Ironia, cattiveria, alcol, cinismo: questo troverete in Pantani, divertente lavoro fuori dagli schemi.

Pantani

Pantani-di-Enrico-Pantani-250x400

Autore: Enrico Pantani
Editore: Bae Edizioni
Genere: surreale, vignette
Formato: 17×24, brossura, 102 pp
Prezzo: 10 euro

Il toscano Pantani è un artista post-moderno a tutti gli effetti. Fuori dagli schemi, questa sua opera non è di certo un fumetto tradizionale, ed è difficile da recensire.

Le 102 pagine di Pantani nient’altro sono che un susseguirsi di vignette che se la prendono sostanzialmente con tutto quello che l’autore non sopporta.  Gli elementi regnanti sono no-sense e cinismo: l’autore mostra un netto apprezzamento per qualsiasi forma e tipo di bevanda alcolica, evidentemente un segnale che il mondo di oggi, senza alcol, è parecchio difficile da sopportare.

Ma tra una bevuta e l’altra Pantani ha trovato il tempo di sfogarsi con queste vignette di humor nero:

“E’ nato? E’ un maschietto?”
“Si, tu vedessi, bellino. Ha già chiesto un cinar con ghiaccio”.

Questo uno dei tanti scambi che troveremo in questo fumetto-raccolta.
Lo schema è spesso questo: Pantani ci presenta una situazione, un dialogo comune, di circostanza, preso dalla vita di tutti i giorni, ma poi conclude il tutto in maniera inaspettata, irriverente, talvolta volgare ma spesso molto divertente. Non c’è un filo logico o di minima storia tra una vignetta e l’altra, salvo fatta la piccola storia breve alla fine del volume.

Il tratto grafico è sporco, confuso, esprime coerentemente con i temi delle vignette il disgusto verso il senso comune e le convenzioni dell’autore. I personaggi sono praticamente stilizzati, delle forme che servono solo a far intuire al lettore la presenza dei personaggi.
La lettura è comunque scorrevole, anche una volta intuito il meccanismo di fondo della frase a sorpresa a fine pagina: non ci vorranno più di 20 minuti ad arrivare all’ultima pagina.
Se quindi state cercando una lettura più riflessiva o canonica, Pantani non fa per voi. Se invece siete collezionisti di fumetti atipici e cercate opere particolari per la vostra libreria, Pantani può essere un buon acquisto: l’autore rimane un artista riconosciuto, con una sua esposizione, e sicuramente la spinta della curiosità va assecondata in questo caso.

Oppure, più semplicemente, amate il genere caustico, quello del web-comic Explosm per intenderci, e avete voglia di farvi qualche risata irriverente, magari condividendola con qualche amico. Anche in questo caso, Pantani potrebbe rivelarsi un’ottima scelta.

VOTO: 7

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui