Dragon Ball: la doppiatrice di Goku, Masako Nozawa non ha ceduto la propria voce all’IA per l’uso post-mortem.

Nozawa rimarrà unica

Pubblicato il 18 Febbraio 2024 alle 08:00

Non si può negare il talento di Masako Nozawa. Da decenni, la doppiatrice giapponese ha prestato la sua voce a alcuni dei ruoli più importanti degli anime, e il suo regno è ancora lontano dall’essere finito. Da Dragon Ball a Doraemon, Nozawa ha fatto di tutto, quindi è facile capire perché i fan abbiano cominciato a parlare dopo che voci di corridoio suggerivano che l’attrice avesse fatto un controverso accordo con l’intelligenza artificiale. Ma state tranquilli, Nozawa o il suo staff non hanno preso decisioni del genere.

Tutto è iniziato questa settimana sui social media dopo che Nozawa è apparsa in un video promozionale per Coemo, un dispositivo alimentato dall’intelligenza artificiale in Giappone che legge storie ai bambini. Durante la promozione, Nozawa ha parlato del lavoro e del suo utilizzo dell’IA. All’estero, i fan hanno cominciato a supporre che il lavoro di Nozawa con Coemo avesse anche impegnato la sua voce con il suo sviluppatore, ma non è così.

Dragon Ball: la doppiatrice Masako Nozawa non ha ceduto la voce all’IA

Nel video qui, potete sentire Nozawa parlare delle sue impressioni su Coemo e del perché è così importante leggere storie ai bambini. Non c’è alcuna menzione del fatto che Nozawa abbia ceduto la sua voce a Coemo o a qualsiasi altra azienda. La questione è la definizione stessa di fraintendimento, ma i fan avevano qualche ragione per sospettare che il rumor fosse vero.

Dopotutto, Nozawa è stata sotto i riflettori questa settimana dopo essere apparsa in un video deepfake con il defunto Leiji Matsumoto. Se non lo sapete, il creatore di Capitan Harlock e Galaxy Express 999 è scomparso lo scorso anno all’età di 85 anni.

Quest’anno, entrambe le serie compiono 50 anni, e l’erede di Matsumoto ha dato il permesso a Real Sound di ricreare l’aspetto dell’autore. Nozawa appare nel video del Deepfake Matsumoto per parlare delle serie, e l’omaggio postumo ha fatto storcere il naso a diversi appassionati. Quindi quando è emerso il video di Coemo, beh, sembra che i fan si siano precipitati.

Per quanto riguarda Nozawa, l’attrice non ha mai parlato pubblicamente del fatto che la sua voce sia stata ricreata in AI. Per ora, l’attrice giapponese non ha alcun piano di ritiro. Nonostante abbia 87 anni, Nozawa ha detto che ha intenzione di recitare per decenni ancora, quindi i netizen non devono preoccuparsi della Voce Eterna di Son Goku.

Fonte Comic Book

Articoli Correlati

Nel corso degli anni, Fortnite è diventato il leader delle collaborazioni crossover. Proprio la scorsa settimana abbiamo appreso...

19/02/2024 •

12:00

Anche se in Italia ha avuto una distribuzione zoppicante, “Godzilla Minus One” è stato un successo in Nord America,...

19/02/2024 •

11:00

Chi non muore si rivede. Dopo la serie anime anni ’80-’90 e le precedenti incarnazioni cinematografiche, City Hunter...

19/02/2024 •

10:15