Oramai dopo ben tre stagioni e in attesa della quarta, è  doveroso venire incontro a quanti di voi non abbiano ancora preso dimestichezza con il mondo piratesco.

Dunque, l’arco narrativo della serie si colloca prima delle vicende del celeberrimo capolavoro di Stevenson “L’isola del tesoro”.

Quello che invece interessa a noi, e che non è scontato tutti sappiano, sono i personaggi e le loro reali relazioni dentro e fuori la storia, concentrandoci maggiormente su ciò che è “vero”.

Recentemente è stata pubblicata sul sito ufficiale della Starz (rete televisiva della serie) una curiosa immagine che presenta i volti dei principali protagonisti della serie suddivisi per “appartenenza”.

Black Sails

Non tutti i pirati presenti nella narrazione sono esistiti davvero.

Il primo gruppo comprende il capitano Flint, John Silver e Billy Bones. Questi NON sono pirati realmente esistiti, ma sono frutto del genio di Stevenson che li ha appositamente creati per quello che poi sarebbe diventato il più famoso romanzo per ragazzi.

Pur facendo parte di una finzione letteraria questi tre bucanieri hanno contribuito parecchio alla creazione dello stereotipo del pirata moderno, pertanto sono di diritto entrati a far parte dell’immaginario collettivo che li ha trasformati in qualcosa che si avvicina al reale. Sono certamente un caposaldo della serie.

Continua e concludi la lettura dell’articolo, gira pagina

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui