Tunué propone un’intrigante graphic novel di Enrique Fernandez contrassegnata da atmosfere fantasy poetiche e sognanti: Aurore! Scoprite le vicissitudini di una bambina in un mondo fatato popolato da strane creature e divinità capricciose!

Aurore – collana Tipitondi

Autore: Enrique Fernandez (testi e disegni)

Casa Editrice: Tunué

Genere: Fantasy

Provenienza: Francia

Prezzo: € 14,90, 19,5 x 27, pp. 64, col.

Data di pubblicazione: giugno 2013

aggiungi al carrello


Enrique Fernandez fa parte di quella categoria di talenti poliedrici che giungono nel mondo del fumetto dopo essersi fatti notare in ambiti creativi diversi. Nel suo caso, comunque, la grafica e l’illustrazione hanno sin dal principio fatto parte della sua attività artistica, considerando che si fece conoscere come ideatore degli storyboard di lungometraggi animati del calibro di El Cid e Nocturno. In seguito ha iniziato a lavorare in campo fumettistico collaborando soprattutto con editori francesi.

AURORE 1

E Aurore, tradotto in Italia da Tunué, è da considerare un prodotto francese a tutti gli effetti poiché uscito per la collana Métamorphose diretta da Barbara Canepa, geniale autrice di End Elizabeth. E coloro che hanno apprezzato quello splendido lavoro non avranno difficoltà ad apprezzare anche Aurore.

Se dovessi definirlo userei il termine fantasy benché sia riduttivo. La vicenda infatti si svolge in svariate dimensioni, in mondi fatati caratterizzati da un fascino ancestrale che rimandano palesemente alle fiabe e alle leggende. Ma non sono trascurabili tematiche importanti come quelle della ‘quest’, della crescita, della maturità, dell’importanza delle tradizioni, del proprio retaggio culturale e della memoria che fanno di Aurore un’opera non banale.

La trama, almeno inizialmente, si svolge in un paese del Nord, desolato e innevato, abitato da una comunità che a quanto pare ha perso i suoi legami con gli déi. D’altro canto, nemmeno le divinità sembrano interessate alle difficoltà degli uomini, preferendo concentrarsi su altre questioni, fedeli al motto ‘a ciascuno i suoi problemi’.  La protagonista della storia è una bambina, Aurore, che per motivi misteriosi si è trasformata in pietra. La sua anima, tuttavia, si trova in un altro universo popolato da strane creature.

AURORE 2

A causa della sua metamorfosi, Aurore ha perso la memoria e un animale delle foreste decide di farle da guida spirituale nel suo tentativo di recuperare i ricordi mentre i genitori della piccola cercano di trovare una soluzione, sperando di farla tornare alla condizione precedente. La story-line è perciò contrassegnata da due vicende parallele, sebbene quella riguardante Aurore e il suo mentore animalesco sia preponderante.

Affinché possa recuperare la vita di un tempo Aurore deve comporre una canzone che racconti le tradizioni e l’identità del suo popolo e tramandarne così la memoria valorizzandone gli usi e costumi. Ma non è un compito facile poiché Aurore non si ritiene capace di svolgerlo e inoltre non mancheranno ostacoli di vario tipo. Come ho scritto, i temi della memoria e dell’identità sono fondamentali e l’autore li analizza in maniera approfondita, con il pretesto di un racconto fantasy.

AURORE 3

Il libro è piacevole, spesso divertente e ha il pregio di incuriosire e di avvincere il lettore sin dalle prime pagine. Fernandez descrive abilmente Aurore, riuscendo a rendere bene lo stupore, il sense of wonder, la tenerezza tipiche di una bambina, per giunta graficamente concepita in modo delizioso, inserita in un contesto che non capisce ma che la incuriosisce e la affascina. Particolarmente azzeccata è poi la delineazione del rapporto che si instaura tra lei e il suo amico animale, con battibecchi, discussioni e a volte dispetti che contribuiscono a rendere intrigante la storia.

Aurore va segnalato pure per i disegni. Ovviamente le passate esperienze nel campo dell’animazione sono percepibili e Fernandez realizza un gioiello grafico con eleganza e raffinatezza, giungendo a concepire tavole di grande bellezza formale. Lo stile non è naturalistico e fa pensare ai cartoon e molte sequenze, valorizzate da un lay-out inventivo, evocano un indubbio senso del movimento. Fernandez si sbizzarrisce con paesaggi oscuri e innevati, foreste intimidenti, oceani, creature antropomorfe e immaginifiche con una magistrale cura del dettaglio. E vanno segnalati i colori intensi, appropriati per una storia come questa. Aurore è quindi un prodotto valido e va tenuto in considerazione.


Voto: 8

Enrique Fernandez  Aurore I Enrique Fernandez  Aurore F Enrique Fernandez  Aurore IN

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui