Le migliori 5 scene della saga di Mission Impossible

Pubblicato il 27 Agosto 2018 alle 09:30

Per festeggiare l’uscita del nuovo capitolo Mission Impossible: Fallout, in arrivo nelle sale italiane il 29 agosto, riviviamo le scene più spettacolari della saga action-spy con Tom Cruise.

Scalare il palazzo più alto del mondo, fatto. Fiondarsi in un inseguimento a tutta velocità su una motocicletta senza casco, fatto. Scalare una montagna senza protezioni, fatto. Aggrapparsi alle ali di un aereo in decollo, fatto. Saltare da un palazzo all’altro, ancora senza protezione, fatto.

Nel corso dei cinque film che compongono il franchise di Mission Impossiblel’a dir poco spericolato Tom Cruise si è trasformato nell’agente segreto Ethan Hunt a colpi di stunt, sempre più proibitivi, sempre più impossibili. E in occasione dell’uscita del nuovo film di Christopher McQuarrieFallout, nel quale Cruise ha pilotato un elicottero facendolo ruotare di 360° ed è saltato da un aereo in volo da più di 25.000 piedi di altezza, riviviamo insieme le cinque scene più spettacolari del franchise nato nel 1996 grazie a Brian De Palma.

05. Mission Impossible 2, di John Woo – La scalata

All’inizio del nuovo millennio John Woo eredita il personaggio di Ethan Hunt, ormai celeberrimo dopo il successo ottenuto quattro anni prima dal film di De Palma. Il mitico regista cinese di Canton ha sempre riempito i suoi action di grande spettacolarità, ma per il secondo capitolo della saga hollywoodiana sapeva di dover strafare: quindi perché non iniziare col botto?

Nel prologo del film, Ethan è in vacanza nello Utah e la camera lo scova mentre è impegnato a scalare uno dei picchi del parco statale di Dead Horse Point. Naturalmente Tom Cruise non ha voluto alcuna rete di protezione per l’arrampicata: l’unico aiuto di cui si è servito, su insistenza del regista, è stato quello di una speciale imbracatura, poi rimossa in post-produzione.

04. Mission Impossible: Rogue Nation, di Christopher McQuarrie – Il decollo

Per questo stunt, nella scena d’apertura di uno dei migliori film della saga, Tom Cruise si è aggrappato al portellone di un aereo mentre il velivolo era in fase di decollo: assicurato ad esso tramite delle imbracature fatte sparire in post, l’attore ha viaggiato ad una velocità superiore ai 300 chilometri orari, ripetendo l’impresa per ben 8 ciak. Una volta completata la scena, perfino lui ha dovuto ammettere di essersi spinto un po’ troppo in là: “E’ stata la cosa più pericolosa che abbia mai fatto”, dichiarò in un’intervista promozionale. Almeno fino ad allora.

03. Mission Impossible 2, di John Woo – L’inseguimento in moto

In otto minuti – otto – di inseguimento in moto, John Woo ribadisce la sua potenza registica nelle fasi finali del suo incredibile film: senza casco, fra esplosioni, scontri e proiettili, Tom Cruise ribadisce invece la sua follia attraversando un mare di fiamme senza alcun tipo di protezione se non quella degli pneumatici del veicolo e dei nerissimi occhiali da sole che vedete nel frame qui sopra.

02. Mission Impossible, di Brian De Palma – Il pavimento

Semplicemente la scena più celebre dell’intera saga e una delle più iconiche della storia del cinema, quella che ha lanciato il mito di Mission Impossible imprimendolo per sempre nell’immaginario della cultura pop. Sulle note dell’indimenticabile tema musicale la scena è un crescendo di tensione, con il destino del Nostro letteralmente appeso ad un filo: anche solo sfiorare il pavimento con una goccia di sudore farebbe scattare l’allarme. Nel corso delle riprese, completate dopo diversi ciak, Cruise ha urtato decine di volte contro il pavimento nel tentativo di calarsi e restare sospeso a pochi centimetri da esso. Ma cosa sono per lui un paio di livido e un leggero mal di testa?

01. Mission Impossible: Protocollo Fantasma, di Brad Bird – Il Burj Khalifa

https://www.youtube.com/watch?v=WoYXzLSnHVE

Se in Mission Impossible 2 Cruise ha scalato un montagna per John Woo, per il Mission Impossible: Protocollo Fantasma di  Brad Bird l’attore ha realizzato il più grande stunt della saga scalando il palazzo più alto del mondo, il Burj Khalifa di Dubai: dopo mesi di duro allentamento la star si è arrampicata con le proprie mani lungo una delle pareti dell’edificio, volteggiando intorno ad esso grazie all’ausilio di un cavo nonostante le forti raffiche di vento continuassero a sbatterlo incessantemente contro i vetri infrangibili. Ma niente è più infrangibile di Tom Cruise.

Nella prossima pagina vi offriamo una piccola anteprima di Mission Impossible: Fallout, con un dietro le quinte su uno dei nuovi stunt compiuti dall’attore.

GIRATE PAGINA PER UNA SCENA BONUS DA Mission Impossible: Fallout

BONUS – Mission Impossible: Fallout, di Christopher McQuarrie – Halo Jump

Dovremo aspettare ancora qualche giorno per poter vedere la scena sul grande schermo, ma durante la fase promozionale del film la Paramount ha voluto diffondere il video del dietro le quinte dell’ultimo, grandioso e assolutamente folle stunt in cui Tom Cruise si è esibito per Christopher McQuarrie. Pensate: per poter effettuare tutte le riprese necessarie a completare la scena, l’attore cinquantacinquenne ha dovuto ripetere il salto (da oltre 7000 piedi d’altezza) per ben 106 volte.

 

Mission Impossible: Fallout arriverà nei cinema italiani il 29 agosto.

TAGS

Articoli Correlati

Nei manga Shonen molti sono gli scontri spettacolari che prendono luogo e che coinvolgono due i più personaggi. Non a caso è la...

22/11/2022 •

15:00

I misteri in One Piece sono sempre stati profondi e accattivanti ma con la pubblicazione del capitolo 1067 del manga di Oda,...

22/11/2022 •

09:00

A causa di alcuni problemi familiari, lo scrittore Donny Cates ha dovuto prendere una lunga pausa dai titoli che stava scrivendo...

21/11/2022 •

22:30