Ripercorriamo l’evoluzione del Re dei Mari di casa DC.

Da vero e proprio zimbello del comicdom a eroe di punta dei New 52 fino all’impressionante versione di Jason Momoa stiamo parlando di ovviamente di Aquaman.

Ripercorriamo la sua lunga storia editoriale che lo vide esordire nel 1941 con origini vagamente diverse da quelle a cui poi siamo stati abituati: inizialmente Aquaman era figlio di un esploratore marino e avendo sempre vissuto a grandi profondità aveva imparato sia a respirare sott’acqua che a comunicare con i pesci.

Anni ’40 – Adventure Comics vol 1 #137 di Otto Binder & John Daly

aquaman-1940s

Aquaman spende le sue prime avventure, sulle pagine di Adventure Comics e More Fun Comics, soprattutto combattendo pirati e nazisti con i loro U-boat. Tuttavia nel mezzo di quel trambusto trovano spazio anche alcune storie in cui Aquaman aiuta esploratori di varia natura, spesso si riveleranno affaristi senza scrupoli, a scoprire nuove zone dei fondali oceanici che riserveranno incredibili scenari come in questa storia dove faremo la conoscenza di “dinosauri marini”. In questo albo compare anche la nemesi Golden Age di Aquaman il pirata Black Jack.

Da segnalare: “Aquaman” (More Fun Comics #73), “Four Fish to Fetch” (Adventure Comics vol 1 #104), “The Monster and the Mermaid” (Adventure Comics vol 1 #110), “Aquaman Goes to College” (Adventure Comics vol 1 #120), “The Man in the Iron Shoe” (Adventure Comics vol 1 #126).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui