Continuano le avventure di Alix, il giovane romano creato da Jacques Martin, che stavolta si trova nelle terre suggestive ma pericolose dell’Antico Egitto! Riuscirà il protagonista a sventare un terribile complotto ai danni di Cesare? Scopritelo in questo volume targato Mondadori Comics!

Dopo aver pubblicato la recente miniserie dedicata ad Alix, personaggio del fumetto bd ideato da Jacques Martin, che lo riproponeva in versione adulta, Mondadori Comics ha deciso di varare una serie di volumi incentrati sulle sue classiche avventure, quelle scritte e disegnate appunto da Martin. In queste storie Alix non è un senatore ma un adolescente che in compagnia del fido amico Enak rimane spesso coinvolto in incredibili vicende.

Compra: La tomba etrusca. Alix: 1

Gli episodi della saga di Alix hanno un’impostazione autoconclusiva e Mondadori Comics non li sta pubblicando seguendo un rigoroso ordine cronologico, preferendo selezionare quelli che possono essere reputati tra i migliori e i più rappresentativi. Il Principe del Nilo è del 1974 e, come è facile intuire dal titolo, è ambientato nell’antico Egitto. Stavolta quindi il contesto romano è assente ma Martin gioca proprio sulla contrapposizione tra le civiltà romana ed egiziana. E’ uno scontro di mentalità che si esplica comunque in un intricato complotto ai danni di Cesare.

Alix giunge nel regno di Sakhara, retto dal principe Menkhara. Quest’ultimo non ha eredi e teme che alla sua morte il territorio possa cadere nelle mani di un nemico. Tramite i sacerdoti del culto di Iside fa cercare un parente e scopre che in effetti ne esiste uno e si tratta proprio di Enak. Di conseguenza, lo invita a Menkhara e lo accoglie con tutti gli onori. Il ragazzo è accompagnato da Alix e, una volta in terra egiziana, i due scoprono che la situazione è preoccupante.

L’Egitto rischia infatti di essere invaso in qualsiasi momento e solo l’assassinio di Cesare potrebbe forse fermare l’invasione. Alix ed Enak, quindi, si rendono conto di essere le pedine di un gioco politico più grande di loro. E si verificherà una serie di eventi imprevedibili che coinvolgono faraoni infidi, seducenti principesse egiziane vittime del fascino di Alix e strani indovini dai capelli rossi che conoscono tanti segreti e annunciano sventure.

Martin delinea una story-line avvincente, indubbiamente tra le più riuscite della saga di Alix. La descrizione dell’antico Egitto è accurata e l’autore non è mai pedante, riuscendo a coniugare il rigore storico con le esigenze dell’intrattenimento. L’inizio della trama può risultare lento e macchinoso ma, man mano che la storia si dipana, il ritmo si fa più veloce fino a giungere a un dirompente finale. I testi e i dialoghi sono ben curati e l’analisi psicologica dei personaggi approfondita.

Compra: Il principe del Nilo. Alix: 3

Per ciò che concerne i disegni, anche in questo caso Martin ha un tratto elegante e naturalistico con vignette impreziosite da particolari certosini. Le sale dei faraoni, i paesaggi desertici del territorio egiziano, i sotterranei pieni di suggestivi geroglifici, gli abiti e le architetture sono raffigurati con dovizia di particolari. Insomma, il terzo volume di Alix è da tenere d’occhio e costituirà una bella sorpresa per coloro che ancora non conoscono una pietra miliare del fumetto d’Oltralpe.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui