È Natale, le festività incombono e con le scuole praticamente già chiuse i pomeriggio e le serate si allungano lasciando spazio a qualche momento in più di relax davanti allo schermo senza dimenticare, nel marasma della programmazione dedicata di canali TV e piattaforme streaming, che a farla da padrone deve essere sempre il divertimento.

A tal proposito Warner Bros. ha reso disponibile per l’acquisto e il noleggio su Apple TV App, Itunes, Google Play, Youtube, Infinity, Sky Primafila, Chili, Rakuten TV, TIMvision, Playstation Store e Microsoft Film&TV una pellicola che farà felici i piccoli spettatori ovvero Teen Titans GO! vs Teen Titans che suggella il successo di uno dei franchise che ha davvero spinto DC nella fascia dei giovani e giovanissimi.

I Teen Titans GO! vengono rapiti dal Master of Games intenzionato a stabilire quale versione della squadra è la più forte di tutto il Multiverso! I giovani eroi si ritrovano quindi al cospetto di una loro versione più… seria ovvero i Teen Titans.

Lo scontro è senza esclusione di colpi ma ben presto le due squadre si rendendo conto che non si tratta solo di una incredibile zuffa multiversale. Dietro il Master of Games si cela… Trigon! anzi due Trigon!!!

I due demoni infatti vogliono sfruttare un artefatto chiamato Worlogog per viaggiare fra le dimensioni, assorbire il potere di Raven dei Teen Titans e completare la resurrezione.

Pur non essendo spesso sulla stessa lunghezza d’onda i due team riusciranno a venirne a capo e imbastire un piano: recuperare il Warlogog dell’Universo dei Teen Titans GO! e combattere i demoni. Peccato che questa versione dell’artefatto sia in mano ad uno dei loro più acerrimi nemici… Santa Claus!

La battaglia finale sarà epica e chiamerà a raccolta tutti, ma proprio tutti, i Teen Titans.

A dispetto di schiocchi di dita e finali epici, la vera epicità è tutta in questo Teen Titans GO! vs Teen Titans che riesci a condensare in poco meno di 80 minuti, pur non senza qualche piccolo difetto, non solo la formula vincente della serie animata ma anche a strizzare l’occhio ai fan vecchi e nuovi, grandi e piccini, della DC.

Della serie animata il film riprende l’ironia, la sagacia, le battute spesso dal metatesto non immediato ma ficcante mentre dalla sua precedente incarnazione recupera l’azione, l’epicità e l’introspezione più “adulta”.

Il tutto si concentra nel difficile rapporto fra i due Robin e nel confronto fra le due Raven.

C’è da sottolineare però come il film, soprattutto nella parte centrale, perda un po’ di smalto cercando di conciliare le esigenze di una trama di certo non complessa ma che ha bisogno di qualche passaggio per essere spiegata, e capita a dovere, soprattutto dagli spettatori più giovani.

Nel terzo atto invece esplode tutto il citazionismo possibile in un carosello di reali ma anche improbabili versioni dei Teen Titans il cui scopo è quello di farci gridare e indovinare l’universo di provenienza.

Piccola nota a margine: encomiabile il lavoro dei doppiatori italiani ma quell’adattamento fra Corvina e StellaRubia mi lascia sempre perplesso… cioè è davvero più facile ricordare per un giovane spettatore StellaRubia che Stafire?

Con il suo divertimento sopra le righe e caciarone, Teen Titans GO! vs Teen Titans offre un po’ di svago sicuramente inusuale per le festività natalizie ma marchiato a fuoco DC!

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST