Arriva la serie a fumetti dei Minions, le strampalate creature amanti delle banane protagoniste di pellicole di successo! Non perdete questa deliziosa proposta targata Mondadori Comics scritta da Ah-Koon e disegnata da Renaud Collin!

I Minions sono senza ombra di dubbio uno dei fenomeni mediatici più importanti degli ultimi anni. Le deliziose creature gialle protagoniste di spassose pellicole cinematografiche hanno conquistato il cuore di molti ed era solo questione di tempo prima di vedere un fumetto incentrato su di loro. Mondadori Comics propone il primo volume di una serie di due, uscita originariamente in America con il titolo Banana.

Compra: Minions – Banana!

E i fan dei Minions sanno benissimo che i simpatici esseri hanno in effetti un debole per le banane. E sono queste ad avere un ruolo preponderante nelle storie incluse in questa uscita iniziale. Il sommario è composto da brevi avventure che si rifanno però alla recente pellicola Minions e non a Cattivissimo Me, l’opera che li fece conoscere al grande pubblico. In origine i Minions erano organismi unicellulari che nel corso dei secoli si sono evoluti fino a raggiungere l’aspetto attuale. Sono inoltre caratterizzati da un impulso decisamente strano: devono infatti mettersi al servizio di un padrone malvagio.

Negli episodi del libro, quindi, vedremo i Minions in contesti e situazioni paradossali su uno sfondo fantascientifico. Gli autori sono Didier Ah-Koon e Renaud Collin. Il primo si occupa dei testi, sebbene parlare di testi sia forse esagerato, considerando che Banane è pressoché privo di dialoghi e didascalie e le vicende da lui immaginate sono narrate dai disegni. Sarebbe perciò più appropriato dire che Ah-Koon ha concepito soggetti, comunque interessanti, che raggiungono l’obiettivo fondamentale di un fumetto del genere: divertire il lettore.

E da questo punto di vista il lavoro è riuscito. Ah-Koon descrive situazioni deliranti valorizzate da un ritmo sincopato che fa venire in mente gli stilemi delle comiche ‘slapstick’ dei tempi andati, collocati in un ambito sci-fi che viene preso piacevolmente in giro. Il vero punto di forza di Banana è però, a mio parere, costituito dai disegni del bravissimo Renaud Collin.

Compra: Minions – Banana!

Il penciler naturalmente ha uno stile cartoon ed è ovvio che sia così, considerando l’origine dei Minions. Il dinamismo, la sensibilità cinetica e l’intenso cromatismo delle tavole catturano subito l’attenzione. Sebbene i Minions abbiano tutti lo stesso aspetto, Collin riesce a differenziarli tramite le espressioni e i gesti, riuscendo in tal modo a caratterizzarli in maniera efficace. Inoltre, le vignette sono dettagliate grazie agli sfondi ricchi di particolari, a volte infinitesimali, che rendono ulteriormente suggestiva un’opera simile.

Minions è un prodotto leggero che fa proprio della leggerezza (nonché dell’ironia) la cifra stilistica dominante e può piacere a un pubblico trasversale, non solo ai ragazzini. Se volete allora concedere una chance alla versione fumettistica dei Minions questo è il volume che fa per voi.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui