6 cose che non sapete su A Nightmare Before Christmas

Pubblicato il 29 Ottobre 2017 alle 13:00

Di recente, la pagina ufficiale su Facebook di A Nightmare Before Christmas ha pubblicato un breve video che analizza alcune curiosità su questo film d’animazione che ormai è divenuto un classico di Halloween, e che forse non conoscete.

Quale modo migliore per festeggiare Halloween, se non curiosare nei retroscena di un film emblematico come A Nightmare Before Christmas? Scopriamo insieme qualche piccola curiosità su questo classico dell’animazione creato dal genio visionario di Tim Burton.

6. Il film è basato su un poema originale scritto e illustrato da Tim Burton

Il poema di 3 pagine fu scritto da Tim Burton nell’ormai lontano 1982, 11 anni prima della effettiva realizzazione del film A Nightmare Before Christmas. In quegli anni, Tim Burton era impiegato presso la Disney. L’autore ha inserito nel poema solo 3 personaggi: Jack, Zero e Sandy Claws (Babbo Nachele). Burton trasse ispirazione per la sua stesura quando vide in un negozio che gli impiegati stavano rimuovendo le decorazioni per Halloween, per sostituirle con quelle natalizie.

5. Tim Burton non è il regista di A Nightmare Before Christmas

Anche se l’idea di base per la storia del film deriva da Tim Burton, non è stato lui a dirigere il film, né a sceneggiarlo. Burton creò gli artwork e lo storyboard, ma il film fu in seguito diretto da Henry Selick, un ex collega animatore di Burton presso gli studi Disney. Selick è specializzato nella direzione di film in stop motion, e fra i suoi lavori figura anche Coraline e la porta magica.

Tim Burton ha però creato la storia e i personaggi e ha prodotto il film.

4. Il film è stato filmato in 24FPS

Il musical d’animazione creato in stop motion A Nightmare Before Christmas è stato girato interamente a 24 frame al secondo. La tecnica dello stop motion prevede la giustapposizione di fotogrammi tutti diversi, che però differiscono molto poco l’uno dall’altro, in modo da creare l’illusione del movimento, una volta uniti.

Gli elementi presenti in ogni singola scena vengono mossi manualmente, per cui il fatto che il film sia a 24 FPS significa, in pratica, che la crew che ha lavorato alla realizzazione del film ha dovuto posizionare i personaggi sulla scena in 24 modi diversi per ogni secondo di ripresa.

3. Il vero significato del Bau Bau

Questo personaggio è stato creato per poter dare un volto alla cosa peggiore che possa capitare durante la lunga notte di Halloween: ricevere un sacco pieno di vermi e insetti.

2. Jack Skellington e le sue teste

Jack Skellington (Jack Skeletron, nell’adattamento di A Nightmare Before Christmas in lingua italiana), il caratteristico protagonista di questa storia, è presente sullo schermo per gran parte del film, il che significa che è stato necessario creare molteplici espressioni per il suo viso. Ebbene, per la realizzazione del film sono state realizzate ben oltre 400 diverse teste per Jack.

1. Il segreto del look inquietante di A Nightmare Before Christmas

Per poter ottenere un effetto straniante e più inquietante nell’insieme, gli artisti che hanno lavorato alla realizzazione del film hanno creato concept, ambientazioni e personaggi utilizzando la loro mano non dominante.

Vi lasciamo infine con il video pubblicato sulla pagina ufficiale del film A Nightmare Before Christmas presente su facebook:

Articoli Correlati

L’anime de Le bizzarre avventure di JoJo: Stone Ocean è andato in onda con gli ultimi episodi dell’adattamento...

04/12/2022 •

14:00

Bleach: Thousand-Year Blood War ha scosso il mondo intero a quanto pare, vista la poetica di Tite Kubo tornata in auge grazie a...

04/12/2022 •

10:00

Dragon Ball è il battle shonen più amato e seguito da sempre e non ha intenzione di smettere di appassionare tutti i fan....

03/12/2022 •

19:00