Toriko Vol. 1 – Recensione

Pubblicato il 20 Marzo 2012 alle 10:40

Star Comics porta in Italia “Toriko”, commedia shonen di Mitsutoshi Shimabukuro, attualmente in corso di serializzazione su Jump, e raccolta al momento in 18 volumi.

Toriko 1

Autore: Mitsutoshi Shimabukuro

Editore: Star Comics

Provenienza: Giappone, 2008

Prezzo: € 4,20

Anno di pubblicazione: 201


 

In un mondo ossessionato dalla continua ricerca di nuovi sapori, si inaugura l’era dei buongustai, un’epoca dove a farla da padrone è la brama di nuovi ingredienti dal gusto sconosciuto.

Pur di appropriarsi di carni e frutti ricercati, l’International Gourmet Organization decide di affidarsi a Toriko, uno dei più celebri fornitori di alimenti di lusso, scanzonato e dalla forza straordinaria. Affiancato dal timido cuoco Komatsu, Toriko parte dunque alla ricerca delle specie più prelibate, nella speranza di poter finalmente compilare il menù perfetto.

Star Comics porta in Italia “Toriko”, commedia shonen di Mitsutoshi Shimabukuro, attualmente in corso di serializzazione su Jump, e raccolta al momento in 18 volumi.

Con quest’opera Shimabukuro sembra tornare alle origini, rispolverando la formula originaria dei grandi successi del maestro Akira Toriyama, coniugando azione e umorismo demenziale. Il risultato è sicuramente apprezzabile nel complesso, ma lascia trasparire in modo fin troppo evidente l’influenza esercitata dalle altre grandi serie di casa Shueisha.

Si ritrovano infatti numerosi elementi ripresi da titoli quali “Hunter X Hunter” (vedi, ad esempio, la scena di presentazione di Toriko, pressoché identica a quella in cui viene introdotta per la prima volta la figura di Gon Freecs) e “One Piece” (nel gusto per la creazione di specie fantastiche e, in certa misura, anche nel character design).

I personaggi sono in linea di massima stereotipati, sia dal punto di vista grafico, che fa leva su un design essenziale, sia per ciò che riguarda la personalità. Toriko è il protagonista assoluto, una sorta di incrocio tra Kenshiro e i super saiyan, di fondo non particolarmente originale, riproponendo il classico guerriero di grande forza ed estrema voracità, ma che in qualche modo riesce a dominare bene la scena con la semplicità della sua caratterizzazione.

La narrazione è scorrevole, grazie a tavole di ampio respiro, e nonostante la struttura essenzialmente episodica di questo primo volume, non annoia per via della capacità di inventiva di Shimabukuro, che tra situazioni esagerate, non-sense e creature straordinarie sa catturare l’attenzione del lettore, trasmettendogli in modo efficace anche la passione per il cibo che anima i personaggi.

L’edizione proposta da Star Comics è quella standard da edicola.

In conclusione, “Toriko” è un manga che pecca fondamentalmente di scarsa originalità, sotto svariati profili, ma non per questo non può rivelarsi una lettura divertente e piacevole. Per gli amanti del genere.


VOTO: 6+

Articoli Correlati

Mercoledì 6 Ottobre 2021 Italia 2 trasmetterà gli ultimi quattro episodi della stagione 1 di Fire Force e il primo della...

05/10/2021 •

20:03

The Rising of The Shield Hero 2 è uno degli anime più attesi della Primavera 2022. La nuova stagione avrebbe dovuto debuttare...

05/10/2021 •

19:32

Il manga Tableau Gate di Rika Suzuki è prossimo alla conclusione, come sappiamo. Lo shojo manga fantasy, infatti, è entrato nel...

05/10/2021 •

19:13