Dopo il successo sul web arriva finalmente l’edizione italiana di 360° Material di Toko Minami.

360° Material vol. 1

Autore: Toko Minami

Provenienza: Giappone, 2010

Target e Genere:shojo,  scolastico, sentimentale

Editore: Star Comics

Prezzo: € 4.30, 11.5×17.5, B, 208 pp, b/n

Data pubblicazione: Gennaio 2013


Mio e Taki sono compagni di classe, ma nessuno dei due aveva mai fatto caso all’altro fin quando un giorno alla stazione, al rientro da scuola, il ragazzo, a causa di uno spintone accidentale, rischia di essere investito da un treno in arrivo, mentre è assorto a contemplare il cielo in cerca di scie di aerei. Mio, grazie alla sua prontezza di riflessi lo salva e rimane affascinata dalla ragione della distrazione del ragazzo. Il giorno dopo la ragazza, anche lei distratta perché cercava scie di aereo in cielo, rischia di essere investita da un auto, ma è subito salvata da Taki. La ragazza inizia a pensare che i loro destini siano uniti dal “filo rosso” e quindi prova a conoscere meglio il compagno di classe scoprendo ben presto di esserne innamorata.

Un’insufficienza a scuola permetterà ai due di avvicinarsi fino a dichiararsi l’uno all’altro in una scena molto romantica. Così inizia la loro storia d’amore che fin dal principio rivela i le ansie e le incertezze tipiche del primo amore.

Questo manga si inserisce nel più classico filone shoujo: Mio, una ragazza normalissima, si innamora, ben presto ricambiata, di Taki, coetaneo eccentrico e un po’ strano, ma intelligente e garbato. Ben presto tra loro si inserirà la terza incomoda Akane, graziosa vicina di casa e amica di infanzia di Taki, che ama il ragazzo da molti anni e che vuole iscriversi al suo stesso liceo.

In questo primo volume i personaggi principali sono Taki e Mio, anche se sembra che presto altri personaggi si inseriranno da contorno, come Marui che sembra fare il tifo per la compagna.

Il chara-design è molto piacevole e ben curato, contraddistinto da un tratto semplice ed espressivo, con situazioni e faccine tipiche del genere shoujo. Vi sono principalmente scene romantiche e molto dolci.
Gli sfondi sono solitamente assenti, tranne quando l’autrice vuole evidenziare un particolare ambiente come la classe, il treno o la stazione in cui i due ragazzi si dichiarano.

L’edizione Star Comics è in linea con gli altri manga più economici della casa editrice. Il volume è pratico da sfogliare, la brossura è resistente, la carta è di media qualità.

360° Material è un buon prodotto, ma privo di originalità, poiché ricalca pienamente tutti i cliché tipici dello shoujo manga: il primo amore, i dubbi e le incertezze, la gelosia, il protagonista bello e particolare, la terza incomoda, l’ambientazione scolastica.

Lo inserirei dunque tra i manga di media levatura, adatto alle più giovani o alle donne che amano il genere molto romantico.


Voto: 6

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui