigh, il quale, nonostante sia un pirata più che navigato, confessa a Rufy di non averci mai pensato. Si tratta della prima volta in cui vediamo ribaltarsi i ruoli di Maestro e allievo: ora è Rufy che sta insegnando qualcosa di nuovo a Rayleigh, che è sempre compiaciuto delle trovate e del modo di pensare di questo ragazzino, che tanto gli ricorda il suo amato e compianto Capitano Gol D. Roger.

Inoltre, grazie a queste scene abbiamo appreso che Rufy può sfruttare a suo vantaggio la propria empatia con i sentimenti degli esseri umani, riuscendo così a stabilire un intimo legame con il proprio avversario che gli possa consentire di percepire i suoi sentimenti e di trarne così vantaggio per poter localizzare la sua posizione e, dunque, schivare i suoi attacchi e colpirlo. Questa grande dote naturale, unita con l’Haki dell’Intuizione, potrebbe dargli la giusta opportunità per porre fine definitivamente a questo lungo ed estenuante combattimento.

VOLTATE PAGINA PER CONCLUDERE LA LETTURA DI QUESTO ARTICOLO E SCOPRIRE I DETTAGLI RIVELATI FINO A QUESTO MOMENTO DELLO SNAKE MAN, LA NUOVA TRASFORMAZIONE DI RUFY!

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST