Le 15 peggiori origini che un personaggio possa mai avere

0
Origini segrete, due parole che possono segnare il successo o il fallimento di ogni supereroe.

Dalle radiazioni di un sole giallo, passando per sieri del super soldato a raggi cosmici e improbabili eredità di sangue, tanti possono essere i motivi alle origini dei personaggi di fantasia, dei fumetti così come della televisione. Ma cosa succede quando queste origini segrete sviluppate decine di anni fa vengono viste con gli occhi di un lettore contemporaneo? Niente potrà salvarli dal sembrare ridicoli!

Ecco quindi che anche andiamo a vedere le 15 peggiori origini che un personaggio dei comics abbia mai potuto avere, secondo CBR.

 

15. THE ATOM

Atom_(Ray_Palmer)Quando Ray Palmer stava sviluppando la tecnologia del suo raggio rimpicciolente, si imbattè in una stella nana bianca precipitata sulla Terra che lui raccolse (a mani nude) per strada (e qui magari sorvoliamo sul fatto che una nana bianca è incandescente e con una massa pari al Sole…) e che integrò nella sua tecnologia.

Peccato che il raggio, testato su oggetti, riusciva sì a restringerli, ma subito dopo questi esplodevano in mille pezzi! E cosa fa allora il nostro geniale scienziato quando resta intrappolato in una grotta assieme alla fidanzata Jean e a un gruppo di ragazzini? Lo punta su se stesso!

Cioè, tu, scienziato geniale che hai un raggio che fa esplodere le cose che rimpicciolisce, invece di puntarlo sulle rocce che ti intrappolano per farle fuori, lo usi contro di te in un gesto persino più folle di Bruce Banner che va a salvare Rick Jones dall’esplosione ai raggi gamma senza prima mettere in pausa il conto alla rovescia? Non c’è che dire, il dott. Palmer è un dottore fortunato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui