Da TBBT 11 a Young Sheldon: piccolo grande Sheldon Cooper | Recensione home video

0
Arrivano in DVD la penultima stagione di TBBT e la prima dello spin-off Young Sheldon.

L’uscita simbiotica dell’undicesima stagione di The Big Bang Theory e della stagione inaugurale di Young Sheldon in DVD per Warner Bros. Home Entertainment Italy è l’occasione perfetta per scoprire le origini dello scienziato nerd più famoso della tv, e allo stesso tempo vedere dove è arrivato nella sua vita da “adulto”.

Il penultimo atto del Big Bang

Tutto iniziò con una ragazza un po’ sempliciotta e lasciva, Penny (Kaley Cuoco), che si trasferiva dall’altra parte del pianerottolo di Leonard (Johnny Galecki) e Sheldon (Jim Parsons) due fisici tanto bravi nel proprio lavoro quanto incapaci nelle relazioni umane. Ora più di dieci anni dopo tocca al penultimo atto prima del canto del cigno per la sitcom più vista d’America prepararsi a dirci addio. Tutti – meno Raj – sono accoppiati nell’undicesima stagione: Howard e Bernadette scoprono di essere di nuovo “incinti” (poiché l’attrice Melissa Rauch era rimasta incinta nella realtà), Penny e Leonard devono affrontare lo status quo da sposati, mentre Sheldon fa la grande proposta a Amy, senza smettere di essere Sheldon. È soprattutto questo che rende orgogliosi gli autori Chuck Lorre e Steve Molaro e i membri del cast, come raccontano nei contenuti extra presenti nel secondo dei due dischi che compongono il cofanetto DVD.

Ovvero essere riusciti a far evolvere il telefilm senza mistificare il carattere dei personaggi, soprattutto quello di Sheldon, essenza stessa della sitcom, come si racconta in L’imperativo della crescita. Anche Una storia del tempo firmata BBT riflette sugli undici anni passati, ma anche sul matrimonio nerd dell’anno (forse più di quello di Batman nei fumetti), ovvero quello di Sheldon e Amy, tenuto per il season finale, con guest star come Mark Hamill ad officiare la cerimonia, il ritorno di volti noti come Kripke e nuove apparizioni dalle famiglie degli sposi. Da una parte il fratello di Sheldon, Georgie, con il volto e il fisico di Jerry O’Connell che per la propria interpretazione si è rifatto su quella di Montana Jordan, dato che paradossalmente l’abbiamo conosciuto prima nello spin-off che nella serie originale; ai genitori di Amy, interpretati nientemeno che da Kathy Bates e dal mago Teller (del duo di illusionisti Penn & Teller). Un super inchino che non finiva mai in teatro di posa.

A proposito di teatro, The Big Bang Theory: il piano della commedia riflette sull’impegno settimanale degli attori, sulla prima lettura a tavolino che è ciò che fa capire cosa può funzionare e cosa no della sceneggiatura, ma la vera prova del nove è in teatro di posa, con il pubblico, in cui gli sceneggiatori devono riscrivere sul momento le battute e gli attori devono impararle al volo per dare agli spettatori in tv il meglio della risata possibile.

Senza dimenticare l’omaggio a Stephen Hawking dopo la sua morte: dopo le tante comparsate fatte nel telefilm, gli autori volevano fosse qualcosa di non troppo smielato ma in linea con la vena ironica che l’ha sempre contraddistinto, e hanno chiesto l’approvazione dalla famiglia. Nel coloratissimo cofanetto, anche nelle serigrafie dei dischi, non possono inoltre mancare fra i contenuti speciali le gag e gli errori sul set di tutti gli attori come ciliegina sulla torta di questo cofanetto che fa quasi completare la collezione in DVD.

GIRATE PAGINA PER LA RECENSIONE DELLA PRIMA STAGIONE DI YOUNG SHELDON

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui