Continua in home video con Koch Media e Anime Factory e in streaming su Prime Video la trilogia dedicata ai romanzi di Project Itoh, in DVD e Blu-ray Limited Edition. Così dopo L’impero dei Cadaveri, arriva il secondo capitolo, prodotto da Studio 4°C e diretto da Michael Arias e Takashi Nakamura, basato sull’omonimo romanzo di Satoshi Itoh. Ricordiamo che il talentuoso e pluripremiato autore di fantascienza è prematuramente scomparso nel 2009 all’età di 35 anni.

Devastata da una catastrofe nucleare, l’umanità crea un mondo perfetto basato su un totalitarismo etico supportato da un forte sviluppo tecnologico. Per ribellarsi alla pressione esercitata dalla società tre ragazze progettano il suicidio, ma due di loro falliscono. Una delle superstiti finge di conformarsi diventando parte del sistema, ma lo spettro della compagna scomparsa si appresta a perseguitarla sconvolgendo l’intera società.

Harmony – Il film

E’ incredibile quanti temi e quante sfumature risiedano in Harmony e quanto siano ottimamente mescolati fra loro. Harmony racconta di un modo apparentemente perfetto in cui vige solamente la serenità ma in cui in realtà sono tutti infelici, questo per l’innato istinto dell’umanità e perché ci dev’essere equilibrio nel mondo, un solo sentimento non è salutare. Nessun potere (di alcun tipo) dovrebbe dirci come sentirci e cosa provare, mai.

Il mondo di cui racconta Harmony è molto simile a quello del romanzo del 1932 Brave New World dell’autore britannico Aldous Huxley e dell’omonima serie tv del 2020 tratta dallo stesso. Ci ricorda che il dolore è importante tanto quanto la felicità, perché le da più valore e ce la fa riconoscere quando la viviamo.

Un futuro distopico ma non poi così tanto, un’ambientazione futuristica ma non esagerata, un equilibrio encomiabile trovato tra i tanti aspetti del racconto e della messa in scena, in un contrasto di colori studiato – freddi e caldi, bianco e rosso – e un tratteggio preciso nell’animazione, per portare sullo schermo al meglio il romanzo di Itoh.

L’altro tema, delicato e scottante, trattato nell’anime è quello del suicidio giovanile e di massa. Mostrato con un’inedita vena cruda e per questo molto potente, ricorda lo sforzo fatto in serie tv/romanzi come Tredici o in anime/manga come La forma della voce per mostrare cosa può portare degli adolescenti a volersi togliere la vita. Harmony è un anime che non ha paura di mostrare per raccontare, e di entrare dritto nell’animo dello spettatore.

Il tutto raccontato attraverso una storia ricca di colpi di scena e dai tratti spionistici, che rendono avvincente e “alleggeriscono” il ritmo del racconto, che rimane comunque sui toni del thriller psicologico, con la protagonista chiamata a viaggiare per il mondo per cercare le risposte alle domande che si è posta, alle proprie origini e alla verità di quanto successo anni prima col tentato suicidio.

L’edizione home video

Dopo la recensione, eccovi uno sguardo alla Limited Edition di Harmony che si conferma come l’elegante e oramai rodata edizione Koch con cartoncino esterno e amaray in plastica interno. Il tutto è corredato da un menu statico ma elegante, doppio audio italiano e giapponese e buon video per la resa visiva nel blu-ray.

Prima di addentrarsi negli extra (pochini purtroppo) all’interno del cofanetto si possono trovare un booklet esclusivo di 32 pagine con disegni preparatori, illustrazioni, gallery, note e approfondimenti con curiosità sul film. E una maxi card della locandina cinematografica originale del film.

Gli extra includono dei Promotional video del film e l’anteprima video di L’Organo Genocida, ultimo capitolo della trilogia di Itoh, in arrivo a Settembre per Koch Media – Anime Factory.

In Italia Harmony è anche disponibile su Amazon Prime Video contemporaneamente all’uscita in home video.

Acquistate Harmony (Edizione Limitata Blu-Ray)!!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui