Protecto: Recensione

Pubblicato il 12 Dicembre 2011 alle 12:28

Arriva, grazie ai tipi di Nona Arte, la saga di Protecto, un’intrigante avventura di angeli custodi, per tutti gli estimatori del fumetto di area bd, con i testi di Zidrou e i disegni dell’italiano Matteo Alemanno!

Protecto

Autori: Zidrou (testi), Matteo Alemanno (disegni)
Casa Editrice: Nona Arte
Provenienza: Francia
Prezzo: € 24,90, 18 x 24, pp. 208, col.
Data di pubblicazione: 2011

I tipi di Nona Arte hanno pubblicato Protecto, saga in quattro parti scritta dal francese Zidrou, autore in precedenza conosciuto per opere umoristiche, e disegnata dall’italiano Matteo Alemanno, i cui esordi sulla rivista Schizzo sono rimasti nel cuore di molti. Protecto, originariamente intitolato Requiem nella prima edizione italiana, ha avuto una gestazione lunga e complicata e va lodata la casa editrice per averla proposta nella sua interezza, peraltro in un volume prestigioso e davvero ben curato dal punto di vista editoriale.

La storia narrata da Zidrou è molto particolare e se dovessimo inserirla nell’ambito di un genere preciso avremmo difficoltà: c’è indubbiamente il fantasy; ma la story-line è influenzata da elementi riconducibili alle storie di spionaggio e all action, con un pizzico di noir. E non mancano nemmeno concetti collegati al misticismo, se non altro perché gli angeli custodi sono essenziali nella trama.

Ma se pensiamo a creature dai lineamenti delicati e dotate di ali saremmo in alto mare: gli angeli immaginati dallo sceneggiatore sono differenti e non dissimili, almeno a un livello superficiale, da un gruppo di aitanti agenti segreti impegnati in missioni pericolose. Nel mondo immaginifico di Protecto, gli esseri umani sono divisi in due categorie: la maggior parte sono Comparse, persone, cioè, di poca o quasi nulla importanza; altri fanno parte, invece, dell’Elite. Costoro hanno la capacità innata di influenzare il corso della storia.

Protagonista principale della saga è la bellissima Kim. Lei è una Elite, anche se non se ne rende conto, e non sospetta di essere stata presa di mira da una spietata signora che intende farla fuori a ogni costo, per una serie di ragioni. La donna in questione è nientemeno che la morte, avversaria numero uno degli angeli custodi. Basti dire che la mietitrice riesce nel suo intento. Ma forse gli eventi possono essere modificati e Protecto si dipana in una complessa e labirintica serie di vicissitudini che coinvolgeranno non solo Kim, gli angeli e la morte, ma pure la sorella e il padre della nostra eroina e numerosi altri personaggi.

Tra paradossi temporali, inseguimenti, sparatorie, invenzioni immaginifiche come quella di complicati congegni che rivelano il futuro di chiunque e così via, Zidrou imbastisce una trama che ha il pregio di catturare l’attenzione del lettore, con testi mai banali e dialoghi ben costruiti, quasi di valenza cinematografica. A mio avviso, in alcuni punti la storia si dilunga troppo e forse una maggiore brevità avrebbe contribuito a renderla più spiazzante e incisiva; ma è un dettaglio che non compromette la qualità di Protecto.

I disegni di Matteo Alemanno, realistici nell’impostazione e dettagliati, sono stupendi e il penciler riesce a caratterizzare degnamente ogni personaggio, a cominciare da Kim con la sua bellezza, rivelandosi abilissimo nello story-telling e nel fluire dell’azione da una vignetta all’altra. Alemanno ha realizzato un lavoro di grande qualità e Protecto potrà piacere agli estimatori del fumetto di area francofona e non solo. Da provare.

Voto: 7

Articoli Correlati

Ora che il manga di Dragon Ball Super ha abbandonato l’adattamento di Super Hero e ha preparato il terreno per uno dei più...

17/02/2024 •

12:47

Negli ultimi anni, One Piece ha portato le cose a un livello completamente nuovo per quanto riguarda la sua trasposizione anime....

17/02/2024 •

11:38

L’anime, con la sua capacità di trasportare gli spettatori in mondi fantastici e di raccontare storie coinvolgenti, è...

17/02/2024 •

10:32