One Piece Stampede - Il Film

Supergirl 5×01 – Event Horizon | Recensione

Dopo la drammatica conclusione della passata stagione è tempo di cambiamenti per Supergirl!
Episodio 01: Event Horizon
Durata: 45 min ca.
Regia: Jesse Warn
Sceneggiatura: Derek Simon & Nicki Holcomb
Cast: Melissa Benoist, Chyler Leigh, David Harewood, Jeremy Jordan (II), Mehcad Brooks,
Chris Woods, Katie McGrath
Produzione: Warner Bros.
Distribuzione: The CW
Data di uscita: 06 ottobre 2019

Avevamo lasciato Supergirl con il season finale della scorsa stagione – la nostra recensione QUI – che aveva sancito la sconfitta di Lex Luthor recando con sé interessanti risvolti.

One Piece Stampede Il Film

Il primo legato alla rivelazione da parte dello stesso Lex dell’identità segreta di Supergirl alla sorella Lena, il secondo legato proprio a Lex e al suo piano che era stato inserito, a sorpresa, in un quadro più ampio con l’accenno a Leviathan – elemento fumettistico freschissimo.

In linea di massima comunque la serie arriva da una Stagione 4 che è riuscita ad incanalare temi sociali rilevanti in maniera intelligente, anche grazie ad un ottimo villain, cedendo però in una parte centrale zavorrata da scelte abbastanza interlocutorie in cui showrunner e sceneggiatori avevano faticato a far convivere questa anima con quella più “classica”.

Proprio dalla scoperta dell’identità segreta di Supergirl da parte di Lena riparte la quinta stagione con questo primo episodio intitolato Event Horizon.

Lena sta iniziando a preparare la sua vendetta e la prima mossa è vendere la CatCo alla imprenditrice Andrea Rojas appena arrivata in città. La Rojas ha intenzione di rivoluzionare il giornale incontrando ovviamente le resistenze di James e Kara in primis proprio alla vigilia della premiazione di quest’ultima che sta per ricevere addirittura il Pulitzer!

Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui

L’occasione della cerimonia di consegna del premio è finalmente quella propizia per Kara per confessare a Lena la verità mettendola in crisi ma basterà a farla desistere dalla sua vendetta?

Intanto viene rubata da una esposizione la navicella che ha portato Superman sulla Terra facendo emergere Midnight, un inaspettato nemico dal passato di J’onn J’onnz. Questa però non sarà l’unica rivelazione sul marziano e sul suo passato.

Come season premiere Event Horizon è francamente un episodio deboluccio che non riesce quasi mai a trovare il giusto ritmo risultando erratico e in alcuni frangenti privo di mordente appoggiandosi troppo ora alla parte comica ora a quella romantica della serie.

Propedeutico anche il villain della settimana che non offre neanche scene d’azione particolarmente memorabili quanto piuttosto offre l’opportunità a Supergirl di sfoggiare il nuovo costume molto “moderno” e per cui avremo bisogno sicuramente di qualche episodio per abituarci.

Abbastanza generico anche il nuovo innesto ovvero la magnate Andrea Rojas anch’essa propedeutica non solo per il nuovo status quo della CatCo ma anche per quella che sarà la probabile uscita di scena, come series regular, di James Olsen. Più utile che originale il suo personaggio ma va bene così come introduzione.

La rivelazione nel finale che riguarda J’onn potrebbe fornire spunti interessanti ma più per una trama orizzontale e sicuramente non quella principale probabilmente.

Quello che di veramente positivo resta dell’episodio è ovviamente Lena e la sua lenta ma inesorabile trasformazione in villain. Il suo tempo sullo schermo tuttavia non basta a risollevare le sorti di un episodio un po’ deludente che non crea quel giusto entusiasmo per l’inizio della stagione.

Event Horizon è davvero un episodio singolare che non fornisce indicazioni sulla direzione di questa quinta stagione e non capitalizza neanche più di tempo sulle conseguenze di quella passata.

Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui
Loading...

COMMENTA IL POST