Ennesimo scontro al limite dell’incredibile per questa entusiasmante e bizzarra quinta stagione della serie di animazione basata sul’originalissimo manga creato dal grande Maestro Hirohiko Araki.

L’ultimo scontro di Vento Aureo racchiude al suo interno tutti quegli elementi unici e particolarissimi che rendono così originale e attuale lo stile di narrazione e lo svolgimento dei combattimenti in Le Bizzarre Avventure di JoJo, al punto che potremmo quasi considerarlo come un manifesto artistico.

MASTER OF PUPPETS Vs. 21st CENTURY SCHIZOID MAN

Chi conosce JoJo sa già molto bene che la potenza sulla carta di uno Stand non ne determina necessariamente il successo in battaglia: ciò che più conta in questa particolarissima serie di shonen di combattimento è infatti l’uso spropositato dell’ingegno da parte dei Portatori di Stand, grazie al quale molto spesso è possibile uscire vittoriosi da scontri il cui esito sembrerebbe già scontato.

In questo caso specifico, durante la visione dello strepitoso episodio oggetto di analisi potrete ammirare in quanti modi differenti Risotto Nero impieghi il bizzarro potere del suo Metallica, uno Stand in grado di creare oggetti metallici direttamente all’interno del corpo del suo avversario. Inevitabile anche in questo caso il parallelismo con One Piece, incentrato proprio sui molteplici impieghi di un unico potere (pensate ad esempio a Rufy, che grazie al suo corpo fatto di gomma può trasformarsi in una miriade di modi diversi, utilizzando dunque anche attacchi molto diversificati fra di loro). Come un abile burattinaio, Risotto riesce a controllare il suo Stand in maniera tale da mettere in serissima difficoltà il misterioso Doppio.

Nome originale dello Stand: Metallica

Per quanto invece riguarda lo schizofrenico avversario di Risotto, Doppio, sappiamo già che il suo Boss gli ha concesso il privilegio di utilizzare una parte dell’immenso potere del suo King Crimson, ma sarà sufficiente a garantirgli la vittoria e la sopravvivenza in un combattimento contro un avversario così temibile e che utilizza il suo Stand in maniera così magistrale? Indubbiamente gli sarà di enorme supporto una particolare caratteristica di King Crimson, associabile all’Haki dell’Intuizione, per fare un ulteriore parallelismo con il mondo creato da Sua Maestà Eiichiro Oda.

Il problema per entrambi gli Stand sul campo di battaglia, però, è il fatto che siano entrambi a corto raggio, il che significa che è necessario avvicinarsi molto al proprio bersaglio per poterlo colpire con efficacia. Ma si tratta di un rischio calcolato da tutti e due, anche se sembrerebbe proprio che Risotto abbia decisamente molta più dimestichezza ed esperienza in combattimenti di questo tipo, dimostrando di conoscere a menadito ogni singola sfaccettatura del suo poliedrico Metallica.

DUALITY

Risotto Nero non è proprio l’ultimo arrivato: si tratta infatti del capo della Squadra Esecuzione, altra sezione dissidente della gang mafiosa napoletana Passione al vertice della quale siede stabilmente un Boss della cui identità nessun essere umano al mondo sembra essere a conoscenza. Stanchi di essere dei semplici tirapiedi di un Padrino spietato e disumano, i ragazzi della Squadra Esecuzioni decideranno così di ribellarsi a questa situazione di mera sudditanza, progettando di fare fuori il Boss, esattamente come Bruno Bucciarati e i suoi, che, come ben sappiamo, hanno già sistemato praticamente tutti i membri della squadra. Tutti tranne uno: Risotto Nero.

Finalmente, quindi, potrete vedere all’opera questo abilissimo Portatore di Stand, ma il suo avversario non è uno qualunque, anzi, potremmo dire che il Portatore di Metallica si sta ritrovando ad affrontare non uno, ma due nemici, se consideriamo il fatto che le due personalità che convivono all’interno del corpo di Doppio sono autonome l’una rispetto all’altra: potendo contare su due cervelli, Doppio può mettere in atto strategie di combattimento diversificate, imprevedibili e spiazzanti anche per un sicario esperto come Risotto, per il quale il combattimento è reso ancor più complesso dalla confusione generata proprio dai bizzarri atteggiamenti di Doppio, di cui ancora non riesce a capire la vera identità e il reale potenziale.

Lo scontro in sé è, oltre che dinamico e visivamente più che appagante grazie al magistrale lavoro di David Production, mette in luce tutte le strabilianti doti di combattenti e di strateghi di questi due (o forse sarebbe meglio dire tre?) ragazzi.

Le Bizzarre Avventure di JoJo – Vento Aureo è distribuito in simulcast con il Giappone, legalmente e in maniera del tutto gratuita qui in Italia dalla piattaforma online VVVVID.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui