Magic press porta finalmente su supporto cartaceo il Gesù più irriverente del web. Jenus invade fumetterie, librerie scatenando una serie di fans sfegatati e completamente impazziti per il personaggio. Un concentrato di risate assicurato.

Jenus_01_COVER Jenus vol. 1

 Autore: Don Alemanno

 Casa Editrice: Magic Press

Genere: Parodia “biblica”

Provenienza: Italia

Prezzo: 5,00 €, 17×24, pp. 96, b/n.

Data di pubblicazione: Settembre 2013

aggiungi al carrello


Ecco finalmente in versione cartacea il nostro piccolo e grande eroe del web. In tutto il suo splendore arriva Jenus il supereroe che sconfiggerà il male cominciando proprio dal vatica…emh…no aspettate c’è qualcosa che non va. Facciamo un passo indietro.

Inizi 2013. Un giorno Dio svegliandosi di buon grado decide di ripristinare il buon senso dell’uomo per ricondurlo così sulla retta via, inviando sulla terra per la seconda volta, il suo unico e immortale figlio: Gesù. Ma questi, durante la discesa, lanciatosi dalle porte del paradiso in picchiata, riceve troppo presto le spoglie mortali schiantandosi a terra. L’impatto non può che essere devastante per il povero corpo ormai fatto di carne e ossa, tanto che ogni singolo osso risulta frantumato e fuori posto. Ma il nostro protagonista non è solo, per fortuna, fa quindi la sua apparizione Angius agnello di Dio che, fedele al suo fianco, donerà lui una pozione per rimetterlo in forze. Appena ristabilito accade però un fatto tragico e irrisolvibile: Gesù a causa dell’impatto risulta afflitto da una forte amnesia. Sarà grazie ad Angius, fedele compagno, che Gesù farà la sua trasformazione in Jenus al quale sono rimasti tutti i poteri da divinità ma che non ricorda le risposte ai tanti quesiti.

Un albo di tutto rispetto. Tavole di grandi dimensioni con tratti molto sottili e molto dinamici, i fondali risultano scarni ma molto efficaci (privi di riempitivi come ama ricordare il disegnatore durante la lettura), le vignette si susseguono un po’ schematicamente ma sono perfette per lo stile narrativo.

La sceneggiatura di Jenus è veramente divertente e ben scritta, la parodia non sfocia mai nella banalità e il più delle volte evolve a puro genio. Tantissime le citazioni e i tributi, che per quanto mi riguarda adoro e mi affascinano molto, da note canzoni di vecchi film ai personaggi dei manga, agli idoli dei cartoni animati anni ’80. Un vero concentrato di ricordi e allo stesso tempo di grandi risate.

Non dimentichiamo inoltre l’importante e fondamentale critica sociale ed ecclesiastica che sta alla fonte di titoli come questo e come molti altri che in questi anni hanno invaso le fumetterie e le librerie come ad esempio La Bibbia 2, Load Bible, Suore Ninja, Don Zauker e altri, che tendono a far riflettere più sull’ordine clericale che sulla dottrina stessa. In ogni caso anche senza un’accurata riflessione il volume risulta gradevole e spassoso, ricordando che potrete averlo per soli 5,00 €, non vedo perché stiate ancora li a pensarci, fate un salto sulla vostra “vespa-nuvola” e correte alla fumetteria/libreria più vicina vi attendono Jenus e compagni…

Rimaniamo in attesa dell’agognato numero 2.


Voto: 7 ½

jenus i jenus f jenus in

telegra_promo_mangaforever_2

35 Commenti

  1. Se davvero fossi furbo, invece delle pile, bacerei le terga alle lobby gay e all’intellighenzia politically-correct/sinistroide, che è poi il modo migliore per ottenere il patentino d’intellettuale, per insultare passandola liscia, e magari per fregiarsi del titolo di “scrittore visionario destinato al successo” senza beccarsi quattro risate e tremila pernacchie…
    Meglio scartino vero che asse di spade finto…

    • Grazie! Grazie! Non ci avevo pensato! Cosa farei senza la tua intelligenza??? Adesso so come fare per ottenere successo nella vita!
      Vado subito a baciare le terga delle lobby gay e dell’intellighenzia politically correct, così finalmente mi danno il patentino da intellettuale, posso insultare passandola liscia e fregiarmi del titolo di scrittore senza beccarmi quattro risate e tremila pernacchie!
      Grazie!

  2. Duma è un disco rotto. Apre le danze azzannando per primo, poi se uno gli risponde per le rime, l’aggressore si spaccia per aggredito e chiede che l’interlocutore venga bannato.
    Se invece uno gli mette delle argomentazioni sotto al naso (come quando ho fornito dati che smentivano la sua ridicola emergenza omofobia in Italia) ecco che, diligentemente, le ignora lasciando cadere la discussione nel vuoto e rifugiandosi nella sua superiorità sarcastica da intellettualuccio autopromosso.
    Insomma, non è colpa degli altri se Duma è così maturo da saper solo fare a gara “a chi ce l’ha più lungo”

    PS
    Comunque a me questo Gesù spaesato e smemorato non dispiace affatto.
    Ma c’è sempre chi è pronto a giudicare sulla base di pregiudizi.
    Si può essere inquisitori in moti modi…

  3. Giusto! Mannaggia, mi hai sgamato! Hai capito che sono un sarcastico intellettualuccio autopromosso (non conoscevo questa nuova categoria!). E soprattutto hai scoperto che non so replicare quando fornisci… ‘dati’ (???)
    Adesso ti lascio perché devo scrivere un intervento sulla ridicola emergenza omofobica da destinare alle lobby sinistroidi politically correct :)

  4. Beh, sono lieto che abbia altro da fare a parte attaccar briga.
    D’altra parte la capisco: è così pieno di sé da non avere un solo amico al mondo. Ecco perché provoca e cerca la rissa su internet: è l’unico modo per avere un qualsivoglia rapporto umano…

  5. Cavolo! Adesso sei a conoscenza anche di questi particolari sulla mia vita privata! Hai scoperto che non ho nemmeno un amico al mondo! Ma come fai? Sei onnisciente? E dimmi: a che ora vado a pranzo? quando dormo? come si svolge la mia giornata tipo? Dai, stupiscimi con la tue informazioni sul mio conto, ah ah ah :)

  6. Che poi adesso che ci penso questo qua ha pure il coraggio di dire che gli altri attaccano briga su internet perchè è l’unica maniera di avere un rapporto umano quando poi lui non sa fare altro. roba da esauriti! :P

  7. … e la cosa drammatica è che è pure convinto di essere lui a stare umiliando gli altri. Meglio smettere o tra un po’ se ne esce con “sei un marmocchio immaturo e ti puzza il culo cicca cicca bum e con te non ci gioco più…”

  8. OGGI 27/10/2013 UN ALTRO RAGAZZO GAY SI E’ UCCISO PERCHE’ VITTIMA DI OMOFOBIA E IL TROLL DARK KNIGHT HA AVUTO IL CORAGGIO DI DIRE CHE L’EMERGENZA OMOFOBICA E’ RIDICOLA E LUI AVEVA DATI PER DIMOSTRARLO SE UN POVERO IPOCRITA DEL SUO CALIBRO AVESSE UNA COSCIENZA SI VERGOGNEREBBE DI ESISTERE MA TANTO LA SUA COSCIENZA NON ESISTE E SE ESISTE E’ NERA COME LA PECE

  9. Strano senso delle gravità e delle proporzioni…
    Centomila cristiani all’anno vengono uccisi per la loro fede, e tu sei un baciapile oscurantista se trovi di cattivo gusto fumettini scrausi che deridono il cristianesimo.
    Un paio di gay si suicidano per bullismo, ed ecco che l’omofobia diventa un’emergenza nazionale su cui è tabù anche solo discutere.
    Se per te un gay che si suicida è una tragedia immane e 100.000 cristiani trucidati contano meno dei vermi, sei solo tu il sociopatico che ha qualcosa che non va nella coscienza, bamboccio viziato…

  10. oltre a fare schifo come persona ed essere ipocrita sei pure falso e cretino perchè io non ho mai scritto che i cristiani che vengono uccisi contano meno di gay che si suicidano e che non sono nemmeno un paio e non ho mai scritto che i cristiani trucidati contano meno dei vermi babbeo! il fatto è che sei un omofobo vomitevole oltre che un provocatore e quando non sa che caspita dire svia il discorso attribuendo ad altri cose che non hanno mai detto… ha ragione Duma quando dice che uno come te rovina questo sito e non capisco per quale motivo non ti hanno ancora bannato… esseri come te sono degni di una fogna e con questo direi che faresti meglio a finirla qua imbecille!

  11. “e quando non sa che caspita dire svia il discorso attribuendo ad altri cose che non hanno mai detto…”.

    Beh, una cosa certa che hai detto è:
    ” perché non cerchi di fare l’amore con una ragazza? magari potrebbe piacerti ah ah ah!”

    e, con ogni probabilità, sono battute del genere che hanno spinto quel povero ragazzo a suicidarsi…

  12. Per rispetto della redazione tutta e per i fruitori del sito gradirei che questo tipo di discussione venga affrontata altrove soprattutto se poco costruttiva e ricca di insulti, e non perché gli argomenti sono poco importanti ma non pare essere il luogo adatto (almeno non in questo modo). Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui