Soulmates, recensione della serie Amazon sull’anima gemella

Pubblicato il 9 Febbraio 2021 alle 18:00

La serie è già stata rinnovata per una seconda stagione con nuove storie e nuovi interpreti.

Titolo originale: Soulmates

Genere: drama, sci-fi, romantico

Episodi: 6, Durata: 40-50 minuti ca.

Showrunners: William Bridges e Brett Goldstein

Produzione: Fearless Minds

Casti: Sarah Snook, Kingsley Ben-Adir, Dolly Wells, Darren Boyd

Data di uscita: Amazon Prime Video, 8 febbraio 2021

Federico Vascotto
Federico Vascotto
2021-02-09T18:00:17+00:00
Federico Vascotto

La serie è già stata rinnovata per una seconda stagione con nuove storie e nuovi interpreti. Titolo originale: Soulmates Genere: drama, sci-fi, romantico Episodi: 6, Durata: 40-50 minuti ca. Showrunners: William Bridges e Brett Goldstein Produzione: Fearless Minds Casti: Sarah Snook, Kingsley Ben-Adir, Dolly Wells, Darren Boyd Data di uscita: Amazon Prime Video, 8 febbraio 2021

Se esistesse un test scientifico che stabilisce in maniera inequivocabile chi è la vostra anima gemella che impatto avrebbe sulle vostre vite? E’ da questa annosa domanda che parte Soulmates, la nuova serie antologica di AMC disponibile in Italia su Amazon Prime Video.

Soulmates, la trama e il cast

soulmates

Creata dall’autore premiato agli Emmy Will Bridges (Stranger Things, Black Mirror) insieme a Brett Goldstein (Superbob, Adult Life Skills), Soulmates è una serie romantico-sci-fi ambientata tra 15 anni, quando la scoperta scientifica di cui sopra ha cambiato inevitabilmente le vite (e soprattutto le relazioni) di tutti sul pianeta.

Ognuno dei sei episodi ha un cast diverso ed esplora varie storie che ruotano intorno alla scoperta o meno del risultato del test e al suo impatto su una moltitudine di relazioni.

Il variegato cast vede interpreti come Sarah Snook (Succession), Kingsley Ben-Adir (The OA, High Fidelity, One Night In Miami), David Costabile (Billions), Sonya Cassidy (Lodge 49, Humans), Charlie Heaton (Stranger Things), Malin Akerman (Billions, Dollface), Betsy Brandt (Breaking Bad, Life in Pieces), JJ Feildani (Turn), Darren Boyd (Killing Eve), Dolly Wells (Can You Ever Forgive Me?), Karima McAdams (Deep State), Laia Costa (Victoria), Shamier Anderson (Goliath), Georgina Campbell (Black Mirror), Henry Goodman (The New Pope), Sofia Oxenham (Poldark), Nathan Stewart Jarrett (Candyman), Sandra Teles (Black Mirror: Bandersnatch), Letty Thomas (Emma) e Adam El Hagar (Tyrant).

Soulmates, tra scienza e fede romantica

Soulmates fin dal titolo presenta un interessante connubio di scienza e fede (in questo caso romantica) di derivazione Black Mirror (e infatti uno dei creatori è uno degli autori della serie BBC/Netflix).

In un mondo come quello contemporaneo in cui l’amore si trova spesso tramite app di incontri, un test che riveli inequivocabilmente qual è la tua anima gemella appare come l’ultima frontiera. Allo stesso tempo il test pone lo spettatore di fronte agli stessi dilemmi cui vanno incontro i personaggi, soprattutto se sono già impegnati sentimentalmente: lo voglio fare? Voglio sapere se chi mi sta accanto è davvero la mia anima gemella? E’ possibile che sia la scienza a dirmelo piuttosto che il mio cuore e il mio istinto?

soulmates

L’amore in fondo è buttarsi e rischiare, quindi perché affidarsi a un algoritmo? Anche se in realtà è un algoritmo misterioso che potrebbe anche collegarsi al cuore oltre che al cervello (il test in sé non viene mai mostrato interamente).

Il mondo raccontato in Soulmates proprio come in Black Mirror è futuristico ma non troppo, c’è una tecnologia più avanzata ma allo stesso tempo la “buona vecchia Terra”. Ogni storia mostra un diverso aspetto e, come accade spesso nelle serie antologiche episodiche, non tutte sono riuscite e forse quelle che lo sono di più sono quelle che vertono più sul lato romantico che su quello distopico/inquietante/horror/sci-fi. E’ come se Black Mirror incontrasse Modern Love e vi è inclusività poiché vengono raccontate anche storie di amore omosessuale (magari nella seconda stagione già ordinata si esploreranno altri lati LGBTQ+, chissà).

Nel complesso Soulmates si conferma un buon prodotto, originale e interessante che va ad arricchire il catalogo di Amazon Prime Video. Forse la durata degli episodi poteva essere mezz’ora invece che un’ora, ma dato che gli episodi sono solo sei funziona anche così. Lasciatevi trasportare dal connubio scienza e fede romantica e domandate a voi stessi: io quale scelta farei?

Recuperate la serie di Amazon Jack Ryan in DVD!!

In Breve

Giudizio Globale

7.5

Sommario

Sei storie per raccontare sei punti di vista su un mondo a là Black Mirror che mescola sci-fi e sentimento in modo non sempre indovinato.

7.5

Punteggio Totale

Articoli Correlati

She-Ra La Principessa del Potere potrebbe godere di una serie live action a cura di Amazon. È quanto ha appreso in esclusiva...

14/09/2021 •

08:22

Dragon Ball Super vedrà pubblicato il capitolo 76 – Il Destino dei Saiyan – il 21 Settembre 2021 all’interno...

14/09/2021 •

07:24

Tomb Raider godrà di una serie animata prodotta da Netflix e ora abbiamo il nome dell’attrice che interpreterà la...

13/09/2021 •

16:53