XIII, si conclude la serie di Van Hamme e Vance di Mondadori Comics – RECENSIONE

Pubblicato il 23 Aprile 2016 alle 11:25

Si conclude XIII, la lunga e complessa spy story ideata da Jean Van Hamme e William Vance! Tutti i misteri verranno risolti in questi due volumi della spy story più acclamata degli ultimi anni! E scoprirete le origini del protagonista in un incredibile episodio disegnato dal leggendario Moebius!

Tra le varie opere pubblicate da Mondadori Comics un posto di rilievo è occupato da XIII, l’acclamata saga spionistica di Jean Van Hamme e William Vance considerata una delle pietre miliari della letteratura disegnata d’Oltralpe. Con il pretesto di un intrigante mystery incentrato su un individuo affetto da amnesia coinvolto, suo malgrado, in una fitta serie di intrighi, Van Hamme ha affrontato tematiche socio-politiche importanti, senza però mai dimenticare di delineare una story-line avvincente e mai noiosa.

Compra: XIII Mondadori Comics

Nel corso degli episodi, ha giocato con gli stilemi della narrativa hard-boiled, del noir, delle war story e persino delle soap opera e non sono neanche mancate sequenze influenzate dal western e suggestioni mutuate dal cinema hollywoodiano. Questo perché la trama di XIII è complessa e articolata, basata su un numero enorme di personaggi. Benché buona parte della vicenda si collochi negli Stati Uniti, in un clima da ‘guerra fredda’, molti capitoli si sono svolti in svariati luoghi e ciò ha contribuito a fare di XIII una continua sorpresa.

Del resto, i colpi di scena non sono mai stati pochi e in questi ultimi due volumi che concludono la serie i lettori si renderanno conto che le sorprese non sono finite. Riassumere XIII è quasi impossibile ma è sufficiente dire che tutto ruota intorno alla figura di un uomo accusato ingiustamente di essere l’assassino del Presidente degli Stati Uniti che nel corso degli anni ha assunto numerose identità. Una delle menti di un incredibile e immenso complotto è l’infido Giordino, funzionario dei servizi segreti ma in realtà esponente di un cartello mafioso.

Sarà proprio lui a dimostrarsi cruciale in questi ultimi capitoli. Ma ciò che rende imperdibile la conclusione di XIII è il fatto che finalmente scopriremo l’identità e le origini del character principale. E anche stavolta Van Hamme ci spiazza, dal momento che tutto è collegato nientemeno che all’Irlanda e alle macchinazioni dell’IRA. Ci sarà un lieto fine ma le tragedie e le morti non saranno poche. L’autore, inoltre, recupera alcuni personaggi che sembravano ormai usciti di scena, a cominciare dalla sexy e perfida Felicity, dalla terribile Irina e dalla letale Jessica.

Donne fatali, politici corrotti, generali volitivi, mercenari privi di scrupoli. In XIII c’è tutto questo e Van Hamme ne narra le vicissitudini con testi e dialoghi intensi, mai retorici, indubbiamente efficaci. Le sceneggiature sono poi valorizzate dai disegni del bravissimo William Vance che con il suo tratto realistico e dettagliato e le sue inquadrature cinetiche realizza uno dei lavori migliori della sua carriera.

Nel tredicesimo volume è poi incluso un one-shot di indubbia importanza: The Kelly Brian Story. E’ qui che finalmente si scoprirà la verità sul protagonista. Alle matite c’è un’altra leggenda del fumetto, l’immenso Moebius che con stile elegante e fluido illustra la tragica storia di un ragazzo irlandese che avrà molto a che fare con XIII.

Insomma, i complotti sono finiti e questi due tasselli mancanti chiudono degnamente una delle opere giustamente annoverate tra i capolavori del fumetto internazionale. Se amate quindi le avventure di spionaggio e le produzioni di area francofona non potete perderli.

Compra: XIII Mondadori Comics

Articoli Correlati

Nel 2019 è stato annunciato che Marvel Television avrebbe collaborato con Hulu per produrre quattro serie...

26/10/2021 •

11:00

Le uscite Planet Manga del 28 Ottobre 2021 vedono la conclusione de L’Attacco dei Giganti e il debutto di Dai Dark,...

26/10/2021 •

09:17

Il mondo dei manga piange la scomparsa dei fratelli Sanpei Shirato e Tetsuji Okamoto, autori della saga di Ninja Kamui. Il...

26/10/2021 •

08:39